Sky Wifi

Sky Wifi Fibra: ecco le prime offerte da 29,90 euro al mese in FTTH

Dopo le anticipazioni dei mesi scorsi Sky ha presentato ufficialmente oggi, 16 Giugno 2020, il suo servizio di connettività internet in Fibra per la casa denominato Sky Wifi, con le sue prime offerte tariffarie integrate con la TV dell’emittente.

Wifi Fibra

In contemporanea con la presentazione live del CEO di Sky Italia Maximo Ibarra, l’operatore ha quindi annunciato i dettagli delle prime offerte in fibra con una nota stampa.

Come era stato anticipato nei mesi scorsi il partner di rete di Sky è Open Fiber, per cui sfrutterà la rete in Fibra FTTH dell’operatore wholesale only, in particolare con velocità fino a 1 Gbps in download e fino a 300 Mbps in upload.

Da oggi, 16 Giugno 2020, il servizio è attivabile in anteprima dagli abbonati Sky, al momento in 26 grandi città, che sono Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Bresso, Cagliari, Catania, Cinisello Balsamo, Firenze, Genova, Messina, Milano, Modugno, Monza, Napoli, Padova, Palermo, Pavia, Perugia, Pescara, Selargius, Sesto San Giovanni, Sondrio, Torino, Varese, Venezia.

Invece, entro l’estate verrà estesa in altre 94 città, per un totale di 120 città. Le altre città saranno Acerra, Agrigento, Alessandria, Aosta, Aprilia, Arese, Arezzo, Ascoli Piceno, Assago, Barletta, Basiglio, Beinasco, Benevento, Bitonto, Bollate, Brindisi, Buccinasco, Busto Arsizio, Caltanissetta, Casalecchio di Reno, Casoria, Castel Maggiore, Castenaso, Catanzaro, Cesano Boscone, Chieti, Civitavecchia, Collegno, Cormano, Cornaredo, Corsico, Cremona, Fabriano, Ferrara, Foggia, Forlì, Gela, Grosseto, Grugliasco, Imola, La Spezia, L’Aquila, Latina, Lecce, Limbiate, Livorno, Macerata, Manfredonia, Matera, Molfetta, Moncalieri, Nichelino, Novara, Opera, Orbassano, Parma, Pero, Piacenza, Pioltello, Pisa, Pomezia, Portici, Prato, Quartu Sant’Elena, Quartucciu, Ravenna, Reggio di Calabria, Reggio nell’Emilia, Rho, Rieti, Rivoli, Roma (5 quartieri, Cinecittà, Garbatella, Laurentina, Tiburtina, Torrino), Rozzano, Salerno, San Donato Milanese, San Giorgio a Cremano, San Giuliano Milanese, San Lazzaro di Savena, Sassari, Segrate, Settimo Milanese, Settimo Torinese, Siracusa, Taranto, Teramo, Terni, Treviso, Trezzano sul Naviglio, Udine, Venaria Reale, Vercelli, Verona, Viareggio, Vimodrone.

Con Sky Wifi, Sky propone una soluzione Triple Play, ossia tv, internet e voce.

Sky

Sky Wifi offre al momento tre diverse soluzioni, denominate “Smart”, Ultra” e “Ultra Plus”.

Sky Wifi “Smart” offre la connessione in fibra FTTH, il modem Sky Wifi Hub e la Sky Wifi App a un prezzo di listino di 29,90 euro al mese e un costo di attivazione una tantum di 49 euro. Il servizio voce è a consumo.

Sky Wifi “Ultra” è pensata invece per coloro che, avendo una casa di grandi dimensioni o su più piani, hanno anche la necessità di coprire l’intera abitazione con la rete mesh creata dagli Sky Wifi Pod in combinazione con Sky Wifi Hub. “Ultra” ha un prezzo di listino di 32,90 euro al mese e un costo di attivazione di 99 euro una tantum. Il servizio voce è a consumo.

Per coloro che desiderano completare la soluzione Ultra anche con chiamate nazionali illimitate verso i telefoni fissi e mobili, è disponibile Sky Wifi “Ultra Plus”, che ha un prezzo di listino di 37,90 euro al mese e un costo di attivazione di 99 euro una tantum.

Sky Wifi è offerto in anteprima con una promozione dedicata agli abbonati Sky residenti nelle 26 città e grandi comuni in cui è già disponibile il servizio.

