ServiziVodafone

Vodafone: non più attivabile SIM Bis, servizio per avere seconda SIM con stesso numero

I clienti Vodafone consumer non possono più attivare il servizio SIM Bis, che permetteva di ottenere una seconda SIM con lo stesso numero di telefono mobile.

La chiusura delle nuove attivazioni di questo servizio di Vodafone è effettiva a partire da oggi, 11 Maggio 2020, e riguarda solo la clientela consumer.

Invece, i già clienti dell’operatore che hanno ancora attivo il servizio SIM Bis potranno continuare a mantenerlo, senza alcuna variazione.

Come già raccontato, da Luglio 2017 il servizio era diventato incompatibile con alcune offerte standard (all’epoca Smart, Pro e Red). Inoltre, il servizio Bis era già incompatibile anche con Servizio Alter Ego, Opzione You For Me, Vodafone Casa-Numero Fisso, Vodafone Rete Unica, Vodafone In Office, SIM Ricaricabili Business e SIM Dati.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

SIM Bis

Bis era un servizio di Vodafone che permetteva quindi di avere due SIM (SIM principale più SIM secondaria) con lo stesso numero, potendo così utilizzare la stessa numerazione su due dispositivi contemporaneamente.

Il servizio si poteva richiedere sia acquistando direttamente due nuove schede SIM, oppure anche acquistando una nuova SIM da associare poi ad una scheda già attiva. Per le SIM ricaricabili il servizio prevedeva un canone a rinnovo di 2 euro al mese.

Per utilizzare il servizio era dunque necessario acquistare una seconda scheda telefonica dell’operatore rosso.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button