Categorie: Sicurezza Mobile

OcchioalClic: la campagna educativa sul tema della sicurezza informatica

Share

Lo scorso 13 Maggio 2019 è stato dato il via alla campagna di informazione denominata OcchioalClic, il cui scopo dichiarato è quello di fornire agli utenti italiani una corretta educazione nell’ambito della sicurezza digitale, attraverso la somministrazione di alcune buone pratiche da adottare durante le operazioni online.

Una campagna promossa dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni e dal CERTFin (CERT Finanziario Italiano), l’iniziativa cooperativa pubblico-privata diretta dall’Abi e dalla Banca d’Italia, mirata ad aumentare la capacità di gestione dei rischi cyber degli operatori bancari e finanziari e la cyber resilience del sistema finanziario italiano, mediante il supporto operativo e strategico alle attività di prevenzione, preparazione e risposta agli attacchi informatici e agli incidenti di sicurezza.

Gli utenti hanno cosi la possibilità di accedere, attraverso l’indirizzo https://www.certfin.it/occhio-al-clic.html, alla sezione OcchioalClic, presente all’interno del sito ufficiale del CERTFin, nella quale si trovano svariati consigli per la navigazione e la compera online in sicurezza, ma anche preziose informazioni sulle minacce informatiche più frequenti.

Tra i suggerimenti più comuni per sfruttare la rete in modo sicuro si propinano: il cambiamento periodico della password del propri account di posta elettronica, dei social network, dell’internet banking e dei siti dove si eseguono acquisti online; l’apertura delle email provenienti da indirizzi noti; l’accesso alla rete esclusivamente dal proprio PC; l’installazione e l’aggiornamento dell’antivirus; il contenimento della diffusione delle informazioni personali online e l’utilizzo di differenti password per siti diversi.

OcchioalClic si presenta come un’iniziativa di comunicazione che spalleggia le attività già implementate dai singoli istituti bancari riguardanti il tema della sicurezza. Sarà presentata, a Milano, il 21 e 22 Maggio 2019 nel corso del convegno “Banche e sicurezza”, la due giorni che fa il punto sulle frontiere della sicurezza fisica e digitale nel settore finanziario, bancario e assicurativo.

Un tasto dolente che riguarda la sicurezza informatica è il fenomeno del phishing, una particolare frontiera delle truffe informatiche mediante la quale si ingannano gli utenti della rete, convincendoli a fornire informazioni personali, dati finanziari o codici di accesso, fingendosi un ente affidabile.

A proposito di questo, si riporta il lieto fine di un caso risolto in seguito ad un’indagine condotta dagli investigatori del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Trieste che, insieme ai colleghi del Commissariato di P.S. “San Sabba”, hanno individuato e successivamente restituito la somma inizialmente sottratta alla legittima proprietaria.

La vittima qualche tempo fa aveva infatti denunciato la ricezione di una strana email apparentemente proveniente dal proprio istituto bancario, che a causa di alcuni problemi di natura tecnica sul proprio conto la invitava all’inserimento di alcuni dati personali. Tutte azioni eseguite alla lettera della malcapitata, anche per via dell’aspetto del sito fake creato in maniera identica a quello della propria banca, che hanno permesso ai truffatori di carpire le informazioni necessarie per effettuarsi un pagamento in proprio favore.

Resasi conto dell’accaduto, la vittima ha subito presentato una formale denuncia che ha permesso agli investigatori della Polizia Postale di riuscire ad individuare, bloccare e restituire la somma illecitamente sottratta di circa 1000 euro, giacente in un conto gioco acceso presso una società italiana.

Come più volte riportato da MondoMobileWeb, non ci si deve mai fidare dei messaggi di posta elettronica che richiedono il click ad un link in esse contenute, che riporta su un sito web poco raccomandabile. Gli Istituti bancari e le società che emettono carte di credito non richiedono mai dati personali o sensibili, o relativi al proprio sistema di home banking, tramite email, SMS o telefonicamente.

Continua intanto la campagna educativa itinerante denominata Una Vita da Social, ideata dalla Polizia di Stato per educare, informare e sensibilizzare, i minori soprattutto, sui temi dei social network e del cyberbullismo, molto attuali in un’era in cui la rete caratterizza in modo significativo la quotidianità della gente.

I prossimi appuntamenti si terranno a Perugia (21 Maggio 2019), Firenze (22 Maggio 2019), Napoli (23 Maggio 2019), Roma (24-28 Maggio 2019) e Terni (29 Maggio 2019).

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale mondomobileweb di Telegram. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook, Instagram e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.


Disqus Comments Loading...

Post precedenti

Wind: da oggi scatta l’aumento fino a circa 2 euro per alcune offerte Smart e Noi Tutti

Le rimodulazioni degli operatori telefonici non sembrano più avere sosta. Da oggi, 25 Agosto 2019, alcune offerte di rete mobile…

25 Agosto 2019 10:02

Rete proprietaria Iliad: nuove istanze per costruire a Carrara, Selargius, Rimini e Piacenza

Iliad continua a puntare sulla sua rete proprietaria. La notizia dell'accoglimento del ricorso contro il Comune di Civitavecchia che imponeva…

25 Agosto 2019 09:55

In uno spot “salvo aumenti IVA”: se scattano le clausole di salvaguardia aumentano le tariffe

Come è normale che sia, la crisi di Governo lascia aperti anche numerosi scenari macroeconomici. Tra gli argomenti più discussi…

24 Agosto 2019 20:52

Rete Iliad: accolto ricorso contro il comune di Civitavecchia che imponeva polizza da 12mln di euro

Non si ferma l'ambizione di Iliad di costruire la sua rete proprietaria in Italia, in linea con il piano strategico…

24 Agosto 2019 17:52

Kena Special Summer 50 Giga a 4,99 euro al mese nei corner. Come si attiva e a chi è rivolta

Da alcuni giorni Kena Mobile ha deciso di lanciare in commercio una nuova offerta ricaricabile operator attack local Kena Special…

24 Agosto 2019 13:53

TIM Supervaluta: anche il nuovo Samsung Galaxy Note 10 a prezzi scontati in cambio dell’usato

Da oggi, 23 Agosto 2019, la gamma Galaxy Note10 è disponibile in commercio anche nei negozi TIM. Grazie all'iniziativa TIM Supervaluta,…

23 Agosto 2019 19:25

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Scorrendo questa pagina, cliccando su un qualunque suo elemento, navigando sul sito e/o utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie