Vodafone

Vodafone Trade In: arriva il nuovo servizio con valutazione in denaro per smartphone usati

Share

A partire da oggi 29 Novembre 2022, per tutti i clienti Vodafone è disponibile un nuovo servizio di Trade In che permette di valutare in autonomia il proprio smartphone usato attraverso alcuni test, in modo da ottenere una valutazione in denaro.

Come anticipato da MondoMobileWeb, se si accetta il valore proposto sarà possibile ricevere l’importo direttamente sul proprio conto corrente, spedendo il device al partner ReCommerce.

Come si aderisce a questo nuovo servizio Vodafone

Per aderire al nuovo servizio Vodafone Trade In, lanciato nell’ambito dell’iniziativa Vodafone Smart Change disponibile già in precedenza, i clienti dell’operatore rosso possono accedere direttamente all’app MyVodafone, cliccando poi sull’apposita voce presente nel menu.

In questo modo si viene infatti rimandati a una pagina web dedicata al nuovo servizio, attraverso la quale è possibile inserire il modello che si vuole valutare.

In primo luogo, dopo aver inserito il modello del proprio smartphone usato, al cliente viene mostrata una prima valutazione indicativa. A titolo esemplificativo, inserendo il Samsung Galaxy S20 5G 128GB (G981), attualmente viene indicato un valore massimo pari a 183 euro.

A questo punto, rispondendo semplicemente “SI” o “NO” alla domanda presente nella pagina, il cliente Vodafone deve chiarire se sta utilizzando lo smartphone in quel momento.

Rispondendo di si e cliccando sul tasto “Inizia Trade In” è possibile far partire direttamente un test per la valutazione precisa dello smartphone, durante il quale bisogna inserire anche i dati del telefono in questione, come ad esempio il codice IMEI.

Rispondendo di no, invece, dato che il test per la valutazione deve essere effettuato dallo stesso smartphone che si intende vendere, viene mostrato un apposito QR Code da scansionare utilizzando la fotocamera del dispositivo usato.

Spedizione dello smartphone usato

Dopo aver completato il test e accettato il valore proposto, il cliente Vodafone è tenuto a spedire lo smartphone a ReCommerce subito dopo aver ricevuto la email che conferma l’offerta di vendita e comunque e non oltre 15 giorni dalla ricezione dell’offerta.

Nel caso in cui il dispositivo usato pervenga a ReCommerce oltre tale termine, ReCommerce si riserva di presentare una nuova offerta al cliente.

Per la spedizione, il cliente deve utilizzare un imballaggio idoneo e non è tenuto a spedire alcun packaging e/o accessorio originale, come ad esempio cavi di ricarica, cuffie, coperture protettive o pellicole protettive (se spediti, ReCommerce non è tenuto a restituirli al cliente).

Il cliente dovrà imballare il contenuto del pacco con sufficiente materiale (come ad esempio carta di giornale o pluriball), chiudendo il tutto con del nastro adesivo. Per quanto riguarda le spese di spedizione, di queste se ne farà carico direttamente ReCommerce.

È necessario anche stampare e inserire all’esterno dell’imballaggio l’etichetta che troverà allegata all’interno dell’e-mail di conferma. In caso di smarrimento del pacco, il cliente potrà mettersi in contatto con il Servizio clienti di ReCommerce per ricevere assistenza su come presentare il reclamo a UPS al fine di ottenere il risarcimento.

Prima di inviare il cellulare, il cliente è tenuto a cancellare tutti i dati personali presenti sul dispositivo e a rimuovere la SIM e le eventuali schede di memoria (anche un’eventuale eSIM deve essere scollegata dal dispositivo).

Si è inoltre tenuti a ripristinare le impostazioni di fabbrica dello smartphone. Inoltre, è necessario rimuovere dal dispositivo tutti gli eventuali blocchi (come ad esempio iCloud Lock, Google Account, Samsung Activation Lock, Blackberry ID, FRP Lock, DEP Mode).

Come sottolineato tra le condizioni dell’iniziativa, con la vendita del dispositivo il cliente non viene liberato dagli eventuali obblighi contrattuali di finanziamento per l’acquisto del dispositivo a rate o con dilazione di pagamento, ad esempio con operatori telefonici, banche o società di finanziamento al consumo.

Prima di procedere alla vendita del dispositivo, quindi, è obbligatorio che il cliente paghi tutte le rate residue ed eventuali oneri rimanenti.

