Rimodulazioni TariffarieVodafone

Vodafone: ufficiale dal 20 maggio 2022 rimodulazioni per alcuni già clienti di rete mobile

Vodafone Italia ha comunicato ufficialmente oggi 19 aprile 2022 una nuova modifica unilaterale che coinvolgerà alcuni già clienti privati di rete mobile.

Ecco la comunicazione ufficiale:

“A partire dal 20 maggio 2022 il costo di alcune offerte di telefonia mobile ricaricabili aumenterà da 0,50 euro a 3 euro al mese. Dal 19 aprile 2022, i clienti Vodafone interessati da questa modifica contrattuale saranno informati nel dettaglio via SMS e potranno ricevere maggiori informazioni chiamando il numero gratuito 42590 o contattando il servizio clienti 190.

In parallelo saranno resi gratuiti quei servizi che permettono ai clienti di essere sempre raggiungibili come la segreteria telefonica, il servizio chiamami e la continuità di servizio in caso di esaurimento del credito.

Aumenteranno inoltre i Giga inclusi, per adeguare le offerte alle crescenti esigenze di consumo e ridurre i rischi di esaurimento del traffico dati disponibile ed il consumo di Giga oltre soglia. Saranno disattivate anche tutte le opzioni minuti, SMS, Giga aggiuntivi per cui fino ad oggi si pagava separatamente e i relativi costi verranno eliminati e sarà anche eliminato, laddove previsto, il costo mensile del piano SIM.

I clienti che non volessero accettare le modifiche contrattuali, ai sensi dell’art. 98 septies decies, comma 5 del Decreto legislativo 1° agosto 2003 n. 259, della Delibera 519/15/CONS e delle Condizioni Generali di Contratto, potranno recedere dal contratto o passare ad altro operatore, mantenendo il proprio numero, senza penali né costi di disattivazione entro 60 giorni dalla ricezione dell’SMS, specificando come causale del recesso “Modifica delle condizioni contrattuali”.

Il diritto di recesso potrà essere esercitato su voda.it/disdettalineamobile, nei negozi Vodafone, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC a disdette@vodafone.pec.it o chiamando il Servizio Clienti al numero 190 oppure 42590, specificando la causale sopraindicata. Eventuali rate residue relative a costi di attivazione o di dispositivi associati alle offerte, saranno pagate con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento precedentemente indicati.

In alternativa, i clienti potranno richiederne il pagamento in un’unica soluzione, indicandolo nella richiesta di recesso.

Questa modifica è parte di una iniziativa di semplificazione complessiva delle offerte di Vodafone per renderle più trasparenti e rispondenti ai bisogni dei propri clienti”.

Vodafone Infinito Happy Cashback

Come già raccontato in anteprima da MondoMobileWeb, Vodafone ha già rimodulato o sta per rimodulare, ad alcuni già clienti, la propria offerta mobile per un processo di semplificazione del suo portafoglio consumer ricaricabile.

Adesso sul sito ufficiale dell’operatore arriva la conferma ufficiale, visto che il nuovo scaglione in partenza dal 20 maggio 2022 non riguarda solo un ristretto numero di clienti come era già successo nelle settimane precedenti.

Solo se la modifica unilaterale è negativa, il cliente ha diritto di richiedere il recesso per modifica contrattuale entro 60 giorni dalla comunicazione, come previsto dalla normativa. Alcuni clienti Vodafone sono stati rimodulati anche in positivo.

Secondo fonti verificate da MondoMobileWeb, l’operatore modificherà, in maniera progressiva, principalmente le precedenti offerte ricaricabili come ad esempio quelle con 7 Giga al mese, 10 Giga al mese e 30 Giga al mese per portarle al minimo di 50 Giga al mese.

Le nuove offerte sostitutive saranno principalmente Bronze, Bronze Plus, Silver, Gold Start e Gold.

In tutti i casi i servizi standard inclusi diventano senza costi aggiuntivi come ad esempio i servizi di reperibilità Chiamami & Recall, l’ascolto della Segreteria Telefonica, IVR diretto 414 per conoscere il proprio credito residuo, l’azzeramento dell’eventuale costo del piano della SIM e la detariffazione del servizio di continuità quando il credito residuo diventa negativo.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button