Eventi e Iniziativeiliad

Iliad main partner di Fest, il Festival delle Serie TV: presente anche in due eventi

Questo weekend, dal 23 al 25 Settembre 2022, il quarto operatore Iliad ricopre il ruolo di main partner per il FeST – Il Festival delle Serie TV, giunto adesso alla sua quarta edizione. Durante l’evento, ad ingresso gratuito, sarà possibile anche assistere a due talk con Iliad protagonista.

Interamente dedicato alla serialità televisiva all’epoca dei servizi streaming, il FeST – Il Festival delle Serie TV si svolge alla Triennale di Milano, come detto a partire da ieri 23 Settembre 2022.

L’evento vede anche la partecipazione di De Agostini Editore, Disney+, Netflix, Paramount+, Prime Video, Sky e NOW, Rai Fiction, Rai Kids e Warner Bros. Discovery.

Per quanto riguarda invece i main partner, quest’anno il ruolo è ricoperto come detto da Iliad, insieme anche ad eBay.

Durante la giornata di ieri, il festival era dedicato alla formazione e agli incontri con scuole e accademie, mentre oggi e domani, Sabato 24 e Domenica 25 Settembre 2022, vengono aperti al pubblico diversi seminari, proiezioni ed eventi a tema serie TV.

In questi ultimi due giorni, le attività sono suddivise su 4 palchi, ovvero il Main Stage, l’Industry Stage, l’Unstage e il Kids Stage.

Iliad spot soddisfazione

Nel corso del FeST, Il Festival delle Serie TV, come detto Iliad sarà protagonista di due talk, previsti rispettivamente alle 19:30 di oggi 24 Settembre 2022 e alle 12:00 di domani 25 Settembre 2022, in entrambi i casi sul Main Stage.

Cominciando con l’evento di questa serata, intitolato “The truth behind the series”, in questo caso è prevista la moderazione del fisico e divulgatore scientifico Massimo Temporelli, affiancato dagli ospiti Francesco Grisi (EDI) e Paola Randi (Regista).

Il tema principale sarà la ricerca della verità e in questa circostanza, grazie alle testimonianze di registi ed esperti del settore, l’operatore andrà ad approfondire l’argomento degli effetti speciali nelle serie TV e negli spot pubblicitari, inclusi i suoi.

Questo primo talk viene descritto così:

“Non è sempre facile accorgersi di tutto il lavoro che c’è dietro una serie, ma grazie al talk promosso da Iliad, finalmente mostreremo la verità.

Coinvolgendo alcuni professionisti del dietro le quinte della serialità e delle principali case di produzione che si occupano di effetti speciali, andremo a mostrare partendo dalla scena elaborata e definitiva, tutto il processo di creazione e di visual effects che è stato fatto.

Parleremo, inoltre, di come la fibra ha rivoluzionato il flusso di lavoro per milioni di addetti ai lavori nel mondo”.

Passando invece all’evento programmato per mezzogiorno di domani, con titolo “La tavola chiara e tonda”, gli ospiti saranno Filippo Ferrari (Editor Rolling Stone Italia e podcaster), Daniele Giannazzo in arte Daninseries (Content creator), Brando Pacitto (Attore) e Chiara Cecilia Santamaria in arte machedavvero/boomfiction (Content creator).

Il talk rappresenterà in maniera simbolica una tavola rotonda a forma di Iliadbox, il modem Wi-Fi dell’operatore, all’interno del quale verrà ospitata una discussione su passato, presente e futuro delle serie TV, con attori, content creator ed esperti del settore.

iliadbox

Di seguito la descrizione di questo secondo talk:

Richiamando la tavola rotonda di Re Artù, in cui il re e i suoi cavalieri avevano pari diritto di parola e opinione, realizziamo insieme a Iliad un talk che coinvolga in maniera equa tutti i partecipanti.

Alla nostra tavola si siederanno, con diversi punti di vista, alcuni personaggi di serie TV e web per discutere di passato, presente e futuro della serialità, toccando più tematiche (che verranno mostrate sullo schermo del palco e con un limite di tempo per rispondere) e, perché no, alimentando un po’ di discussione a riguardo.

Sempre a proposito del modem Iliadbox, attraverso la main partnership tra Iliad e il FeST è stato istituito il Premio Speciale “Chiara e tonda”, assegnato alla serie TV “Strappare lungo i bordi” di Zerocalcare.

Secondo Iliad infatti, si tratta di una serie che ha saputo raccontare le difficoltà e il senso di inadeguatezza di una generazione attraverso schiettezza ed ironia, senza nascondersi dietro la retorica e i luoghi comuni. Inoltre, essendo raccontata attraverso gli occhi di un autore in cui è facile immedesimarsi, questa storia a detta dell’operatore consente di partire per poter accettare la propria verità, cercando anche di cambiarla.

Oltre ai vari eventi, anche quest’anno il Festival delle Serie TV vedrà la premiazione dei Serial Awards.

La cerimonia di premiazione, che si terrà domenica 25 Settembre 2022 sempre presso il teatro di Triennale Milano, sarà guidata da Aurora Leone dei The Jackal e da Edoardo Ferrario.

Editing Maurizio Contina

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button