Mondo Mobile Flash | Notizie veloci

Questa nuova sezione di MondoMobileWeb chiamata Mondo Mobile Flash presenta una serie di flash news fornite dalla Redazione per permettere ai lettori di approfondire alcuni argomenti tramite i documenti originali pubblicati, ad esempio, dalle Autorità del settore delle telecomunicazioni.

Lunedì 12 Luglio 2021

16:16 – Tar del Lazio annulla 228 milioni di multa a Tim, Vodafone, WindTre e Fastweb per la fatturazione a 28 giorni. Per la precisazione sono state annullate le multe di 14.756.250 euro a Fastweb, 114.398.325 euro a Tim, 59.970.351 euro a Vodafone e 38.973.750 euro a Wind Tre (ecco l’approfondimento).

Giovedì 8 Luglio 2021

12:25 – L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha contestualmente avviato anche un procedimento e una consultazione pubblica sull’approvazione delle offerte di riferimento di TIM relative ai servizi di accesso all’ingrosso alla rete fissa Bitstream rame e Bitstream NGA per il 2021 (ecco il documento completo).

12:18 – L’AGCOM ha avviato un procedimento di consultazione pubblica sull’approvazione dell’offerta di riferimento di TIM relativa ai servizi VULA per l’anno 2021. La consultazione legata al procedimento prevede un termine di 30 giorni per le comunicazioni da parte dei soggetti interessanti (ecco il documento completo).

Mercoledì 7 Luglio 2021

10:11 – Ookla ha comunicato oggi 7 luglio 2021 (ecco il link diretto) che l’Italia è un pioniere del 5G e quarto quarto Paese europeo a lanciare commercialmente la rete 5G. TIM ha recentemente annunciato una rete cloud 5G e WindTre ha esteso la condivisione dello spettro dinamico (DSS) 5G al 93% del Paese.

Secondo Ookla Vodafone sta collaborando con Huawei su una rete 5G RAN e Iliad ha cercato di far crescere la propria base di clienti con “prezzi aggressivi” per il 5G.

In merito ai risultati del secondo trimestre del 2021, Ookla ha esaminato i dati di Speedtest Intelligence e ha dichiarato: “Le prestazioni del 5G variavano ampiamente tra i principali fornitori italiani e TIM era saldamente in testa con una velocità media di download su 5G di 282,94 Mbps e una velocità di upload di 24,50 Mbps durante il secondo trimestre del 2021. Questi erano rispettivamente del 58,3% e del 48,4% più veloci rispetto al secondo di Vodafone, velocità di download e upload 5G più elevate (178,73 Mbps e 16,51 Mbps, rispettivamente). Iliad è stato il terzo più veloce per la velocità di download 5G e il quarto per il caricamento. WINDTRE è stato il quarto più veloce per il download 5G e il terzo per la velocità di upload“.

Napoli ha avuto la velocità media di download 5G più veloce tra le dieci città più popolose d’Italia a 223,98 Mbps durante il secondo trimestre del 2021.

Lunedì 5 Luglio 2021

18:30 – Infratel Italia ha fornito un aggiornamento sullo stato di avanzamento dei lavori per il Piano Banda Ultralarga, che al 30 Giugno 2021 mostra un totale di 2142 comuni in commercializzazione, 1183 comuni collaudati positivamente e 4593 cantieri aperti (ecco il documento completo).

Mercoledì 30 Giugno 2021

14:00 – L’AGCOM ha reso noto di aver avviato un’indagine conoscitiva sulle possibili nuove modalità di utilizzo dello spettro radio al servizio dei settori verticali, con riferimento anche al 5G. I contributi degli interessati dovranno pervenire entro il 30 Settembre 2021 (ecco il documento completo).

Martedì 29 Giugno 2021

10:00 – AGCOM archivia il procedimento ai fini delle verifiche di cui all’articolo 4 bis, comma 1, del decreto legge 7 ottobre 2020, numero 125, come convertito con modificazioni dalla legge 27 novembre 2020, numero 159 relativo a Vivendi S.E, TIM e Mediaset S.p.A. (ecco il documento completo).

9:55 – AGCOM avvia il procedimento e la consultazione pubblica sull’approvazione delle offerte di riferimento di TIM relative ai servizi di accesso all’ingrosso alla rete fissa ULL/SLU, Colocazione, WLR, Infrastrutture NGAN e Backhaul per il 2021 (ecco il documento completo).

Back to top button