Infatti, qualsiasi sia la soluzione scelta dall’abbonato, i primi 3 mesi saranno offerti da Sky e il costo di attivazione del servizio sarà compreso nel prezzo. Per chi sceglie le soluzioni “Ultra” e “Ultra Plus” il costo di attivazione sarà di 50 euro, anziché 99.

Come anticipato da MondoMobileWeb, il servizio clienti di Sky Wifi si può contattare al numero gratuito 170, che adesso è attivo 7 giorni su 7 dalle ore 08:00 alle 22:30. In alternativa si può chiamare anche il numero gratuito 800.918.918 se il proprio operatore non permette la chiamata al 170. Dall’estero è disponibile il numero 0282720170 sia da fisso che da mobile. Il costo della chiamata dipenderà dal piano tariffario che si ha con il proprio operatore telefonico.

Ibarra Wifi

Secondo quanto riportato nella nota stampa, Sky Wifi nasce per “ottimizzare la qualità dello streaming e l’upload di contenuti in qualsiasi momento, anche nelle ore di punta e a prescindere da quanti device siano connessi contemporaneamente”.

Poggia su un’infrastruttura interamente in fibra realizzata ex novo da un team di oltre 200 ingegneri che ha progettato la rete, avvalendosi del know how tecnologico di Comcast negli Stati Uniti e di Sky in Gran Bretagna.

Maximo Ibarra, Amministratore Delegato di Sky Italia, ha commentato:

Questo è un passo importante sia per la nostra azienda che per le famiglie abbonate Sky. E ne siamo orgogliosi. Abbiamo fatto un importante investimento industriale per creare Sky Wifi, perché crediamo che la tecnologia non sia un fine, ma uno straordinario strumento per innovare e connettere le persone a tutto ciò che amano. Ed è ciò che vogliamo fare con Sky Wifi, una connessione in pura fibra davvero stabile e performante che dà ai nostri clienti la possibilità di avere in casa un vero e proprio Hub, che offre loro – insieme ai contenuti e alle produzioni di qualità di Sky e all’esperienza di visione impareggiabile di Sky Q, tutto il meglio in un’unica soluzione. Questo è il nostro modo di migliorare la vita quotidiana delle persone, ma anche di dare un contributo significativo alla diffusione della banda ultra larga nel nostro Paese, un’esigenza che l’emergenza che abbiamo affrontato in questi mesi ha reso evidente a tutti noi.

Come detto, è incluso il modem Wifi Hub, che crea un ecosistema per collegare simultaneamente tutti i device connessi, come tv, computer, tablet, smartphone, consolle da gioco.

É infatti dotato di un algoritmo che “elabora in tempo reale i dati dei dispositivi utilizzati all’interno dell’abitazione”, e si regola automaticamente anche in base alle abitudini di utilizzo.

Inoltre, grazie all’app Sky Wifi, è possibile gestire la propria rete ultra broadband anche da remoto, come se si disponesse di un “telecomando” sul proprio smartphone.

Tramite questa app è infatti possibile creare un profilo per ciascun componente del nucleo familiare, mettere in pausa il wifi o pianificare l’orario di spegnimento dei device associati a un profilo, ma anche attivare il Parental Control.

É inoltre possibile anche cambiare ogni volta che lo si desidera la password di accesso per configurare i dispositivi, senza ogni volta aver bisogno di digitare la password iniziale.

Infine, altra caratteristica del modem sono gli Sky Wifi Pod, ossia dispositivi di piccole dimensioni che non sono semplici “extender”, ma permettono di creare una rete Wi-Fi “mesh” in tutta l’abitazione.

Nonostante sia sempre incluso lo Sky Wifi Hub, in otttemperanza alla delibera AGCOM sul modem liberoil cliente può comunque decidere di utilizzare un modem di propria scelta per accedere ai servizi voce e dati di Sky, purché risponda ai requisiti minimi indicati nell’area Assistenza del sito. Nella stessa area sono presenti le indicazioni per la corretta configurazione del modem alternativo in base ai parametri tecnici utilizzati nella rete Sky.

L’utilizzo di apparati diversi dallo Sky Wifi Hub non consentirà l’utilizzo dell’app Sky Wifi per la gestione avanzata della rete di casa, non saranno disponibili i servizi di diagnostica per verificare il funzionamento dell’apparato, e non sarà possibile avvalersi del servizio Ultra Wifi. Inoltre, per ogni questione inerente l’installazione, la configurazione, l’assistenza e il corretto funzionamento dell’apparato, sarà necessario rivolgersi al costruttore.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button