Offerte RoamingRimodulazioni TariffarieVodafone

Vodafone: da Novembre 2020 sospensione temporanea del servizio Roaming Marittimo

A partire dal 1° novembre 2020, l’operatore Vodafone sospenderà in modo temporaneo il servizio relativo al Roaming Marittimo.

Infatti, secondo quanto riportato nella sessione dedicata del suo sito ufficiale, Vodafone ha informato i suoi clienti che il servizio verrà sospeso a causa della necessità di ottemperare con quanto stabilito dall’Antitrust, per fornire, successivamente, nuove modalità di fruizione del Roaming Marittimo.

Nel dettaglio, nell’informativa di Vodafone si legge:

AVVISO IMPORTANTE: in considerazione della necessità di adottare misure legate all’ottemperanza con quanto stabilito dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato all’esito del Procedimento PS11566, Vodafone informa che il servizio Roaming in nave, a partire dal 1 novembre 2020, sarà temporaneamente sospeso. Si provvederà a fornire eventuale nuova e idonea informativa in caso di adozione di nuove modalità di fruizione del suddetto servizio.

Il servizio viene sospeso dopo che, solo qualche mese fa, a causa dell’istruttoria nei confronti di Tim, Vodafone e WindTre condotta dall’Antitrust, per possibili pratiche commerciali scorrette in merito all’attivazione non richiesta del servizio a pagamento di roaming marittimo, senza un’adeguata informativa sui prezzi, l’operatore rosso aveva spiegato le modalità di utilizzo del Roaming Marittimo, sempre attraverso la pagina del sito Vodafone Informa.

Per conoscere tutte le novità degli operatori di telefonia, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb e rimanere sempre aggiornati sul mondo della telefonia mobile.

Vodafone

Nel dettaglio, con Vodafone, il cliente, fino al 31 ottobre 2020, riceve un SMS informativo con i costi per il roaming in nave e le relative modalità di utilizzo e disabilitazione.

Il servizio Roaming Marittimo, infatti, verrà attivato in automatico, una volta raggiunta una distanza dalla costa di circa 2 miglia, per permettere a chi ne usufruisce di utilizzare traffico dati, effettuare e ricevere chiamate o SMS anche in mare aperto.

Nello specifico, le tariffe di roaming marittimo di Vodafone, attualmente, prevedono per le chiamate un costo di 3 euro al minuto con tariffazione a scatti anticipati di 60 secondi, per gli SMS un prezzo di 75 centesimi di euro ciascuno e internet al costo di 5 euro per singolo Megabyte.

Inoltre, se gli SMS ricevuti non prevedono alcun costo per il cliente in nave, le chiamate ricevute, invece, vengono tariffate a 1,50 euro al minuto.

Per non usufruire del servizio e dunque non incorrere in costi extra a consumo, vi è, però, la possibilità di disattivare l’opzione Roaming di Vodafone o attivare la modalità aereo.

In alternativa, si può disattivare direttamente dallo smartphone la sola connessione dati e continuare a effettuare e ricevere telefonate ed SMS.

Il servizio di Roaming Marittimo di Vodafone, ad oggi, è incompatibile con le tariffe agevolate incluse nelle offerte dedicate al roaming internazionale, che non possono dunque essere applicate.

Di conseguenza, anche in presenza di offerte attive dedicate al roaming internazionale, il roaming marittimo verrà tariffato a consumo secondo i valori sopra riportati.

Tutti i dettagli sopraelencati relativi al servizio Roaming Marittimo di Vodafone verranno, dunque, sospesi a partire dal 1° novembre 2020 e, in caso di adozione di nuove modalità di fruizione del servizio, l’operatore provvederà a fornire una eventuale nuova informativa.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button