IoTTim

TIM: parte il 2 Luglio 2020 Smart Spaces Hackathon in collaborazione con Google Cloud

Si avvicina il termine delle iscrizioni per il nuovo Hackathon di TIM, in collaborazione con Google Cloud e Codemotion, chiamato Smart Spaces Hackathon.

L’iniziativa partirà il 2 Luglio 2020 e terminerà domenica 5 Luglio 2020, coinvolgendo diverse startup e sviluppatori software, designer, esperti di marketing e altre professionalità.

Il nuovo hackathon di TIM è stato presentato dall’azienda come “una maratona di innovazione con centinaia di partecipanti attesi per progettare nuovi spazi intelligenti, vale a dire servizi innovativi per migliorare i luoghi in cui viviamo, con particolare attenzione ai nuovi scenari legati alle discontinuità introdotte dall’emergenza Covid-19”.

L’Hackathon si articola in cinque ambiti diversi:

  • Home, per soluzioni negli ambienti in cui si trascorre la maggior parte della giornata;
  • Office, per soluzioni dedicate agli uffici e agli spazi di lavoro;
  • Public Spaces, per soluzioni negli spazi comuni, attrazioni turistiche e luoghi culturali;
  • Retail, per soluzioni legate ai processi di produzione, consegna e vendita delle imprese;
  • Care Residence, per soluzioni nel contesto dell’assistenza a persone in difficoltà.

I team vincitori, cinque in totale, saranno scelti da una giuria composta da professionisti di TIM e Google Cloud e riceveranno un premio dal controvalore di 5000 euro nella cerimonia di premiazione che si terrà il 23 Luglio 2020.

I vincitori potranno anche collaborare con TIM per sviluppare i loro progetti in grado di valorizzare tematiche di sostenibilità e inclusione.

Si evidenzia che il nuovo Smart Spaces Hackathon di TIM rientra nella cornice delle attività di TIM WCAP, il programma di Open Innovation di TIM che di recente sta continuando a dedicarsi ai servizi digitali di startup innovative.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News (cliccando sulla stellina o su Segui), Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Tag

Articoli Correlati

Back to top button
Close