LastQuake: la App creata da sismologi che allerta la popolazione e raccoglie testimonianze in tempo reale sui terremoti


Noi della community di MondoMobileWeb vogliamo parlarvi oggi di una App, creata da sismologi, utile per allertare la popolazione e per raccogliere testimonianze in tempo reale sui terremoti, ovvero LastQuake, uno strumento ufficiale del Centro Sismologico Euro-Mediterraneo (CSEM).

La App LastQuake è un metodo innovativo che permette di rilevare terremoti attraverso due specifiche modalità:

   
  • Le testimonianze di coloro i quali avvertono il terremoto, dunque accertamenti diretti;
  • Le fonti digitali, quindi internet e le tecnologie mobili che raccolgono repentinamente le informazioni sia sull’evento sismologico sia sulle conseguenze dello stesso.

La App è strutturata in un’interfaccia semplice che consta di un menu nel quale l’utente può sia dare informazioni, sia ricevere consigli.

In particolare la App si rivolge a coloro che sono coinvolti in un evento sismologico. Tali utenti, che hanno testimonianza del terremoto, possono cliccare sul menu nella voce “ho sentito un terremoto”, indicando città e paese e, successivamente, possono rispondere a un questionario presente sull’applicazione stessa.

Per completare il commento l’utente può anche  condividere dei documenti, come foto e video, inerenti l’accadimento.

Grazie all’aiuto di tutti i cittadini, il CSEM, l’organizzazione scientifica internazionale non governativa e non profit, che raccoglie i dati ricevuti dagli osservatori di 86 istituti appartenenti a 57 paesi, può ridurre il rischio sismico dando importanti informazioni e fondamentali consigli al pubblico. La App, infatti, fornisce dati in tempo reale, suggerisce consigli post-terremoto e permette di avvisare tramite un servizio SMS i cari delle vittime che hanno subito il drammatico accaduto.

L’intera comunità scientifica e i testimoni dei terremoti sono così posti in primo piano, utilizzando un accesso diretto ai risultati e fornendo rapido soccorso e ausilio. Lo strumento LastQuake è, altresì, funzionale in quanto consta di più mappe, sia della sismicità nella regione sia della sismicità globale, che localizzano gli eventi.

La App consta, quindi, di vari elementi innovativi, che elenchiamo di seguito:

  • La tempestività
  • I dati in tempo reale
  • Le notizie personalizzabili (terremoti distruttivi, terremoti nelle vicinanze)
  • Accesso ai commenti, alle foto e ai video dei testimoni
  • La condivisione delle informazioni sui social network
  • I consigli sui terremoti
  • La possibilità di inoltrare messaggi ai propri cari
  • L’elenco di tutti i terremoti in tutto il mondo

La app permette, inoltre, di conoscere le diverse categorie di terremoto, in modo da saper riconoscere l’evento sismologico.

La App LastQuake è gratuita ed è disponibile sia su Apple Store sia su Google Play.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.