Colpo di scena! CoopVoce ChiamaTutti Top e 30 euro di bonus già non più attivabili


L’operatore virtuale di telefonia mobile CoopVoce comunicava nel suo sito ufficiale e nei suoi volantini a metà Novembre 2018, che dal 22 Novembre 2018 al 16 Gennaio 2019, tutti i nuovi e già clienti CoopVoce avrebbero potuto attivare l’offerta ricaricabile ChiamaTutti Top con minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali, sms illimitati verso tutti i numeri nazionali e 20 Giga in 4G a 8 euro al mese a tempo indeterminato.

I nuovi clienti CoopVoce che attivano la nuova offerta ricaricabile ChiamaTutti Top con contestuale richiesta di portabilità del proprio numero attivo da un altro operatore nazionale (MNP), nei punti vendita aderenti, ricevevano in omaggio anche 30 euro di bonus di traffico telefonico senza scadenza.

Il bonus era attivabile solo nei punti vendita delle cooperative che aderivano all’iniziativa: Coop Alleanza 3.0, Novacoop, Coop Casarsa, Coop Centro Italia, Unicoop Firenze, Coop Liguria, Coop Lombardia, Coop Reno, SAIT, Coop Unione Amiatina. Non è disponibile nei punti vendita Coop Tirreno.

Una nuova sim ricaricabile CoopVoce costa 10 euro con 5 euro di traffico, ma grazie alla promozione dei 30 euro di bonus il nuovo cliente spendeva 10 euro per avere 35 euro di traffico telefonico. In realtà, nella sim restavano 27 euro perchè 8 euro servivano per pagare il primo mese dell’opzione attivata. Il bonus rimane attivo anche se il cliente deciderà, eventualmente, di disattivare ChiamaTutti TOP e pagare a consumo.

   

Giovedì 17 Gennaio 2019 la Redazione di MondoMobileWeb, da più fonti verificate, ha ricevuto più volte la comunicazione che l’offerta ricaricabile ChiamaTutti Top con 30 euro di bonus inclusi era stata prorogata eccezionalmente fino al 21 Gennaio 2019 solo per i nuovi clienti che effettuavano la portabilità del proprio numero.

Invece, MondoMobileWeb ha scoperto, sempre dalle stesse fonti, che il reparto commerciale di CoopVoce ha cambiato idea e che l’offerta è stata prorogata solo per 48 ore. Quindi fino al 18 Gennaio 2019, anzichè il 21 Gennaio 2019 come inizialmente comunicato.

Alcuni addetti alla gestione dell’attivazione delle sim CoopVoce, in alcuni punti vendita aderenti non si sono informati o non erano informati della proroga dell’offerta ed erano rimasti con la scadenza commerciale del 16 Gennaio 2019, come veniva comunicato nei volantini e nel sito ufficiale dell’operatore.

Secondo alcune indiscrezioni questa promozione era stata prorogata per 48 ore perchè nei giorni precedenti c’erano stati dei problemi nei sistemi durante l’attivazione e quindi è stata data la possibilità, a chi non è riuscito ad attivarla, di poterlo fare successivamente.

Capita che gli operatori di telefonia pensino una cosa e poi ne facciano un’altra. Non è la prima volta che succede, ultimamente capita molto spesso e questo crea maggiore difficoltà a chi ogni giorno vuole informare i suoi lettori in maniera corretta e puntuale.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.