Wind: 20% in omaggio sulle ricariche online di almeno 15 euro


Wind ha deciso di far ritornare la promo ricarica online 20%, ma con una novità. Per tutta la giornata di oggi 31 Gennaio 2018, dalle 00:00 alle 23:59, ogni cliente Wind ricaricabile che effettuerà una ricarica online, da un minimo di 15 euro ad un massimo di 100 euro, dal sito ufficiale Wind.it, dall’app Veon o dall’app MyWind, avrà in automatico il 20% di importo in più.

Si ringrazia Mariassunta per la foto

Per tutta la giornata del 31 Gennaio 2018 se si effettua una ricarica di 15 euro, si avranno 18 euro di ricarica. Se si effettua una ricarica di 25 euro, si avranno 30 euro di ricarica. Se si effettua una ricarica di 50 euro, si avranno 60 euro di ricarica. Se si effettua una ricarica di 100 euro, si avranno 120 euro di ricarica. Quindi si può ricevere fino a 20 euro di ricarica in omaggio.

   

La promo ricarica online di oggi è valida solo sui canali digitali e non è più valida per gli importi di 2, 5 e 10 euro rispetto alle precedenti edizioni.

Vuoi essere informato su quando sarà riproposta questa promozione di Wind? Basta semplicemente, seguirci gratuitamente sul canale @mondomobileweb dell’App Telegram per essere informati in tempo reale. Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per ricevere info su offerte, promozioni, tariffe della telefonia mobile

Ricordiamo che tutti i bonus e le ricariche omaggio ricevute dall’operatore Wind non sono rimborsabili in caso di disattivazione della SIM, richiesta di recesso o trasferimento dell’utenza presso un altro operatore nazionale. Se si ricarica dall’app Veon è possibile ricevere gratis fino a 1 Giga di traffico dati per 28 giorni dall’attivazione.

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus