ServiziVodafone

Vodafone offre gratuitamente sostituzione SIM inferiore a 128K ad alcuni clienti

Vodafone ha avviato una nuova campagna con cui offre ad alcuni suoi già clienti la sostituzione gratuita delle SIM inferiori a 128K, per permettere l’utilizzo delle reti 4G e 5G con i dispositivi di ultima generazione.

La nuova iniziativa dell’operatore rosso è disponibile presso i negozi Vodafone aderenti a partire dal 9 Febbraio 2022 e sarà valida fino al 31 Dicembre 2022, salvo eventuali cambiamenti.

Si ricorda che lo scorso anno un’iniziativa simile era stata lanciata in occasione della dismissione, in favore delle reti 4G e 5G, della tecnologia 3G dalla rete mobile Vodafone, che si è conclusa nei primi giorni di Marzo 2021.

Questo perché le SIM con capacità minore di 128K sono le vecchie schede telefoniche distribuite soprattutto prima dell’arrivo del 4G, che possono essere ancora utilizzate nei vecchi telefonini per le reti 2G e 3G (ormai spenta con Vodafone) ma sono incompatibili con le reti 4G e 5G.

Dunque, con la nuova campagna di sostituzione gratuita delle SIM inferiori 128K avviata in questi giorni, i clienti che non ne hanno usufruito in occasione dello switch off del 3G potranno ancora cambiare la scheda telefonica senza costi.

Per conoscere le anteprime, le notizie, le novità e gli approfondimenti sul mondo della telefonia, è possibile seguire MondoMobileWeb su Google News, cliccando sulla stellina o su “Segui”.

Vodafone negozi sostituzione SIM 128K

Nello specifico, la nuova iniziativa di sostituzione gratuita si rivolge a tutti i clienti ricaricabili e abbonamento Vodafone selezionati che utilizzano ancora una vecchia SIM inferiore ai 128K.

Il proprio numero dovrà essere presente nella lista dei clienti selezionati per la sostituzione senza alcun costo della SIM presso i negozi Vodafone.

Effettuando la sostituzione si otterrà così una nuova SIM con capacità da almeno 128K, utile per poter sfruttare le reti 4G e 5G.

Se invece il cliente non ne approfitta e mantiene la vecchia SIM Vodafone minore di 128K potrà continuare ad utilizzarla con i telefonini solo in 2G, mentre se si vuole accedere almeno alla rete 4G con gli smartphone di ultima generazione sarà necessario l’utilizzo di una SIM da almeno 128K.

Si ringraziano D. e S. per le segnalazioni.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button