App e Prog

Wind Tre: fino al 5 Novembre 2017 con l’app Veon puoi vincere Asus ZenFone 4

Fino al 5 Novembre 2017 tutti i clienti Wind, Tre e di qualsiasi altro operatore nazionale possono partecipare al nuovo concorso “Gioca e Vinci un Asus ZenFone 4” del Canale Concorsi dell’App Veon by Wind. Il concorso, valido dal 23 Ottobre al 5 Novembre 2017, mette in palio 2 Smartphone Asus Zenfone 4 al giorno.

ASUS ZenFone 4 è il nuovo smartphone Android™ da 5,5 pollici, dal design elegante e raffinato. Questo smartphone realizza foto sorprendenti, sempre nitide e luminose, grazie al sistema a doppia fotocamera che consente di ottenere immagini davvero uniche, sfruttando molteplici prospettive creative.

Wind Tre in un comunicato scrive: “Veon offre contenuti su misura e un supporto costante agli utenti, che possono avere tutto in un’unica app: chat, chiamate via Internet, condivisione di foto e video e le news. Veon consente sempre, in maniera intuitiva e veloce, la gestione della propria sim, l’attivazione delle promozioni e il controllo dei consumi.

La partecipazione al concorso è per tutti gli utenti che abbiano installato o installeranno l’ultima versione dell’App disponibile sugli store e avranno cliccato sull’apposita sezione del gioco denominata Concorso VEON. La partecipazione al concorso, il download dell’App e la registrazione a Veon sono gratuiti, salvo le spese di collegamento ad internet (di qualunque provider).

I vincitori saranno informati della vincita mediante contatto telefonico sul numero utilizzato in fase di registrazione a Veon.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere il regolamento completo su wind.it/concorso/veon.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button