Tiscali Mobile cambia alcune condizioni di contratto. Nessuna modifica sui costi e sulle offerte


A partire dal 10 Settembre 2019, Tiscali modificherà gli articoli 2, 3, 6, 7, 8, 11 delle condizioni generali di contratto delle offerte di telefonia mobile.

Si tratta di modifiche che anticipano alcuni sviluppi futuri, come ad esempio la semplificazione dell’identificazione del cliente per l’attivazione del servizio e altre finalizzate a tutelare il corretto utilizzo del servizio, prevenendo utilizzi impropri o fraudolenti e garantendo di conseguenza a tutti un servizio migliore.

Il costo mensile e la periodicità delle offerte resteranno invariati. La propria offerta commerciale Tiscali Mobile dunque non cambia, resta invariato il costo e la quantità di traffico dati, voce ed SMS previsti.

La comunicazione della variazione delle condizioni generali di contratto è veicolata ai clienti mediante i seguenti canali:  SMS con invii effettuati a partire dal 5 agosto 2019; WEB tramite una pagina informativa dedicata all’interno del sito ufficiale di Tiscali (ecco il link diretto); Servizio Clienti 130 in cui gli addetti alla risposta sono a disposizione per fornire tutte le informazioni di dettaglio personalizzate.

Tiscali

   

Modalità per esercitare il Diritto di Recesso ai sensi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche: aualora i clienti non intendessero accettare le modifiche apportate alle condizioni generali di contratto, ai sensi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, potranno recedere dal contratto con conseguente perdita della numerazione, o passare ad altro operatore, senza penali né costi di disattivazione, dandone comunicazione entro il 9 Settembre 2019 (incluso), secondo le modalità di seguito indicate nonché riportate nella Carta dei Sevizi.

Per il passaggio ad altro operatore il Cliente dovrà presentare apposita richiesta all’operatore con il quale intende instaurare un nuovo rapporto contrattuale.

Per l’esercizio del diritto di recesso ex articolo 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni, il Cliente potrà utilizzare la modulistica precompilata disponibile nell’area personale MyTiscali e nel sito Tiscali Assitenza, ed inviarlo a Tiscali, unitamente alla copia di un valido documento di identità, nelle seguenti modalità:

Con comunicazione, email o pec, inviata a: cessazionecontratti@legalmail.it a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno a:  Tiscali Italia S.p.A., Ufficio Gestione Contratti, Località Sa Illetta, Strada Statale 195 km 2.300 – 09123 Cagliari; Contattando il servizio telefonico di assistenza clienti; Consegnando apposita documentazione cartacea presso i punti vendita Tiscali. Per maggiori dettagli sul credito residuo consultare la carta dei servizi.

Tiscali specifica che il Servizio Clienti 130 è a disposizione del cliente per fornire le informazioni necessarie sulle modalità di esercizio del diritto di recesso e per aiutare i clienti nella compilazione della relativa comunicazione.

Le nuove condizioni generali di contratto tiscali sono in vigore da oggi 5 Agosto 2019 (ecco il link del documento ufficiale). Per i clienti Tiscali che hanno attivato la SIM prima di tale data, le nuove condizioni contrattuali saranno in vigore a partire dal 10 Settembre 2019.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.