AnteprimaVodafone

Vodafone aumenta ufficialmente il costo di attivazione a rate per le nuove attivazioni di rete fissa

Da oggi 14 Ottobre 2018, come anticipato in anteprima assoluta, Vodafone Italia ha deciso di aumentare il costo di attivazione per le nuove attivazioni di rete fissa di 90 centesimi di euro al mese per 48 mesi. L’aumento riguarda sia chi effettua la migrazione della linea fissa da un altro operatore sia chi attiva una nuova linea.

Il costo di attivazione per le offerte di linea fissa, di norma, è pari a 199 euro, pagabile in un’unica soluzione oppure rateizzabile in 48 rate da 5,90 euro ciascuna se si proviene da altro operatore (283,20 euro in totale). Se si attiva una nuova linea telefonica è necessario aggiungere 1 euro al mese per 48 mesi (331,20 euro in totale).

Le offerte Vodafone di rete fissa prevedono una permanenza contrattuale minima di 24 mesi. Il corrispettivo per recesso anticipato è di 45 euro più le rate restanti di attivazione da pagare. Il costo di disattivazione è di 35 euro nel caso di migrazione verso altro operatore o 41 euro nel caso di cessazione della linea.

In caso di mancata attivazione della linea il cliente è tenuto alla restituzione della Vodafone Station. Qualora la Vodafone Station sia stata ceduta in sconto merce a titolo gratuito, il cliente sarà tenuto a restituirla così come nel caso di recesso prima di 24 mesi. In ogni caso di mancata restituzione sarà addebitato un contributo di 50 euro commisurato al valore della stessa. Tutti i costi sono da considerarsi IVA inclusa.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button