App e Prog

Arriva Viber 10, la nuova versione dell’applicazione di messaggistica viola

La nota applicazione di messaggistica Viber, dopo aver festeggiato l’ottavo anniversario, ha ufficializzato oggi, Lunedì 4 Febbraio 2019, il lancio della versione 10, caratterizzata da un look completamente ridisegnato, nuove misure per la protezione della privacy e non solo. 

Si premette sin da subito per chi non ne fosse a conoscenza, che Viber, è un’applicazione VoIP di messaggistica istantanea che offre la possibilità di chiamare ed inviare SMS con testo e immagini, gratuitamente, mediante un device connesso tramite Wi-Fi o rete mobile. Acquistata per 900 milioni di dollari, nel Febbraio del 2014, dalla società giapponese Rakuten, oggi fa parte di Rakuten Inc., leader mondiale nell’e-commerce e nei servizi finanziari.

Affidabilità, semplicità e stabilità hanno guidato quest’ultimo update dell’app, come riporta il post del blog ufficiale di Viber, che prosegue specificando che nel corso dell’ultimo anno ha continuamente migliorato la qualità e le prestazioni dei propri servizi.

Come detto in precedenza, Viber ha subito un restyling della propria interfaccia grafica, che presenta adesso un design completamente rinnovato, più semplice ed intuitivo.

Gli amanti del colore viola non rimarranno delusi in quanto la colorazione dominante è rimasta tale, ma è adesso possibile accedere a tutte le proprie chat private e di gruppo, alle community e ai contenuti pubblici preferiti, dall’elenco chat principale, senza la necessità di passare da una schermata all’altra.

L’utente può accedere ai propri contatti telefonici e trovare tutte le sue ultime telefonate effettuate tramite l’app, attraverso la nuova schermata Chiamate. E’ anche possibile visionare, nella parte superiore dello schermo, il proprio saldo Viber Out e gli abbonamenti.

L’altra novità di Viber 10 riguarda l’adozione di ulteriori strumenti per la protezione della privacy degli utenti che desiderano chattare con altri membri della community. La nuova versione dell’applicazione include infatti, le chat con i numeri nascosti che permettono così agli utenti di chattare con nuovi amici senza rivelare i numeri di telefono di entrambe le parti, finché non si decide di farlo.

L’applicazione si aggiorna e si rinnova, ma l’impegno per la privacy degli utenti rimane sempre lo stesso. Il comunicato ufficiale riporta infatti che alla base dello sviluppo della nuova versione di Viber c’è sempre l’obiettivo di mantenere i dati e le chat degli utenti totalmente al sicuro e soprattutto privati.

Il team di sviluppatori fa infatti sapere di non leggere le chat, di non ascoltare le chiamate e di non condividere i dati degli utenti della community viola. Il tutto grazie alla crittografia end-to-end adottata in modo predefinito a tutte le chat private e a quelle di gruppo, ma anche alle chiamate vocali e video di Viber.

Ben presto agli utenti sarà anche offerta la possibilità di prendere parte alle chiamate vocali con un massimo di 5 persone collegate contemporaneamente, grazie all’integrazione delle chiamate di gruppo.

Via, Fonte

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Ti potrebbe interessare

Back to top button