ho.

ho. Mobile compie 6 anni: 5G ed eSIM le ultime novità del secondo brand di Vodafone Italia

Share

Nella giornata di oggi, 22 Giugno 2024, ho. Mobile, operatore virtuale e secondo brand consumer di Vodafone Italia, compie esattamente 6 anni dal suo debutto sul mercato italiano della telefonia mobile. Il sesto anno di attività dell’operatore ha visto l’introduzione di diverse novità, fra cui soprattutto il lancio del 5G e delle eSIM.

L’operatore semivirtuale ho. Mobile, che appartiene alla società VEI (acronimo di Vodafone Enabler Italia) controllata dal Gruppo Vodafone, aveva debuttato proprio il 22 Giugno 2018 quando, a meno di un mese dall’arrivo di Iliad in Italia, è stata messa online sul suo sito ufficiale la prima offerta lancio.

Secondo i dati finanziari di Vodafone di fine 2023, gli ultimi in cui è stato citato ho. Mobile, dopo circa cinque anni e mezzo dal lancio sul mercato italiano della telefonia mobile, il secondo brand ho. Mobile aveva ormai raggiunto circa 3,2 milioni di utenze mobile a fine Dicembre 2023. Nell’anno precedente, nel primo trimestre 2023, come annunciato poco prima dei suoi 5 anni, le utenze mobile dell’operatore virtuale si attestavano invece a circa 3 milioni, per cui anche nel suo sesto anno di attività ho. Mobile ha continuato a crescere.

Si ricorda che, appoggiandosi alla rete mobile Vodafone in 2G, 4G (fino a 60 Mbps) e dall’8 Maggio 2024 anche in 5G (con offerte abilitate o opzioni abilitanti), l’operatore virtuale attualmente si occupa solo del mercato consumer ricaricabile della telefonia mobile.

I primi cinque anni di ho. sono stati caratterizzati prima dall’inserimento sul mercato per “arginare” Iliad Italia, poi dall’introduzione di diversi nuovi servizi e anche di promozioni e partnership dedicate nel secondo anno, poi da un terzo anno travagliato a causa del furto di alcuni dati che aveva coinvolto alcuni clienti, poi un quarto anno senza particolari novità in cui sono state consolidate le offerte e le varie iniziative attive oltre al rinnovamento della comunicazione pubblicitaria, e infine un quinto anno che ha visto l’introduzione di nuovi servizi utili per i suoi clienti, come ad esempio ho.+ e l’attivazione della SIM tramite SPID, ma anche un nuovo spot pubblicitario, oltre ad aver continuato a proporre le sue offerte mobile insieme a varie iniziative.

Invece, nel corso del sesto anno di vita di ho. Mobile appena trascorso, l’operatore virtuale ha introdotto ulteriori novità per i suoi clienti, in particolare la personalizzazione del nuovo numero di telefono, il servizio su rete 5G, e le eSIM.

Quali sono state le novità introdotte nel sesto anno di ho. Mobile

Nel dettaglio, per quanto riguarda l’ultimo anno di attività di ho. Mobile, una delle novità lanciate poco dopo il compimento dei 5 anni è stata la nuova opzione per il Roaming Extra UE denominata ho. Giramondo, che permette di navigare in internet, effettuare chiamate e mandare SMS quando ci si trova fuori dall’Unione Europea a un costo fisso giornaliero.

Successivamente, a Settembre 2023, ho. Mobile ha modificato il servizio Riparti, che è stato introdotto anche in altre offerte che prima non erano compatibili, cioè quelle con più di 100 Giga, ma in questi casi, per anticipare il rinnovo e ottenere nuovamente i Giga mensili, è necessario pagare anche un costo di attivazione da aggiungere al costo mensile dell’offerta.

