Vodafone Total Giga: 30 Giga + 30 Giga durante la notte a 30 euro al mese con Video Plus incluso


Fino al 14 Maggio 2018, salvo eventuali proroghe, Vodafone consente di attivare online l’ultima versione dell’offerta Total Giga a 30 euro al mese con Video Plus incluso

Total Giga ha un costo di 35 euro al mese per ricaricabile, mentre 30 euro al mese in abbonamento con Video Plus incluso nel prezzo. L’offerta prevede, con contatori separati, 30GB da utilizzare di giorno dalle 08:00 alle 24:00 e 30GB da utilizzare di notte validi dalle 00:00 alle 08:00. È previsto un vincolo contrattuale di 12 rinnovi ed in caso di recesso anticipato dall’abbonamento è previsto un costo di 39 euro.

Per i nuovi clienti è previsto un contributo di attivazione di 3 euro che verrà addebitato insieme al costo del primo mese. In caso di sottoscrizione su una SIM dati Vodafone già attiva, prevede un contributo di attivazione di 19 euro.

L’offerta su Web è attivabile fino al 14 Maggio 2018, ma vi possiamo comunicare che l’offerta è disponibile nei rivenditori Vodafone fino al 18 Maggio 2018, salvo ulteriori proroghe.

   

Total Giga è un’offerta su sim solo dati. Non è possibile attivare l’offerta su sim standard (voce+dati).

Con Video Plus il cliente può guardare video senza consumare i Giga della propria offerta ed, inoltre, sono inclusi tutti i canali in diretta e i contenuti on demand di Vodafone TV Mobile. I video saranno illimitati ad una risoluzione ottimizzata a 480p sulle piattaforme che la prevedono, e con quella originale sulle altre. Forzare il video ad una qualità superiore potrebbe portare ad un blocco del video stesso. Per riprendere la visualizzazione basta tornare alla risoluzione automatica.

Con Total Giga, se si termina il traffico dati incluso nell’offerta, l’utente ha 1GB di Riserva per continuare a navigare a 2 euro ogni 200MB fino al rinnovo della promozione. Se termina anche il Giga di riserva internet si blocca. Incluso anche Rete Sicura per proteggere la navigazione, gratis per i primi 2 rinnovi, poi a 1 euro ogni mese. In qualsiasi momento si potrà disattivare 1GB di Riserva e Rete Sicura dall’Area “Fai da Te” del sito ufficiale dell’operatore.

Nella versione abbonamento è possibile abbinare il Vodafone Mobile WiFi 4G incluso, con un contributo iniziale di 10 euro e una permanenza minima di 24 rinnovi, con corrispettivo di recesso anticipato di 50 euro.

Total Giga include anche “Internet Passport”, per navigare all’estero a 6 euro al giorno, solo in caso di utilizzo. In Albania, Principato di Monaco, Svizzera, Turchia, San Marino e Usa il cliente ha 1 Giga al giorno, in tanti altri Paesi del mondo ha 30 Mega al giorno. In caso di Internet Passport attiva sulla SIM del cliente, il costo di 6 euro verrà attribuito solo in caso di utilizzo da paesi non inclusi nell’Unione Europea. Infatti Vodafone comunica, in linea col Regolamento UE 2016/2286, che è possibile usufruire, senza costi aggiuntivi, del traffico effettuato in roaming in uno dei Paesi dell’Unione Europea, nel rispetto delle condizioni di utilizzo corretto. E’ possibile utilizzare fino a 3 giga dell’offerta nell’Unione Europea e se terminano i Giga utilizzabili in roaming, il cliente riceve un SMS di notifica e continui a navigare con un costo aggiuntivo di 0,60 cent a Mega.

Ricordiamo, inoltre, che in qualsiasi momento è possibile acquistare a rate un Tablet Vodafone, un Samsung Galaxy Tab o un Apple iPad abbinato alla propria offerta Total Giga. In questo caso la permanenza minima è di 24 o 30 mesi a seconda del dispositivo scelto.

Per ulteriori informazioni su Vodafone Total Giga vi invitiamo a visitare la pagina dedicata sul sito ufficiale di Vodafone.

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus