Reti 5GTimFastweb

Bari Matera 5G: alla Fiera del Levante ufficialmente “accesa” dal Ministro Di Maio la prima antenna

Il progetto delle sperimentazioni della rete 5G a Bari e Matera affidato a Tim, Fastweb e Huawei riparte dal capoluogo pugliese e dal padiglione 169 della Fiera del Levante, dove il Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro Luigi Di Maio ha “acceso” la prima antenna 5G.

Con l’esordio della prima antenna si apre la seconda fase del progetto, che sancisce il passaggio dai test in campo su infrastrutture “pre-standard” a quelli su antenne “standard”, cioè pienamente conformi alle specifiche fissate dall’Ente di Standardizzazione mondiale 3GPP per il rilascio della vesione Non-Standalone New Radio dell’architettura 5G. 

Per il territorio di Bari si tratta della prima antenna di questo tipo che darà così un forte impulso al processo di consolidamento della nuova tecnologia e di tutti gli scenari di utilizzo ad essa collegati.

Coloro che per primi hanno visitato la Fiera ieri 8 Settembre 2018 nel giorno della sua apertura si sono accorti concretamente di come le ultime novità del turismo 4.0, della sanità 5.0, della Smart City e della Public Safety trasformeranno le pioniere Bari e Matera per poi coinvolgere negli anni tutta la penisola.

Anche il Ministro Luigi Di Maio, accolto da Elisabetta Romano, Chief Technology Officer di TIM, Andrea Lasagna, Technology Officer di Fastweb, e Luigi De Vecchis, Presidente di Huawei Italia, in rappresentanza delle tre aziende capofila, si è intrattenuto nello stand del Progetto Bari Matera 5G dove gli sono stati illustrati i recenti sviluppi del 5G realizzati nelle due città attraverso alcune dimostrazioni “live” riguardanti i principali ambiti di applicazione della nuova tecnologia.

Tra questi il sistema di Smart Lighting sviluppato insieme ad Olivetti, che permette di minimizzare i costi dei consumi e della manutenzione degli apparati, riducendo sensibilmente l’impatto ambientale, grazie ad una piattaforma hardware e software dinamica e efficiente; la soluzione per la sicurezza e il monitoraggio degli accessi nell’area portuale di Bari realizzata insieme a Leonardo e Bosch; le capacità della Virtual Reality che consentiranno di visitare e di percepire attraverso i sensi da remoto alcuni dei luoghi di principale interesse turistico di Matera.

“Siamo molto orgogliosi di questo primato tecnologico, testimoniato oggi con l’accesione della prima antenna conforme allo standard mondiale 3GPP Rel15 sul territorio di Bari, a riprova del concreto investimento che stiamo facendo in questa città – ha dichiarato Elisabetta Romano, Chief Technology Officer di TIM –.  Il 5G rappresenta la tecnologia fondante in grado di offrire prestazioni senza precedenti che permetteranno lo sviluppo di nuovi scenari digitali a vantaggio di tutti i cittadini”.

“L’accensione della prima antenna a standard 3GPP qui a Bari segna un nuovo importante traguardo nel percorso di innovazione del progetto Bari Matera 5G – ha sottolineato Andrea Lasagna, Technology Officer di Fastweb. Le potenzialità del 5G sono infatti infinite e in grado di trasformare profondamente il nostro modo di vivere”.

“Siamo passati alla seconda fase del progetto, che vedrà la realizzazione di decine di siti entro l’anno, portiamo quindi il 5G sul territorio in modo più capillareha dichiarato Luigi De Vecchis, Presidente di Huawei Italia. Oggi accendiamo anche la rete “core” virtualizzata, cioè una rete mobile intelligente realizzata su un datacenter a Bari e che presenta praticamente tutte le funzionalità tecniche di rete del 5G, incluso a breve anche il “network slicing”. Quindi, oltre ad abbattere i tempi di comunicazione fra rete e dispositivi, permetterà la creazione di servizi personalizzati secondo le tipologie di aziende e utenti, di fatto abilitando funzionalità ad esempio di Industria 4.0, telemedicina, smart city, public safety.

Il padiglione riservato alle sperimentazioni del 5G a Bari e Matera sarà visitabile fino a domenica 16 Settembre 2018, giorno di chiusura della Fiera.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Continua a leggere

Back to top button