Tim: dal 30 Novembre 2020 nuova versione di TIM Junior Mese UNICA a 4,99 euro al mese

Share

Dal 30 Novembre 2020, salvo eventuali cambiamenti, presso i negozi TIM, sarà possibile attivare l’offerta generazionale TIM Junior a 4,99 euro al mese anziché 7,99 euro al mese. La promozione è rivolta ai clienti che attivano o hanno già attiva TIM Unica.

Per usufruire del canone mensile agevolato previsto da questa nuova versione dell’offerta ricaricabile dedicata ai clienti più giovani denominata TIM Junior mese Unica, bisogna dunque addebitare il suo conto direttamente nella bolletta TIM di rete fissa.

Si specifica sin da subito che qualora Tim Junior venga attivata prima di Tim Unica, non si usufruisce dello sconto previsto e il prezzo mensile dell’offerta rimane invariato a 7,99 euro al mese. Inoltre, in caso di cessazione di Tim Unica, l’offerta TIM Junior mese Unica rimane comunque attiva al costo mensile agevolato, ma addebitato su credito residuo e non più in fattura TIM.

TIM Unica, come già raccontato, può essere attivata dai clienti di rete fissa con domiciliazione attiva e che hanno attivo o attiveranno almeno un numero mobile dell’operatore con lo stesso codice fiscale dell’intestatario della rete fissa, che dovrà avere un’offerta principale a pagamento attiva con almeno traffico dati.

Il servizio è gratuito e in questo modo sulla fattura di rete fissa verranno addebitati i costi delle linee di rete mobile associate, attivando il servizio Ricarica Automatica in fattura, mentre su tutti i numeri si otterranno Giga illimitati di navigazione.

È possibile aggiungere alla convergenza fino a 5 altri numeri di rete mobile TIM, anche con anagrafica diversa dall’intestatario del fisso, per un massimo di 6 numeri, tutti con Giga illimitati. Inoltre, i numeri di rete mobile sui cui viene attivato il bonus dei “Giga illimitati” ottengono anche 6 Giga utilizzabili in roaming nei paesi UE, aggiuntivi rispetto a quelli previsti dalla propria offerta principale.

L’opzione tariffaria TIM Junior mese Unica prevede un bundle di 200 minuti verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, 200 SMS verso tutti i numeri nazionali e Giga illimitati di traffico dati, al costo mensile di 4,99 euro.

E’ richiesto un contributo di attivazione ammontante a 3 euro e si tratta di un’offerta a tempo indeterminato con rinnovo automatico ogni mese.

La nuova TIM Junior mese Unica entra cosi a far parte della gamma di offerte Junior dedicate agli under 16 (clienti fino a 16 anni compiuti), composta da Tim Junior mese, TIM Junior Pack 6 mesi e 12 mesi. Trattasi in realtà sempre della stessa opzione tariffaria, ma proposta in versioni differenti: una soluzione mensile, una semestrale e una annuale.

In tutti i 3 casi il bundle si compone comunque di 200 minuti verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali, 200 SMS verso tutti i numeri nazionali e 10 Giga di traffico dati, che diventano illimitati con TIM Unica. Tutte le opzioni tariffarie sono attivabili, esclusivamente dai nuovi clienti da 8 a 16 anni, su nuove linee ricaricabili. Il costo della TIM Card non è incluso.

La Tim Junior mese prevede il rinnovo automatico ogni mese ad un costo di 7,99 euro e un contributo di attivazione di 5 euro, TIM Junior Pack 6 mesi richiede il pagamento una tantum di un costo di 39 euro per 6 mesi e TIM Junior Pack 12 mesi ha un costo di 69 euro per 12 mesi (negli ultimi due casi il prezzo è da pagare in unica soluzione).

Le due soluzioni semestrale e annuale non necessitano di alcun costo di attivazione e terminato il periodo di 6 mesi o un anno, prevedono il rinnovo mensile al costo standard di 7,99 euro al mese, salvo disdetta. In alternativa a partire dall’ultimo mese di fruizione della TIM Junior Pack, o successivamente con l’offerta mensile TIM Junior attiva o in stato di prenotazione, è possibile riacquistare l’offerta semestrale o annuale indifferentemente.

Le offerte in questione includono, senza alcun costo aggiuntivo, pure minuti illimitati di traffico voce verso due numeri TIM preferiti, Chat Senza Limiti e i servizi TIM Save Web Plus, TIM Protect, che permette di proteggere il device e la navigazione dei ragazzi online ad esempio tramite geolocalizzazione, antivirus e parental control e TIM I Love Games.

L’attivazione di questi servizi aggiuntivi avviene automaticamente entro 48 ore dall’attivazione delle offerte. Nello specifico di TIM Save Web Plus, questo tutela automaticamente gli accessi ai servizi e-commerce, home banking e social media e inibisce l’attivazione di nuovi servizi a pagamento offerti da terzi (è possibile cambiare questa impostazione chiamando il Servizio Clienti 119).

Durante la navigazione il cliente viene protetto da eventuali malware, phishing e altre minacce di internet. Non appena il servizio individua un sito pericoloso o bloccato fa apparire un pop up di blocco della navigazione. Non è necessaria l’installazione di alcun software e il servizio funziona sugli APN wap.tim.it ed ibox .tim.it.

Con questo servizio viene fornito l’accesso, mediante credenziali myTIM, ad una consolle di controllo dove il cliente potrà visualizzare il report mensile con l’evidenza delle minacce bloccate.  Dalla consolle sarà anche possibile attivare e personalizzare la funzionalità di parental control nei vari livelli (alto, medio e basso) delle categorie di siti bloccati, ma anche le fasce orarie protette durante le quali bloccare l’uso di internet.

