Offerte FWA e WiFiPosteCasa

PosteMobile Casa scende a 19,90 euro al mese, proseguono Casa Facile e Casa Internet

Di recente, PosteMobile ha deciso di abbassare il prezzo dell’offerta PosteMobile Casa, composta esclusivamente da telefono fisso e chiamate illimitate. Per le altre offerte della stessa gamma, Casa Facile e Casa Internet, rispetto a prima è presente una nuova data di scadenza.

In tutti i casi, a prescindere dall’offerta, ancora adesso è possibile sia attivare una nuova linea che richiedere la portabilità del numero da qualsiasi altro operatore.

Il nuovo prezzo di PosteMobile Casa

In precedenza, PosteMobile Casa poteva essere attivata a 20,90 euro al mese, prezzo già scontato rispetto a quello standard di 26,90 euro mensili.

Adesso, in particolare dal 3 Marzo 2022 come indicato nella trasparenza tariffaria, i clienti possono sottoscrivere l’offerta al nuovo costo di 19,90 euro al mese, ottenendo comunque chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, senza scatto alla risposta.

Riguardo alla spesa iniziale, sia il costo di attivazione che quello di consegna e installazione sono rimasti gratuiti in promo (invece di 29 euro e 60 euro rispettivamente).

Al momento, salvo eventuali proroghe o cambiamenti, PosteMobile Casa può essere attivata entro il 16 Aprile 2022.

Per conoscere le anteprime, le notizie, le novità e gli approfondimenti sul mondo della telefonia, è possibile seguire MondoMobileWeb su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui”.

telefono PosteMobile Casa

Proseguono Casa Facile e Casa Internet

Come già detto, oltre a questa novità, in queste ore è stata aggiornata ancora una volta la scadenza di Casa Facile e Casa Internet, anch’esse con telefono fisso incluso.

Come raccontato, il mese scorso queste offerte erano state prorogate fino al 2 Marzo 2022, per poi continuare a essere disponibili fino al 2 Aprile 2022. Adesso, con alcuni giorni di anticipo rispetto alla scadenza prevista in precedenza, la data è stata spostata al 16 Aprile 2022, la stessa di PosteMobile Casa.

Per quanto riguarda i bundle inclusi con queste offerte, PosteMobile Casa Facile prevede chiamate illimitate soltanto verso numeri nazionali di rete fissa, senza scatto alla risposta.

In questo caso le chiamate verso numeri di rete mobile non sono quindi incluse, ma il cliente può comunque usufruirne a consumo al costo di 19 centesimi di euro al minuto, tariffato sugli effettivi secondi di conversazione.

Il costo mensile di Casa Facile è in promozione a 14,90 euro al mese (anziché 20,90 euro mensili), con contributo di attivazione pari a 29 euro una tantum e costo di consegna e installazione gratuito.

Passando invece a PosteMobile Casa Internet, in questo caso oltre al telefono fisso è incluso anche il modem Wi-Fi. L’offerta prevede infatti chiamate illimitate verso numeri fissi e mobili nazionali senza scatto alla risposta, ma anche connessione illimitata fino in 4G+.

Il costo mensile di Casa Internet è in promozione a 26,90 euro al mese (anziché 30,90 euro mensili), mentre il contributo di attivazione è pari a 59 euro una tantum e costo di consegna e installazione gratuito.

Casa Internet

Maggiori dettagli sulle tre offerte

Con tutte e tre le offerte sopra riportate, il telefono fisso e l’eventuale modem Wi-Fi vengono forniti in comodato d’uso gratuito, ciascuno con una SIM già inserita all’interno e dedicata rispettivamente al servizio voce e al servizio internet.

In caso di cessazione da una di queste offerte PosteMobile, il cliente deve restituire i dispositivi a propria cura e spese, entro un periodo di 60 giorni.

Oltre ai rispettivi bundle, queste offerte includono anche altri servizi, ossia l’ascolto della segreteria telefonica, l’avviso di chiamata, la visualizzazione del numero chiamante, l’inibizione del proprio numero e il servizio di assistenza clienti.

Per quanto riguarda la connessione illimitata inclusa con Casa Internet, si ricorda che PosteMobile è un operatore virtuale Full MVNO di proprietà di PostePay, attualmente attivo su rete Vodafone con velocità massima di 300 Mbps in download e 50 Mbps in upload.

Si segnala inoltre che Casa Internet può essere utilizzata con i teleallarmi che sfruttano la connessione, ma in questo caso è necessario accertarsi della compatibilità tra il modem e il dispositivo scelto.

Riguardo infine al pagamento dei costi, l’eventuale contributo di attivazione (come già detto gratuito con PosteMobile Casa) viene addebitato nella fattura del mese successivo.

Il canone mensile viene fatturato a intervalli bimestrali tramite conto telefonico, con addebito su conto corrente o su bollettino postale. Inoltre, il cliente deve sostenere un’imposta di bollo pari a 16 euro, rateizzata in 8 fatture con addebito di 2 euro ciascuna.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button