Vodafone: Donatella Isaia vince il premio come HR Manager dell’anno


Vodafone, in una nota stampa, comunica che, in occasione delle serata di premiazione Donatella Isaia ha ricevuto il “Le Fonti Awards” uno dei principali riconoscimenti mondiali per l’innovazione e la leadership, un premio dedicato alla business community che riunisce leader d’impresa ed esponenti dell’alta finanza in tutto il mondo.

Donatella Isaia, Laureata in Scienze dell’Educazione, è entrata in Vodafone nel 2006 dove col tempo ha ricoperto ruoli di responsabilità crescente sia in Italia che all’estero. Fino a ricoprire, nel 2013, il ruolo di HR Director Corporate Functions and Shared Service dove ha avuto la responsabilità di guidare circa 13.000 persone distribuite su 6 paesi diversi (Regno Unito, Lussemburgo, Romania, Ungheria, India ed Egitto). In passato Donatella ha anche fatto parte del Comitato Organizzatore dei XX Giochi Olimpici Invernali di Torino.
E’ nata a torino ma vive a Milano, attualmente ricopre la carica di Direttore Risorse Umane e Organizzazione di Vodafone Italia e membro del Comitato Esecutivo da novembre 2015.

Donatella Isaia, Direttore Risorse Umane e Organizzazione di Vodafone Italia

Il noto premio internazionale, giunto ormai alla settima edizione le ha conferito la carica di HR Manager dell’anno, come forma di riconoscimento per l’importanza delle iniziative adottate da Vodafone Italia per valorizzare la diversità, sia di genere che generazionale, all’interno dell’azienda.

Il merito di questa assegnazione, a detta della giuria è il seguente:

   

“per essere una manager lungimirante in grado di guidare le risorse umane di un colosso come Vodafone verso pratiche di inclusione all’avanguardia. Grazie all’introduzione di ferie solidali, smart working, maternity angel, o iniziative come ‘Digital Ninja’ e ‘Vodafone Internship Program’, ha promosso un clima lavorativo basato sulla valorizzazione del personale e della diversità”.

Il livello di occupazione femminile in Vodafone Italia è abbastanza alto, basti considerare che più del 50% dei dipendenti sono donne che occupano anche circa il 40% delle posizioni di prestigio all’interno dell’azienda. Ciò è possibile grazie a politiche che hanno lo scopo di valorizzare il talento del gentil sesso e a una cultura basata sulla meritocrazia che aiuta, sopratutto al livello manageriale, a promuovere l’eccellenza.

Ciò è favorito anche dalle misure di welfare dedicate alle donne che possono usufruire della maternità retribuita a stipendio pieno per 9 mesi e mezzo con conseguente possibilità, al rientro, di avvalersi di turni agevolati. 
Inoltre da marzo 2017, le dipendenti e i dipendenti al rientro da una maternità o da un congedo di paternità, possono usufruire di due giorni di Smart Working alla settimana per i primi due mesi dal rientro in azienda e fino ai 18 mesi di vita del bambino.

In ottica futura sono previsti: il raddoppio dello Smart Working, il Maternity Angel, ovvero una figura all’interno dell’azienda che si occuperà di aggiornare la collega in maternità in modo da facilitarne il rientro e l’introduzione delle ferie solidali che le persone possono scegliere di donare a colleghi che ne faranno richiesta.

Ma anche di strumenti più innovativi come come il welfare su misura che consente di utilizzare parte della retribuzione variabile direttamente in servizi, come le rette scolastiche per i figli o spese per il proprio tempo libero.

Vodafone si impegna parecchio nella creazione di opportunità lavorative, non sono poche le misure adottate dalla nota azienda dal punto di vista occupazionale , ci riferiamo a “Vodafone Internship Program” e “Vodafone Discover Program” con il quale ogni anno è prevista l’assunzione di 60 neolaureati a tempo indeterminato e di 80 studenti.
I giovani sono i destinatari di numerose iniziative atte a favorire il loro ingresso nel mondo del lavoro, vedi i programmi di Alternanza Scuola-Lavoro per gli studenti delle superiori, o ancora i progetti tematici con attività di project work, workshops, tesi di ricerca e sviluppo ecc.

 

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.