Nello stesso periodo, è stata introdotta una novità per il servizio ho. Il numero che voglio, che consente ai clienti di personalizzare il proprio numero di telefono. Nello specifico, a partire dal 21 Settembre 2023nuovi e già clienti dell’operatore virtuale possono cambiare il proprio numero mobile di telefono anche direttamente dall’app ufficiale di ho. Mobile, oltre che tramite il Servizio Clienti o recandosi in un negozio, sostenendo in ogni caso un costo di 4,99 euro.

Per promuovere ho. Il numero che voglio, da inizio Ottobre 2023 era stato lanciato anche uno spot TV dedicato, con protagonista il content creator Fabio Farati, in arte Faffapix, già protagonista delle precedenti pubblicità di ho. Mobile.

Nel mese di Novembre 2023 ho. Mobile ha messo a disposizione il servizio di controllo parentale gratuito, ossia il servizio F-Secure Total, a tutti i suoi clienti minorenni e ai clienti maggiorenni che volessero richiederloin ottemperanza alle nuove norme AGCOM.

Con l’inizio del 2024, dopo la conferme delle trattative in corso, il 15 Marzo 2024 Swisscom e Vodafone Group hanno annunciato di aver stipulato degli accordi vincolanti con cui l’azienda di telecomunicazioni svizzera acquisirà il 100% di Vodafone Italia per 8 miliardi di euro, con l’obiettivo di integrarla con Fastweb, l’operatore italiano controllato dal Gruppo Swisscom.

Come già raccontato da MondoMobileWeb, il perimetro dell’operazione fra Fastweb e Vodafone Italia comprende anche la controllata VEI (Vodafone Enabler Italia), attraverso la quale opera il semivirtuale ho. Mobile.

In questo modo, anche ho. Mobile sarà incluso nell’operazione con cui Fastweb, tramite la controllante Swisscomacquisirà la filiale italiana di Vodafone Group, rientrando quindi nell’integrazione dei due operatori telefonici italiani.

Al momento non è chiaro cosa accadrà ad ho. Mobile in seguito all’acquisizione da parte di Swisscom, il cui closing, soggetto alle dovute approvazioni, è previsto nel primo trimestre del 2025.

Infatti, non è stato ancora chiarito se il nuovo operatore italiano di telefonia controllato da Swisscom che deriverà dall’integrazione di Vodafone Italia in Fastweb intenderà utilizzare un unico brand o se si avvarrà anche di un secondo brand “no frills” come ho. Mobile.

Infine, solo il mese scorso, dall’8 Maggio 2024, sono state lanciate le principali novità introdotte in questo ultimo anno da ho. Mobile.

In particolare, dopo averlo preannunciato alcuni giorni prima con degli indizi sui social, ho. Mobile ha reso disponibile l’accesso alla rete 5G di Vodafone, con cui i clienti dell’operatore semivirtuale possono navigare con velocità fino a 2 Gbps in 5G e rimuovendo il limite di velocità del 4G, il tutto sottoscrivendo le offerte dedicate o aggiungendo una delle opzioni che abilitano il 5G.

Infatti, dall’8 Maggio 2024 è stato rinnovato il portafoglio offerte di ho. Mobile, adesso disponibili con nuovo numero o in portabilità da qualsiasi altro operatore, con delle differenze solo sul costo di attivazione in base all’operatore, anche con offerte con 5G già incluso a partire da 9,99 euro al mese. Inoltre, per avere il 5G ci sono anche le opzioni ho. Il Turbo e ho.+, a partire da 0,99 euro al mese.

Con il lancio del servizio 5G, ho. Mobile è diventato quindi il primo operatore semivirtuale italiano a fornire tramite le proprie SIM e/o eSIM l’accesso alla rete 5G, in questo caso quella di Vodafone Italia.

Per quanto riguarda invece la rete 4G, per le nuove attivazioni dall’8 Maggio 2024 tutte le offerte ho. Mobile in 4G prevedono il limite di velocità fino a 60 Mbps, mentre in precedenza il limite di base era di 30 Mbps.

