Iliad informa alcuni clienti per email circa l’aumento dei Giga in Roaming UE per l’offerta lancio


Dopo essersi adeguata nei primi giorni di Gennaio 2019 alle modifiche annuali previste dal Regolamento europeo 2016/2286 sull’utilizzo del traffico dati quando si viaggia nei Paesi dell’Unione Europea, adesso Iliad sta informando alcuni suoi clienti “della prima ora” anche tramite e-mail.

La nuova soglia del roaming UE aggiornata per l’Offerta Iliad a 5,99 euro. Si ringrazia Tizzy per la foto.

Le novità riguardano infatti coloro che hanno attivato l’offerta di lancio di Iliad a 5,99 euro al mese a disposizione dal 29 Maggio al 29 Agosto 2018, che offriva minuti ed SMS illimitati, 30 Giga di traffico dati e 2 Giga da utilizzare liberamente per le permanenze occasionali negli Stati Membri dell’Unione Europea.

Il testo del messaggio di posta elettronica riporta:

Caro utente,

con l’offerta iliad a 5,99 euro la normativa europea prevede un aumento di 0,18GB in roaming UE. Tuttavia, per iniziare bene questo nuovo anno e premiare i nostri primissimi utenti abbiamo deciso di offrirti 1GB in più al mese! Dal 1° gennaio 2019 hai quindi 3GB per navigare in Europa oltre ai 30GB in Italia. Più info sull’adeguamento delle nostre tariffe di roaming su http://www.iliad.it/roaming.html o nella tua Area Personale.

Team Iliad.

Anziché aumentare soltanto di 0,18GB il bundle di traffico dati utilizzabili all’estero nell’UE, limitandosi a quanto i nuovi standard stabiliscono, Iliad ha deciso di arrotondare per eccesso portando la soglia massima per l’utilizzo della propria offerta a 3GB. Le norme sul Roaming Like at Home prevedono infatti dei limiti all’utilizzo del traffico internet.

   

Il calcolo che stabilisce una nuova soglia di traffico in vigore dal 1 Gennaio 2019 è così determinato:

Volume di GB = (importo del canone della propria offerta (IVA esclusa) /4,5) x 2

Il numero 4,5 che costituisce il divisore nella nuova formula, è infatti l’importo speso per ogni Giga consumato dopo aver oltrepassato la soglia di Giga utilizzabili attraverso la propria offerta.

Dal 1° Gennaio 2020 il limite scenderà a 3,50 euro (IVA esclusa) per GB, dal 1° Gennaio 2021 a 3 euro (IVA esclusa) per GB e, infine, dal 1° Gennaio 2022 a 2,50 euro (IVA esclusa) per GB. Di conseguenza, i Giga nazionali disponibili in Europa andranno ad aumentare anno dopo anno a favore dei consumatori.

Le destinazioni Roaming Europa (che comprendono i territori d’oltremare della Repubblica francese) sono: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Guadalupa, Guyana francese, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Mayotte, Martinica, Martinica, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Riunione, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.

Si ricorda che le norme sul Roaming Like Home sono intese per coloro che viaggiano occasionalmente al di fuori del proprio paese. E’ considerato un uso corretto dei servizi di roaming quando si trascorre più tempo o si utilizza più spesso il telefono cellulare nel proprio paese piuttosto che all’estero. L’operatore può riservarsi di contattare il proprio cliente qualora l’utilizzo del servizio cessi di avere carattere occasionale e di adottare le misure che la legge gli consente.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.