PosteMobile: torna Creami WOW Weekend con Giga, minuti e SMS a 4,99 euro. Ritardi nella spedizione


Tutti i nuovi clienti PosteMobile, in questo fine settimana, potranno attivare Creami WOW Weekenddisponibile online o da canale telefonico nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 Novembre 2019, salvo eventuali proroghe.

L’offerta Creami WOW Weekend è la promozione che permette di acquistare il piano ricaricabile Creami NEXT 1 con credit illimitati da utilizzare per chiamate e SMS insieme a 10 Giga (che corrispondono a 10240 credit validi solo per navigare in internet), al costo promozionale di 4,99 euro al mese invece di 10 euro.

Il costo del piano scelto viene addebitato sul credito residuo della SIM al momento dell’attivazione e poi ogni mese lo stesso giorno, per avere sempre certezza della data di rinnovo.

La commercializzazione dell’offerta PosteMobile Creami WOW Weekend avviene in uno spazio temporale limitato. Per la precisazione, quando è disponibile, sabato e domenica è acquistabile online, mentre da mercoledì a venerdì si può richiedere telefonicamente tramite un operatore dedicato. Il consulente che lavora per conto di PosteMobile potrà chiamare anche la settimana successiva.

Creami WOW Weekend PosteMobile

   

Come anticipato nei giorni scorsi, l’opzione tariffaria è dedicata ai nuovi clienti che richiedono online o da canale telefonico, nelle date del 2 e 3 Novembre 2019, salvo proroghe, una nuova SIM ricaricabile, senza vincolo di portabilità. La SIM ha un costo di 15 euro con 15 euro di traffico incluso e spedizione a domicilio gratuita.

E’ giusto specificare che molti nuovi potenziali clienti PosteMobile, che hanno attivato l’offerta Creami WOW Weekend dal 15 al 20 Ottobre 2019, non hanno ancora ricevuto la SIM. Ci sono, dunque, dei ritardi nella spedizione.

Il piano tariffario Creami NEXT 1 include 5 Giga base e un bonus di 5 Giga aggiuntivi erogati entro 24 ore dall’attivazione della SIM. A partire dal 2° mese, l’erogazione avverrà contestualmente al rinnovo del piano con, dunque, 10 Giga complessivi ogni mese che corrispondono a 10.240 credit per la sola navigazione internet. I credit illimitati, invece, sono utilizzabili per chiamate e SMS.

Ciascun credit viene scalato al raggiungimento di 1 minuto di traffico voce o di 1 MB di navigazione, oppure all’invio di 1 SMS. I credit non utilizzati nel periodo di riferimento andranno persi. In caso di esaurimento dei credit per il traffico dati, si applica la tariffa extrasoglia di 50,41 centesimi di euro per MB.

E’ possibile verificare, in qualsiasi momento, i credit residui sulla propria Area Personale, su App PosteMobile, ma anche chiamando il Servizio Fai da Te al 40.12.12 o l’Assistenza Clienti al 160.

Sono inclusi nell’offerta i servizi di reperibilità Ti cerco e Richiama ora, avviso di chiamata e controllo del credito residuo al numero 401212, senza alcun costo aggiuntivo, insieme alla possibilità di condividere i Giga con altri dispositivi grazie al servizio hotspot.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori di telefonia mobile, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

PosteMobile

Il mancato rinnovo del piano per credito insufficiente comporta l’applicazione della tariffa extrasoglia per chiamate ed SMS (18 centesimi di euro al minuto e 12 centesimi di euro per ogni SMS) e della tariffa base giornaliera di 3,50 euro al giorno per 400 MB di traffico internet.

Tutte le tariffe telefoniche sono da intendersi IVA inclusa, valide per il traffico nazionale, senza scatto alla risposta e con tariffazione al secondo; mentre il traffico dati è valido tramite APN wap.postemobile.it con tariffazione sui KB realmente consumati.

Nei Paesi dell’Unione Europea è possibile utilizzare in Roaming, nel rispetto delle politiche di uso corretto definite ai sensi del Regolamento Europeo N. 2016/2286, la propria offerta nazionale con un limite mensile di traffico dati utilizzabile pari a 1,81GB per tutto il 2019. Oltre tale limite è possibile navigare in UE al costo di 0,54 centesimi di euro a MB in base ai KB effettivamente consumati.

L’operatore virtuale PosteMobile, controllato da PostePay società di Poste Italiane, si appoggia alla rete Wind con velocità massima di connessione in 4G di 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload. Per la navigazione internet 4G è necessario essere in possesso di uno smartphone 4G ed essere in un’area con copertura 4G della SIM PosteMobile.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.