Come annunciato ufficialmente da ho. Mobile con una campagna SMS avviata nei giorni scorsi, questo aumento della velocità massima in 4G, oltre che per i nuovi clienti che attivano una delle nuove offerte dall’8 Maggio 2024, riguarda anche i già clienti con offerte precedenti.

già clienti ho. Mobile con un’offerta 4G con limite di velocità fino a 30 Mbps sia in download che in upload riceveranno una comunicazione dell’aumento del limite di velocità fino a 60 Mbps sia in download che in upload.

In passato, le prime offerte lanciate da ho. Mobile prevedevano già il limite di 60 Mbps, che poi era stato abbassato, appunto, a 30 Mbps (ad eccezione di alcune offerte). Con questa modifica, il limite dei 60 Mbps tornerà quindi nuovamente per tutti i già clienti, con un passaggio che avverrà a scaglioni e non immediatamente.

Tuttavia, come specificato anche da ho. Mobile sul suo sitose i clienti attivano un’offerta 5G o un servizio opzionale che include il 5G (ho.+ o ho. Il Turbo), sarà possibile navigare su rete 4G e 4G+ senza il cap di velocità. In ogni caso, secondo quanto afferma l’operatore, la velocità massima di download su rete 4G è di 300 Mbps.

Sempre dall’8 Maggio 2024, ho. Mobile ha anche reso disponibili per tutti i nuovi e già clienti le eSIM, il formato di scheda telefonica digitale già integrata in alcuni smartphone compatibili, come già fatto alcuni anni fa dal brand principale Vodafone, in questo caso pagando un costo di attivazione.

Infatti, rispetto alle SIM fisiche, per cui non è previsto alcun costo di attivazione, se si sceglie il formato eSIM di ho. Mobile i nuovi clienti dovranno pagare un costo una tantum di 4,99 euro.

Al momento dell’acquisto di un’offerta ho. Mobile online c’è la possibilità di scegliere la tipologia di SIM, ossia tra SIM fisica, che è gratuita, e la nuova eSIM, che invece prevede un costo di 4,99 euro una tantum, che si somma al costo della prima ricarica dell’offerta.

Invece, per quanto riguarda i già clienti ho. Mobile con SIM fisica, questi potranno effettuare la sostituzione della SIM fisica con una eSIM tramite l’app di ho. Mobile, al costo di 9,99 euro una tantum.

Per rimanere aggiornato sulle novità della telefonia seguici su Google News cliccando sulla stella, Telegram, Facebook, X e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Post precedenti

WindTre Wi-Fi Calling: nuovi pieghevoli Samsung e Motorola tra i nuovi smartphone compatibili

In queste ore, l'operatore telefonico WindTre ha aggiornato ancora una volta l'elenco degli smartphone dichiarati…

13 Luglio 2024

Digi, in Spagna nuovi accordi di Roaming e RAN Sharing con Telefónica per la rete mobile

La filiale spagnola del Gruppo Digi ha siglato un nuovo accordo a lungo termine con…

12 Luglio 2024

Vodafone Happy 3.0: per il compleanno video di auguri di Alessandro Cattelan oltre al regalo

Nell'ambito dell'operazione a premi Vodafone Happy 3.0, dedicata agli iscritti al programma di fidelizzazione gratuito…

12 Luglio 2024

WINDTRE FWA Outdoor 5G: ufficiale il nuovo costo di attivazione più alto in alcuni canali

Nelle ultime ore, WINDTRE ha ufficialmente introdotto un aumento per il costo standard previsto per attivazione…

12 Luglio 2024

Sky Wifi in promo anche con Sky TV e Sky Cinema: prezzi scontati per 18 mesi

In questi giorni, per l’offerta di rete fissa Sky Wifi, con internet illimitato in Fibra…

12 Luglio 2024

ZONA DAZN su Sky e Tivùsat: in arrivo nuovo nome e nuovo prezzo. Differenze per la Serie A

La piattaforma streaming DAZN si appresta ad attuare alcune modifiche per i suoi canali satellitari…

12 Luglio 2024

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Scorrendo questa pagina, cliccando su un qualunque suo elemento, navigando sul sito e/o utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie