CellnexWindTre

Reti Mobile: Cellnex supera 100.000 torri in Europa dopo l’accordo con CK Hutchison

Anche Cellnex ha ufficializzato l’operazione con CK Hutchison, Gruppo di Hong Kong proprietario di WindTre in Italia, per l’acquisizione di circa 24.600 siti in tutta Europa.

L’operazione, come comunicato anche da CK Hutchison, si dividerà in sei diverse transazioni, una per ogni mercato. La transazione relativa al mercato italiano dovrebbe chiudersi, dopo il via libera delle autorità competenti, entro il secondo trimestre del 2021.

Quanto agli altri mercati, la vendita a Cellnex in Austria, Danimarca e Irlanda potrebbe essere finalizzata già a Dicembre 2020, mentre per la Svezia con le sue 2300 torri occorrerà attendere il mese di Gennaio 2021 e, dopo le torri italiane di WindTre, sarà il turno del Regno Unito con le sue 7500 antenne (cedute per 3,7 miliardi di euro) entro la fine del 2021.

Ai 24.600 siti della transazione si sommano i 5250 siti che saranno sviluppati nei prossimi otto anni con un investimento associato di circa 1,4 miliardi di euro.

Dopo il completamento dell’operazione, considerando anche i siti in roll-out pianificato, Cellnex supererà le 100.000 torri in tutta Europa.

Dal punto di vista di CK Hutchison, l’operazione rappresenta un importante passo per la riduzione del debito grazie all’introito di 10 miliardi di euro e, contestualmente, per accelerare lo sviluppo del 5G.

Per Cellnex, invece, gli accordi si tradurranno in ricavi compresi tra 1,2 e 3,8 miliardi di euro dopo il completamento dei roll-out pianificati. In termini di EBITDA, invece, l’operazione contribuirà per circa 970 milioni di euro.

In basso il classico grafico, aggiornato con l’operazione CK Hutchison, che mostra il numero di torri di Cellnex dopo l’accordo.

Come è possibile notare, grazie alle circa 8500 torri di WindTre, il mercato italiano volerà a 24.500 siti, una quota di gran lunga superiore agli altri mercati principali del Gruppo.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Cellnex

Il Presidente di Cellnex, Franco Bernabè, ha sottolineato che anche questo accordo rafforzerà la posizione di Cellnex in Europa, con un numero sostanzialmente più elevato di torri e con l’ingresso in tre mercati significativi, ovvero Svezia, Austria e Danimarca.

Il CEO Tobias Martinez ha invece aggiunto che la capillarità dei siti in 12 mercati europei potrà spingere tutti gli operatori mobili del continente a incrementare la velocità con cui procedono allo sviluppo del 5G nei singoli Paesi di appartenenza.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button