Economia e FinanzaWindTre

Risultati WindTre: i clienti attivi scendono sotto i 20 milioni, vicino il rollout della rete 5G

Ricavi ancora in calo, ARPU in lieve aumento

La holding CK Hutchison ha fornito i risultati trimestrali aggiornati, che presentano tra le altre cose anche i dati di WindTre a Settembre 2020. Per il brand unico continua la perdita in termini di ricavi e di margini, mentre si contrae ancora la base clienti.

Stando a quanto riportato dal Gruppo di Hong Kong, il contesto pandemico globale ha continuato a pesare in questo terzo trimestre dell’anno sia sui ricavi che sui margini, con un calo complessivo di rispettivamente il -4% e il -1%. I ricavi attuali per i primi nove mesi dell’anno si attestano, per il mercato italiano, a quota 3,5 miliardi di euro.

Nel mercato italiano, con WindTre, CK Hutchison ha continuato a rilevare una concorrenza molto aggressiva da parte di Iliad (citato esplicitamente) e degli operatori virtuali. Il contesto competitivo ha subito però un lieve alleggerimento durante il periodo del lockdown, con la riduzione del churn rate, vale a dire il tasso di abbandono mensile. Si ricorda che tale tendenza è stata comunque ravvisata dalla maggior parte degli operatori principali del mercato ed è da attribuire anche alla ridotta mobilità fisica dei clienti durante il picco dell’emergenza pandemica.

Nonostante ciò, continua comunque per WindTre la perdita di clienti, che al mese di Settembre 2020 sono pari a 19,897 milioni in totale, contro i 22,239 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso, per un calo complessivo del -11%.

Anche rispetto al trimestre precedente, si nota una perdita netta di oltre 400.000 clienti solo da Giugno a Settembre 2020, stando sempre ai dati riportati dal Gruppo CK.

Di contro, WindTre è riuscito comunque ad incrementare l’ARPU, vale a dire i ricavi medi mensili per singolo cliente, e l’AMPU, ovvero i margini medi per utente attivo, che si attestano rispettivamente a quota 11,01 euro (+2%) e 9,33 euro (+5%). Per queste ragioni, i margini operativi sono stati ritenuti dalla holding cinese ancora di buon livello.

Si segnala che i dati sulla base clienti, ora pari a 19,897 milioni, fanno riferimento alla customer base attiva. Nei precedenti risultati, la customer base complessiva, contando anche i clienti non attivi, era di 22,5 milioni di clienti, a cui si aggiungevano circa 2,8 milioni di clienti nel fisso. Nel report pubblicato oggi 4 Novembre 2020 non sono invece presenti tali dati.

Per conoscere le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

Quanto invece al Capex, vale a dire le spese operative in conto capitale, questo si è ridotto a 542 milioni di euro a livello annuale e 194 milioni a livello trimestrale, prevalentemente grazie ai ridotti investimenti dovuti al completamento della rete di WindTre. In particolare nel terzo trimestre, il calo è stato significativo (-8% rispetto al trimestre precedente) per la riduzione relativa dei consumi di traffico dati dopo l’impennata legata al primo lockdown primaverile.

Nel commentare l’andamento delle spese per gli investimenti, CK Hutchison ha anche evidenziato di disporre del “migliore network con le più elevate velocità di download e upload basate su una ricerca di mercato indipendente“, una “piattaforma solida” su cui inizierà a poggiarsi il rollout del 5G durante il 2020 e il 2021.

Non sono stati forniti tuttavia ulteriori dettagli in merito alla rete di quinta generazione dell’operatore in Italia e inoltre, nel documento odierno, non viene fatto alcun riferimento al brand VeryMobile e ai suoi risultati.

Si ringraziano Antonio, Davide, Lorenzo, Gioser e Mario per le segnalazioni.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button