Per quanto riguarda invece TIM I Love Games, esso permette di giocare senza limiti al catalogo di Top Games per smartphone e tablet con sistema operativo Android, iOS e Windows Phone. Per sfruttarlo bisogna scaricare gratuitamente l’app TIM I love games da Google Play o da App Store e accedere al catalogo di giochi. Questi sono completamente sbloccati, privi di acquisti in app e di pubblicità al proprio interno.

Inoltre, il traffico dati per la navigazione in app e il download dei giochi di TIM I love games è incluso se il servizio viene utilizzato su rete mobile TIM e su territorio italiano; in roaming il traffico dati associato all’utilizzo del servizio è addebitato in base al profilo tariffario del cliente o ad eventuali offerte che includano traffico dati roaming presenti sulla linea.

Per conoscere in tempo reale tutte le novità degli operatori, è possibile unirsi gratuitamente al canale Telegram di MondoMobileWeb per essere sempre informati sul mondo della telefonia mobile.

La tariffazione delle chiamate viene conteggiata sugli effettivi secondi di conversazione senza lo scatto alla risposta. I Giga vengono conteggiati a sessioni anticipate di 1 Kbyte. Il bundle di minuti, SMS e Giga non utilizzato al termine del mese viene perso definitivamente, in quanto non cumulabile con quello previsto per il mese successivo.

Superati i minuti e gli SMS inclusi, è prevista l’applicazione della tariffa del proprio piano telefonico o di eventuali promozioni attive, mentre superato il quantitativo di traffico dati disponibile, se il cliente non possiede altre opzioni dati attive, in Italia la navigazione verrà bloccata, mentre in roaming nei paesi UE si applicherà un costo di 0,357 centesimi di euro per ogni MB utilizzato.

Le app di messaggistica che permettono di chattare senza consumare i Giga dell’offerta sono: Whatsapp Facebook Messanger Skype, iMessage, Imo, Telegram, Viber, Snapchat, WeChat e Line. La navigazione senza consumare i Giga su tali applicazioni è consentita solo in Italia, ma necessita della presenza di Giga residui sulla linea.

Si specifica che non è incluso nelle offerte il traffico dati dovuto alla visualizzazione di link esterni alle App, ad eventuali banner pubblicitari previsti dalle App o qualsiasi download effettuato dall’applicazione al suo avvio e non classificabile come traffico delle App. Le chiamate e le videochiamate tramite internet VOIP consumano i Giga dell’offerta.

I minuti, gli SMS e i Giga sono validi in Italia e nei Paesi dell’Unione Europea, ma con un limite per il traffico dati in roaming che ammonta a 5 Giga mensili. In caso di superamento di tale massimale, verrà applicato un costo di 0,357  centesimi di euro per ogni MB erogato.

Le offerte sono soggette ad uso personale ed il cliente è tenuto ad utilizzare la propria in modo lecito, secondo buona fede e correttezza, astenendosi dal conseguire vantaggi diversi da quelli connessi alla normale fruizione dell’offerta per comunicazione interpersonale.

Nelle offerte che prevedono chiamate e/o eventuali messaggi illimitati, TIM precisa che il consumatore è tenuto ad utilizzarli secondo buona fede e correttezza per un totale di 18000 minuti di chiamate e di 18000 SMS al mese. Per le offerte o le opzioni con Giga Illimitati TIM considera uso non conforme a buona fede il superamento di 600 Giga mensili, oltre il quale l’operatore potrebbe intervenire di conseguenza.

Le offerte TIM Junior risultano essere incompatibili con se stesse, ma compatibili con qualsiasi offerta a volume, rateizzazioni dei dispositivi incluse.

Si ringrazia A. per la segnalazione. Senza ufficializzazioni da parte dell’operatore, la notizia è da ritenersi esclusivamente un’indiscrezione senza alcun valore informativo e commerciale.

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Google News, Facebook, Twitter e Instagram. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.

Disqus Comments Loading...

Post precedenti

WINDTRE GO Unlimited Star+ Easy Pay con minuti e Giga illimitati a 7,99 euro al mese per alcuni

In questo periodo, alcuni clienti WINDTRE di rete fissa possono essere contattati telefonicamente per attivare…

25 Gennaio 2021

Vodafone UK rende disponibile la rete 5G per l’operatore virtuale Virgin Mobile nel Regno Unito

Vodafone UK ha abilitato ufficialmente la connessione alla rete 5G in 100 località del Regno…

25 Gennaio 2021

Telemarketing, chiamate indesiderate: Garante Privacy sul nuovo Registro Pubblico delle Opposizioni

Il Garante Privacy ha espresso il suo parere favorevole per l'aggiornamento dello schema di regolamento…

25 Gennaio 2021

TAR, Iliad e WindTre contro i Comuni di Velletri e Civitavecchia: accolti i ricorsi per le antenne

Il TAR per il Lazio ha valutato due diversi ricorsi di Iliad e Wind Tre…

25 Gennaio 2021

WindTre per il 3° anno tra i migliori datori di lavoro in Italia secondo Top Employers Institute

Per il terzo anno consecutivo, Top Employers Institute ha certificato l’azienda guidata da Jeffrey Hedberg,…

25 Gennaio 2021

Vodafone Italia riconosciuta tra le aziende Top Employer Italia 2021 per il quarto anno consecutivo

Vodafone Italia è stata certificata ufficialmente, per il quarto anno consecutivo, tra le aziende "Top…

25 Gennaio 2021

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Scorrendo questa pagina, cliccando su un qualunque suo elemento, navigando sul sito e/o utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie