Tech 5G e IoT

Sparkle lancia la soluzione IoT Global per le imprese con sedi internazionali

Oggi, 8 marzo 2022, durante un incontro stampa presso il Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai, Sparkle, operatore globale di servizi wholesale del gruppo Tim, ha lanciato un nuovo servizio, denominato “IoT Global.

Questa soluzione si aggiunge a quelle già messe a disposizione dal portafoglio Sparkle (che include anche MPLS, Ethernet, SD-WAN gestita, connettività cloud e servizi di automazione multicloud), volte a connettere le sedi internazionali delle imprese e a gestire le comunicazioni sia all’interno che all’esterno dell’azienda.

La connettività, in particolare, gioca un ruolo importante nei progetti Internet of Things (IoT), soprattutto per le aziende che operano a livello internazionale, con sedi all’estero o asset in mobilità, poiché permette la trasmissione dei dati tra dispositivi Machine to Machine (M2M) geograficamente distribuiti e l’ambiente cloud che ospita le applicazioni.

Con l’avvento delle reti mobili 5G e delle SIM M2M di nuova generazione, poi, la latenza è ancora più decisiva nel garantire la velocità delle informazioni e la precisione dei processi aziendali.

Sparkle

IoT Global, dunque, è un servizio di connettività IoT gestito, che offre alle aziende la possibilità di controllare le risorse distribuite in più Paesi, senza interruzioni per l’utente.

La soluzione, inoltre, si basa sull’uso di SIM M2M globali, in grado di connettersi a qualsiasi rete cellulare e di far gestire alle imprese i propri dispositivi nel mondo, senza necessità di attivare servizi con gli operatori locali.

Tramite un’infrastruttura di rete mobile virtualizzata e nativa sul cloud, distribuita in tutti i continenti, e accordi di roaming con oltre 500 operatori mobili in tutto il mondo, Sparkle ha lo scopo di offrire connessioni a bassa latenza, attraverso una soluzione IoT pensata per le applicazioni che richiedono il controllo in tempo reale.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button