Kena MobileTim

In arrivo Kena Mobile, il nuovo operatore virtuale del gruppo Telecom Italia

Secondo l’inserto “Affari e Finanza” del quotidiano “La Repubblica“, riportato anche da “CorriereComunicazioni.it”, in estate debutterà il nuovo operatore virtuale Kena Mobile. Dopo aver letto questa notizia, noi di MondoMobileWeb.it abbiamo fatto delle ricerche, abbiamo scoperto che il nuovo sito del nuovo operatore sarà raggiungibile con il dominio www.kenamobile.it.

Il nuovo operatore Kena Mobile sarà Full Mobile Virtual Network Operator (Full Mvno) e cercherà di essere un operatore low cost per fare concorrenza al nuovo operatore Free del gruppo Illiad e per non cannibalizzare la “prima classe” dei servizi 4G+ di Tim e l’arrivo della rete 5G nel 2020. Il nuovo operatore Kena utilizzerà sistemi autonomi rispetto a Tim.

Infatti, il 28 Ottobre 2016 Telecom Italia ha comprato per 4,5 milioni di euro l’intero capitale sociale Nòverca S.r.l. guidato da Acotel Group S.p.A. e in passato da Banca Intesa San Paolo. KenaMobile.it è stato registrato il 25 Ottobre 2016 da Telecom Italia S.p.A.

Nel Novembre 2016, alla conferenza “Tech, Media & Telecom” organizzata a Barcellona da Morgan Stanley, Flavio Cattaneo (Amministratore Delegato del gruppo Telecom Italia Spa) aveva dichiarato: “Siamo pronti. Abbiamo già avuto Iliad in Italia. E’ stato chiamato Hutchison (ndr si riferisce 3Italia). Noi ci prepariamo lanciare un secondo marchio per competere direttamente con Iliad. Nei prossimi mesi lanceremo un nuovo operatore di telefonia mobile con un nuovo marchio. L’operatore prima deve partire, quindi non si può pensare a un target di clienti. Il servizio sarà indirizzato a clienti essenzialmente attenti ai costi e che fa tutte le operazioni via web. Ci saranno pochi negozi, ma in tutta Italia. Lo lanceremo tra un po’ di tempo, ci sarà il nome, i test sono già pronti e partiti. E’ l’arma giusta contro un discount“.

Il nuovo operatore virtuale Kena Mobile, se non ci saranno colpi di scena, utilizzerà il seriale della SIM che inizia con “893907” anzichè “893901” di Tim. Il prefisso di Kena Mobile per le nuove attivazioni sarà il 350 assegnato a Nòverca Spa dal Dipartimento Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico.

KenaMobile utilizzerà il colore giallo e grigio anzichè blu e rosso di Tim. Kena è il nome di un guerriero polinesiano. Flavio Cattaneo ha dichiarato: “Abbiamo già fatto i test e siamo pronti a partire con un servizio no frills, essendo l’ex monopolista della telefonia vogliamo passare dalla difesa delle quote di mercato all’attacco“. L’obiettivo di KenaMobile sarà quello di arrivare prima di Iliad di Xavier Niel che farà il suo debutto, salvo eventuali sorprese, a fine anno 2017 con il brand Free.

Non è la prima volta che Telecom Italia pensa di creare un secondo operatore di rete mobile, ci aveva già provato con Mtv Mobile da Giugno 2008 a Maggio 2012.

Mtv Mobile era gestito direttamente da Tim, non era un vero operatore virtuale, ma un rebranding delle stesse sim Tim (utilizzava lo stesso software). L’idea di “Mtv Mobile” era quella di rivolgersi ad un target giovanile con tariffe a prezzo contenuto sia per le chiamate brevi e sia per i messaggi. In quel periodo non c’era la “mania dei Giga” di adesso ma si pensava più a utilizzare il telefonino per chiamare e inviare messaggi piuttosto che navigare in rete.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button