Anteprimaho.

ho. Mobile rassicura tutti: nessuna rimodulazione per i costi di roaming

Nelle ultime ore, sono iniziate a circolare sulla rete alcune indiscrezioni circa delle eventuali rimodulazioni da parte di ho. Mobile. Il nuovo operatore ha negato l’esistenza di qualsivoglia aumento nelle sue offerte o nei suoi servizi accessori.

Secondo lo statement dell’operatore, un disallineamento dei sistemi relativi ai costi di roaming nel resto del mondo avrebbe erroneamente portato a modificare le tariffe relative ad alcuni Paesi, con un significativo aumento rispetto ai valori già noti.

Ma si trattava esclusivamente di un errore di sistema che l’operatore, con il suo statement rilasciato ad alcune testate, ha provveduto subito a risolvere. Al contrario, invece, i costi di roaming di oltre 140 Paesi, compresi USA, Giappone, Cina, Canada, Australia e Sudafrica, sono stati diminuiti. Proprio questa modifica nei sistemi potrebbe aver portato al disallineamento che ha accidentalmente alterato le tariffe di altri Paesi, spingendo taluni a credere a una rimodulazione tacita.

L’operatore ho. Mobile ha ribadito la chiarezza delle sue tariffe e ha dichiarato che il roaming nei Paesi non subirà alcun aumento.

Nello specifico, l’errore colpiva Nazioni come Svizzera e Monaco, impattando tanto sul costo degli SMS quanto sulla navigazione internet. Tuttavia, la lista è stata immediatamente ripristinata, presentando i valori originari. In basso, una tabella in cui figura la Svizzera, uno dei Paesi colpiti dall’errore tecnico.

Ecco lo statement dell’operatore:

Non c’è stata alcuna rimodulazione. Sono stati invece ridotti i costi di roaming per oltre 140 Paesi, tra cui Usa, Giappone, Cina, Canada, Australia, e Sudafrica. Per un disallineamento dei sistemi sono state erroneamente modificate le tariffe relative ad alcuni Paesi come Svizzera e Monaco. Per ho. la chiarezza è importantissima, stiamo infatti ripristinando le tariffe precedenti e confermiamo quindi che anche questi Paesi non subiranno alcun aumento.

ho. Mobile rimodulazione

La guida per l’estero di ho. Mobile presente sul sito ufficiale resta quindi valida, configurandosi come la fonte ufficiale più pratica per controllare i costi di roaming nel resto del mondo. Per visionarla e restare aggiornati sulle tariffe dell’operatore nel resto del mondo, è possibile seguire il link https://www.ho-mobile.it/content/dam/lean/pdf/Guida_Estero.pdf.

Via: TuttoAndroid.net

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button