Fastweb

Fastweb certificata Great Place to Work a seguito di un’indagine condotta sui dipendenti

Share

Fastweb è stata certificata Great Place to Work dall’omonimo istituto internazionale, che si occupa di misurazione, analisi e riconoscimento delle migliori aziende in cui lavorare.

La certificazione viene conferita ogni anno alle imprese che raggiungono i parametri più elevati per quanto riguarda la gestione delle risorse umane e la qualità della cultura aziendale, basandosi su un modello di valutazione fondato sulla fiducia e sviluppato su cinque dimensioni: credibilità, rispetto, equità, orgoglio e coesione.

I risultati, validi ai fini del riconoscimento nei confronti di Fastweb, sono stati ottenuti sulla base di un’indagine interna, a cui ha partecipato più del 70% della popolazione aziendale, e sulla valutazione del Culture Audit, il documento utilizzato per analizzare l’azienda e le politiche di gestione delle persone.

Queste le parole di Alberto Calcagno, Amministratore Delegato di Fastweb:

Siamo davvero orgogliosi di questo prezioso riconoscimento che premia la nostra scelta di aver messo al centro della nostra strategia industriale anche lo sviluppo della persona e delle sue competenze.

Promuovere un ambiente di lavoro sempre più inclusivo e stimolante, dove ogni dipendente può esprimere liberamente il proprio talento, è e sarà sempre per noi un motivo di orgoglio.

Nello specifico, Fastweb, per il 90% dei dipendenti che hanno partecipato alla survey, è “un eccellente luogo di lavoro”, con un indice di fiducia pari al 76% e un senso di appartenenza agli obiettivi aziendali dell’82%, seguito dalla credibilità (78%), dal rispetto (77%), dalla coesione (74%) e dall’equità (65%).

Il 90% degli intervistati, inoltre, apprezza il modo in cui l’azienda contribuisce alla comunità, anche attraverso la “rivoluzione culturale” avviata da Fastweb (che intende mettere al centro le persone) e il suo impegno sociale e ambientale (recente la trasformazione in Società Benefit).

I dipendenti Fastweb hanno espresso apprezzamento anche per le politiche aziendali legate allo smartworking (94%) e al sistema di welfare: dal worklife balance (76%), ai servizi differenziati di supporto alla persona. Il 95% di coloro che hanno risposto all’indagine, infine, si è espresso favorevolmente nei confronti delle iniziative avviate nell’ambito Diversity&Inclusion.

Unisciti gratis al canale @mondomobileweb di Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità della telefonia.

Seguici anche su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Condividi le tue opinioni o esperienze nei commenti.

Disqus Comments Loading...
Pubblicato da
Redazione MondoMobileWeb

Post precedenti

WindTre propone MIA Unlimited Easy Pay su SIM aggiuntiva con prezzi da 9,99 euro al mese

In queste ultime ore di oggi, Giovedì 7 Luglio 2022, WindTre ha avviato una nuova…

7 Luglio 2022

Vodafone Business installa in Sardegna un sistema di rilevamento incendi basato su IoT

Vodafone Business annuncia di aver esteso la partnership con Extreme E, la serie di corse…

7 Luglio 2022

GT NEO 3T Dragon Ball Z Edition disponibile in quantità limitate dall’8 luglio 2022

Dall'8 luglio 2022 sarà disponibile in Italia GT NEO 3T Dragon Ball Z Edition, lo…

7 Luglio 2022

Iliad rende il proprio sito web accessibile agli utenti con disabilità

iliad, l’operatore che ha rivoluzionato il mercato della telefonia in Italia mettendo l’utente al centro,…

7 Luglio 2022

EOLO: Marco Arioli diventa nuovo Chief Technology Officer

Oggi, 7 Luglio 2022, EOLO, Società Benefit per la fornitura di connettività tramite tecnologia Fixed…

7 Luglio 2022

Digi accoglie la richiesta dell’AGCOM e informa i propri clienti sui servizi Cash for SMS

L'operatore virtuale di rete mobile Digi ha informato la propria clientela sull'illegalità dei servizi Cash…

7 Luglio 2022

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Scorrendo questa pagina, cliccando su un qualunque suo elemento, navigando sul sito e/o utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie