PosteMobile: prorogata l’offerta Creami Revolution, adesso attivabile fino al 28 Aprile 2018


PosteMobile ha prorogato fino al 28 Aprile 2018 l’offerta “Creami Revolution” che include 1000 credit da utilizzare per chiamate, dati ed SMS e 7 GB in 4G in aggiunta ai credit, per navigare. Il tutto a partire da 7 euro.

Si tratta di una soluzione pensata per i clienti PosteMobile che desiderano personalizzare il proprio piano tariffario in base ai rinnovi, nel senso che il prezzo dell’offerta varia in base alla frequenza del rinnovo, che sceglie il cliente stesso. In linea di massima il principio è che maggiori sono i rinnovi richiesti dall’utente, minore sarà il costo del piano.

Scopriamo insieme i pacchetti disponibili per i clienti:

  • Creami Revolution 1: prevede 1 rinnovo e ha un costo di 12 euro, che saranno addebitati sul credito residuo ogni mese.
  • Creami Revolution 3: prevede 3 rinnovi anticipati e ha un costo promozionale di 30 euro, che saranno addebitati sul credito residuo ogni 3 mesi.
  • Creami Revolution 6: prevede 6 rinnovi anticipati e ha un costo di 48 euro, che saranno addebitati sul credito residuo ogni 6 mesi.

Nel caso di “Creami Revolution 3” e “Creami Revolution 6”, i rispettivi prezzi indicati equivalgono a 10 euro al mese nel primo caso e a 8 euro al mese nel secondo.

   

Ricordiamo che il cliente ha la possibilità di modificare la propria offerta in qualunque momento, contattando l’Assistenza Clienti al 160.

Altra cosa importante da indicare è che da oggi 5 Aprile 2018 l’operatore virtuale PosteMobile del gruppo di Poste Italiane, adegua anche tutte le offerte di telefonia mobile alla tariffazione mensile nessuna variazione di prezzo. A fronte della rimodulazione, infatti, tutte le tariffe e opzioni che prima avevano scadenza a 28 giorni manterranno lo stesso costo con un risparmio della spesa annua complessiva dell’ 8,6%. Oltre al risparmio il cliente avrà anche la certezza della data di rinnovo che cadrà sempre nello stesso giorno di ogni mese.

L’offerta, disponibile fino al 28 Aprile 2018, salvo uletriori proroghe, è attivabile dai clienti privati e dai liberi professionisti titolari di una Partita IVA, che attivano in Ufficio Postale o nei punti Kipoint abilitati una nuova SIM ricaricabile senza vincolo di portabilità.

L’offerta è disponibile anche per i già clienti che ne richiedono l’attivazione contattando l’Assistenza Clienti al numero 160 richiedendo il cambio Piano al costo di 19 euro.

Per quanto concerne la navigazione su Internet, ricordiamo ai lettori di MondoMobileWeb, che l’offerta di PosteMobile scalerà prima i 7 GB extra e successivamente, una volta esauriti, i credit disponibili. Ogni credit equivale ad un minuto di conversazione o a un MB di navigazione o a 1 SMS, pertanto verrà scalato un credit al raggiungimento effettivo di un minuto, di un MB o di un SMS. I credit non utilizzati non potranno essere conservati e usati nel periodo successivo di rinnovo. Inoltre i credit non sono utilizzabili per i servizi a sovrapprezzo e per i servizi di gestione chiamate.

I credit e i GB previsti da Creami Revolution sono accreditati mensilmente e non sono cumulabili con quelli del periodo successivo. Quelli non utilizzati nel mese precedente andranno persi. In caso di superamento dei credit a disposizione si applicano le tariffe extrasoglia di 18 centesimi di euro per le chiamate, 12 centesimi di euro per gli SMS e 50,41 centesimi di euro per la navigazione Internet.

Il cliente può verificare in qualsiasi momento i credit residui dalla propria Area Personale, dall’app PosteMobile, chiamando il Servizio Fai da Te al 40.12.12 o l’Assistenza Clienti al 160.

Il costo del piano scelto viene addebitato sul credito residuo della SIM al momento dell’attivazione e poi ogni mese per il Piano Creami Revolution 1, ogni 3 mesi per il Piano Creami Revolution 3 e ogni 6 mesi per il Piano Creami Revolution 6.

Inoltre specifichiamo che il mancato rinnovo del piano “Creami Revolution 1” per credito insufficiente comporta l’applicazione della tariffa extrasoglia per chiamate ed SMS e della la tariffa base giornaliera di 3,5 euro al giorno per 400 MB di traffico Internet su smartphone e tablet. Mentre in caso di credito insufficiente per il rinnovo dei Piani “Creami Revolution 3” e “6” sarà attivato il Piano “Creami Revolution 1” con addebito del relativo canone. Se il credito residuo non sarà sufficiente si applicheranno le tariffe extrasoglia sopra indicate per traffico voce e SMS e la tariffa base giornaliera per il traffico Internet.

Infine aggiungiamo che i minuti e gli SMS previsti nell’offerta possono essere utilizzati anche per il traffico effettuato in roaming nei Paesi dell’Unione Europea, nel rispetto delle condizioni di utilizzo corretto previste dall’articolo 4 del Regolamento UE 2016/2286. Per il traffico dati invece, il quantitativo di GB disponibile in roaming alle stesse condizioni nazionali, dipende dall’importo del canone dell’offerta nazionale ed è calcolato in base alla formula: Volume di GB = (importo del canone della tua offerta (IVA esclusa) /6) x 2. Ciò significa che per: “Creami Revolution 1” è di 3,28 GB, per “Creami Revolution 3” di 2,73 GB e per “Creami Revolution 6” di 2,19 GB.






 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter e iscriviti gratis nel nostro canale Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale. Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze.


 



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus