TLC nel MondoVodafone

Emirates Telecommunications (Etisalat) acquisisce 9,8% di Vodafone Group

Intanto Stephen Carter sarà nominato amministratore non esecutivo di Vodafone Group

Emirates Telecommunications (Etisalat), la compagnia telefonica degli Emirati Arabi Uniti, con sede ad Abu Dhabi, ha acquisito una partecipazione del 9,8% in Vodafone Group per 4,4 miliardi di dollari.

L’investimento in Vodafone, come spiega Emirates Group (denominata di recente anche e&) in una nota, è avvenuto attraverso la controllata al 100% Atlas 2022, costituita appositamente per l’operazione, che ha acquisito 2,766 miliardi di azioni Vodafone.

L’operazione è in linea con l’ambizione della società di Abu Dhabi di essere un attore globale nel settore delle telecomunicazioni.

Intanto Vodafone Group Plc ha annunciato il 12 maggio 2022 che Stephen Carter sarà nominato amministratore non esecutivo a seguito dell’Assemblea generale annuale della Società del 26 luglio 2022, previa approvazione degli azionisti.

Il presidente di Vodafone, Jean-Francois van Boxmeer, ha dichiarato: “Sono lieto di dare il benvenuto a Stephen nel consiglio di amministrazione di Vodafone. Vanta un track record di creazione di valore e ha una vasta esperienza commerciale e normativa nei settori delle telecomunicazioni e dei media. Attendo con impazienza il prezioso contributo di Stephen mentre il consiglio di amministrazione e il team di gestione lavorano a stretto contatto per guidare l’esecuzione della strategia di Vodafone, per raggiungere le nostre priorità commerciali e di portafoglio e fornire valore a lungo termine per gli azionisti“.

Quindi in attesa dei risultati finanziari previsti per martedì 17 maggio 2022, arrivano notizie di cambiamento all’interno dell’azienda di telecomunicazioni multinazionale Vodafone Group.

Vodafone gestisce reti mobili e fisse in 21 paesi e collabora con reti mobili in altri 52. Intanto continuano le voci di possibile fusione tra Vodafone UK e 3 UK nel Regno Unito.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button