Come funziona la valutazione nel dettaglio

Una volta che ReCommerce avrà ricevuto il dispositivo usato, verificherà entro cinque giorni lavorativi che le informazioni fornite dal cliente tramite il sito dedicato siano accurate.

Se il dispositivo usato corrisponde a tutti i dati indicati tramite il test di valutazione, l’importo del corrispettivo sarà pari a quanto indicato nell’offerta accettata nella transazione di acquisto. In questo caso, il cliente riceverà una email di conferma.

Se invece il dispositivo non corrisponde a tutti i dati indicati o non è stato inviato entro il periodo concordato, ReCommerce contatterà il cliente via email al fine di effettuare una nuova offerta economica.

Il cliente potrà quindi decidere se accettarla o rifiutarla sempre via email, entro un periodo massimo di 7 giorni dalla ricezione della suddetta offerta economica.

Nel caso in cui il cliente decida di rifiutare la nuova offerta, avrà diritto alla restituzione del dispositivo, ma senza l’imballaggio e gli accessori originali e con le spese di spedizione a suo carico, tranne che la non corrispondenza sia imputabile a un errore di ReCommerce.

In caso di mancata risposta alla nuova offerta di ReCommerce entro 7 giorni, questa si intenderà invece come accettata. Pertanto, l’importo indicato nella nuova offerta economica verrà accreditato sul conto corrente bancario precedentemente indicato dal cliente e la proprietà del dispositivo passerà a ReCommerce.

Altre info sul nuovo Vodafone Trade In

Con il nuovo servizio Vodafone Trade In, per la vendita dello smartphone a ReCommerce è previsto un preventivo a prezzo bloccato per 15 giorni.

Come specifica Vodafone, la proposta corrisponde a un’offerta di vendita da parte del cliente al partner ReCommerce, che confermerà l’accettazione dell’offerta. La valutazione degli smartphone usati viene regolarmente adeguata in base al valore di mercato.

Attraverso questa nuova iniziativa, con ciascuna SIM Vodafone è possibile vendere fino a un massimo di 3 smartphone usati per anno solare.

Il pagamento del valore di acquisto avviene tramite bonifico bancario da parte di Recommerce sul conto corrente del cliente. In questo senso, il cliente è tenuto a fornire le coordinate bancarie corrette.

Ad ogni modo, il trasferimento avviene entro 48 ore dalla ricezione della email di conferma che il prodotto ricevuto soddisfa i criteri di acquisto, oppure entro 48 ore dall’accettazione della nuova offerta da parte del cliente Vodafone.

A differenza dell’iniziativa generale Vodafone Smart Change, in questo caso i clienti Vodafone con Trade In non sono obbligati ad acquistare uno smartphone a rate.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Disqus Comments Loading...

Post precedenti

Kena, rimossa la dicitura “per sempre” dalle sue attuali offerte in commercio

Kena, operatore virtuale e secondo brand di TIM, da alcuni giorni ha rimosso dalle sue…

30 Gennaio 2023

Iliad Store in arrivo a Cosenza, Messina, Parma e Pisa: ecco gli annunci lavorativi

Iliad Italia ha avviato la ricerca del personale necessario per aprire prossimamente dei nuovi Store…

30 Gennaio 2023

Telefonia: approvati nuovi sistemi di Parental Control per proteggere i minori su internet

Nei giorni scorsi, l'AGCOM ha approvato una delibera con cui vengono adottate delle linee guida…

30 Gennaio 2023

WindTre, solidarità Ucraina: proroga di nuovo delle chiamate gratuite verso Ukraine Kyivstar

WindTre ha prorogato ulteriormente l'iniziativa di solidarietà tramite cui mette a disposizione dei suoi clienti…

30 Gennaio 2023

Very Mobile: minuti illimitati verso l’Ucraina prorogati fino al 31 marzo 2023

Very Mobile, secondo brand di WindTre, ha deciso di prorogare la sua iniziativa solidale per…

30 Gennaio 2023

TIM Wonder: operator attack online da 7,99 euro al mese con adeguamento inflazione incluso

A partire dal 29 Gennaio 2023, la nuova clausola ISTAT con aumento annuale dei costi mensili in…

30 Gennaio 2023

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Scorrendo questa pagina, cliccando su un qualunque suo elemento, navigando sul sito e/o utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie