Economia e FinanzaTim

TIM è l’investitore principale del fondo di Venture Capital UV T-Growth

TIM è Anchor Investor di UV T-Growth, il fondo di Venture Capital di United Ventures dedicato agli investimenti nelle imprese innovative in tutta Europa, che ha raccolto adesioni per circa 100 milioni di euro.

TIM è l’investitore principale del fondo di Venture Capital tramite la sua società TIM Ventures e si concentrerà con il fondo di United Ventures sulle aziende tecnologiche europee ad alto potenziale di crescita, con particolare attenzione al 5G, all’intelligenza artificiale, la cybersecurity, l’IoT, il Cloud e l’Industry 4.0.

Lo scopo del fondo quello di raggiungere adesioni per 180 milioni di euro entro il 2022.

Il valore medio dell’investimento del fondo è compreso tra i 10 e i 15 milioni di euro, negli ambiti tecnologici sopra citati.

Di seguito il commento di Carlo Tursi, AD di TIM Ventures:

“Crediamo che il venture capital sia lo strumento giusto per accelerare l’innovazione e United Ventures è il partner ideale per accompagnarci in questo cammino. L’avvio di UV T-Growth conferma il nostro impegno per lo sviluppo di servizi, applicazioni e tecnologie innovative basate sul 5G e tutte le infrastrutture di rete ultrabroadband.

In linea con il piano strategico 2021-2023 di TIM, Beyond Connectivity, attraverso TIM Ventures faremo la nostra parte per sviluppare tecnologie quali Cloud, Internet of Things, Intelligenza Artificiale, Cybersecurity, nell’ottica di supportare la crescita dell’intero ecosistema digitale”.

Anche i fondatori e managing partner di United Ventures, Massimiliano Magrini e Paolo Gesess, hanno commentato l’avvio del progetto che potrà sostenere lo sviluppo dell’ecosistema tecnologico italiano ed europeo.

La gestione del fondo è affidata ai Growth Partner di United Ventures Fabio Pirovano e Damiano Coletti.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button