Reti 5GTim

TIM: mancato invito di Huawei per il 5G sarebbe “scelta industriale” per diversificare fornitori

Dopo le notizie trapelate ieri sul fatto che TIM non avesse invitato Huawei alla gare per la fornitura di apparecchiature per la rete core 5G in fase di realizzazione in Italia e in Brasile, arrivano alcune voci da fonti interne che spiegherebbero la motivazione.

Infatti, sebbene TIM non abbia commentato ufficialmente queste notizie, secondo fonti interne all’azienda di telecomunicazioni italiana, riportate da AskaNews, questa scelta non sarebbe di tipo politico, bensì “di natura puramente industriale” nell’ottica di continuare a diversificare i fornitori aprendo così a nuove aziende.

Le stesse fonti fanno notare come Huawei si sia comunque già aggiudicata altre gare precedenti e rimane al momento un partner di TIM per la fornitura di servizi in altri comparti, tra cui anche la rete di accesso.

Inoltre le fonti consultate avrebbero confermato i nomi dei fornitori invitati alla nuova gara per la rete 5G emersi dalle notizie di stampa, ossia Ericsson, Nokia, Cisco, Mavenir e Affirmed Networks, quest’ultima recentemente acquisita da Microsoft.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Continua a leggere

Back to top button
Close