Vodafone lancia la rete 4.5G anche a Torino e Bologna e presenta in anteprima alcune applicazioni avanzate di Realtà Aumentata


Il comunicato stampa di Vodafone, redatto il 13 Settembre 2017, ha annunciato che Vodafone ha lanciato a Torino la rete mobile 4.5G fino a 550 Megabit al secondo. Le nuove potenzialità della rete sono state testate a Torino, presso Eataly, attraverso delle applicazioni di realtà aumentata.  Tali test hanno provato le altissime performance di latenza e velocità della rete che copre, ad oggi, il 20% della città, e che da Dicembre 2017 arriverà a 800 Mbps.

La rete 4.5G di Vodafone permette di navigare al doppio della velocità del 4G, aumentando e migliorando le prestazioni e fornendo un’evoluzione dello standard LTE  (i.e. LTE Advanced Pro). Lo sviluppo della rete incide principalmente sul miglioramento di velocità, reattività delle applicazioni e capacità della rete.

Oltre ai vantaggi citati, il 4.5G è una base di partenza per l’introduzione di una nuova generazione di servizi da cui i clienti possono trarre benefici ancor prima dell’arrivo del 5G.

La rete 4.5G di Vodafone,  in sinergia con la soluzione architetturale di Nokia, nota come Multi-access Edge Computing, ha mostrato, come precedentemente citato, in anteprima alcune applicazioni di Analytics avanzate e di realtà aumentata.

   

La nuovissima soluzione è stata provata attraverso i nuovi terminali 4.5G di Samsung. La risposta è stata reattiva e si è attuata in tempi di risposta estremamente ridotti, il che ha permesso ai clienti di accedere a contenuti multimediali in prossimità di punti di interesse.

Immagine di repertorio

La rete 4.5G è una realtà che risponde alle attuali esigenze e ai nuovi bisogni del cliente, offrendo performance di alto livello, grazie alla combinazione di tecniche di trasmissione avanzate, dalla “Carrier Aggregation” a 4 frequenze, alla tecnologia “4X4 MIMO” in grado di moltiplicare la quantità di informazione che può essere trasmessa sulla stessa banda, e aggiungendo anche tecniche di modulazione in grado di migliorare le prestazioni della rete in termini di velocità e tempi di risposta.

La velocità della rete 4.5g è tale da permettere di scaricare la puntata della propria serie tv preferita in 30 secondi o un intero album di 12 canzoni in un secondo, con una velocità di reazione della rete di soli 12 millisecondi.

Inoltre, una sempre più grande fetta di clienti adesso può, con il 4.5G di Vodafone, utilizzare applicazioni sempre più sofisticate e ad alto consumo di banda: dalla virtual reality, fino ad applicazioni professionali come quelle per la manutenzione da remoto o per il training, fino a quelle in cloud che hanno bisogno di un tempo di risposta ancora più veloce.

Sfruttare le potenzialità della nuova rete 4.5G Vodafone è semplicissimo: basta avere un dispositivo abilitato alla rete 4.5G, acquistato in uno dei negozi Vodafone. Gli smartphone attualmente abilitati alla rete 4.5G Vodafone sono il Samsung Galaxy S8, Samsung Galaxy S8+, Sony Xperia XZ e il nuovo Samsung Galaxy Note 8.

L’investimento di Vodafone, per introdurre il sistema 4.5G e per rendere Torino tra le città tecnologicamente più all’avanguardia d’Italia e d’Europa, è stato, negli ultimi 3 anni, di 150 milioni di euro. L’investimento si è sviluppato dall’Iperfibra fino a 1 Gigabit, alla rete 4G che raggiunge il 99% della popolazione fino alla nuova rete 4.5G, che da oggi permetterà ai torinesi di vivere al massimo della performance e qualità di esperienza i servizi legati alla connettività mobile, sempre più evoluti.

È della settimana scorsa, invece, la notizia che Vodafone ha lanciato la rete mobile del 4.5G, fino a 550 Megabit al secondo, anche a BolognaIl servizio è già disponibile da Maggio 2016 nelle città di Firenze e Palermo, fino a 800 Megabit al secondo e, nella città di Milano, inizialmente fino a 550 Megabit al secondo.

Dopo Bologna e Torino arriverà presto anche a Napoli. Secondo alcune indiscrezioni sarà a Novembre 2017, invece, il turno di Roma e a Dicembre 2017 anche quello di Genova.

Si ringrazia Gioser per la prima segnalazione.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.