Categorie: VideoFastwebApp & ProgLa Tredicesima sulle tariffe

FastWeb: attivando Wow Space il cliente rinuncia eventuale rimborso sulla fatturazione a 28 giorni

In occasione del settimo atto di #nientecomeprima, l’operatore Fastweb ha presentato il servizio di cloud denominato WOW Space, una piattaforma online che permette a nuovi e già clienti fissi e mobili, la conservazione di immagini, video, file audio, musica e documenti, nel formato originale e senza il fastidioso limite dello spazio, che in questo caso è illimitato. Ecco tutti i dettagli e le condizioni di utilizzo.

All’interno dell’articolo 8 delle condizioni generali di contratto di Wow Space, come segnalato da molti lettori di MondoMobile.Club, la comunità interattiva dei consumatori italiani sulla telefonia, è presente un piccolo ma importantissimo cavillo.

Praticamente Fastweb afferma che, il servizio WOW Space in questione, rappresenta una misura di compensazione alla delibera AGCOM 269/18/Cons, che obbliga gli operatori a restituire alla clientela, anche in più fatture, i giorni erosi per effetto della violazione dell’obbligo di cadenza di rinnovo delle offerte e della periodicità della fatturazione su base mensile anzichè ogni 4 settimane.

Un “rimborso” che avviene tramite la posticipazione della data di decorrenza della fattura per un numero di giorni pari a quelli illegittimamente erosi.

#nientecomeprima è una strategia, lanciata più di un anno fa da Fastweb, basata sulla trasparenza e sulla chiarezza delle offerte, che si articola in più appuntamenti in cui, attraverso dei Keynote, il gestore telefonico introduce delle novità sul proprio modo di operare.

Questo, come detto, è stato il turno dell’introduzione del nuovo servizio di cloud WOW Space, attivabile solo in seguito alla sottoscrizione di almeno un servizio Fastweb Fisso o Mobile, scaricando l’omonima app, dal portale Web WOW Space, dall’app App MyFastweb o dalla pagina ufficiale di MyFastPage Fastweb.

Tutte le quattro modalità appena elencate, richiedono il necessario inserimento delle credenziali di accesso della propria MyFASTPage e l’accettazione delle Condizioni di Utilizzo comprensive dell’Informativa Privacy. Il cliente riceverà una email che ne accerta l’avvenuta attivazione.

Per quanto concerne i costi, il prezzo di lancio è pari a 9,95 euro all’anno, con il primo mese di prova gratuita. Ma per tutti coloro, sia già clienti che nuovi, che optano per la sua attivazione entro il 31 Gennaio 2019, WOW Space sarà gratuito a tempo indeterminato.

Ecco alcuni dettagli che MondoMobileWeb ha scoperto a riguardo.

Nel dettaglio, si tratta di un servizio riservato a persone fisiche che hanno sottoscritto un contratto con Fastweb per servizi di telefonia fissa e/o telefonia mobile, che consiste nella memorizzazione, recupero, accesso e gestione di documenti e altri contenuti digitali, in uno spazio riservato presente sul web. Il cliente in questo modo quindi, potrà oltre ad archiviare i propri contenuti (sincronizzati su smartphone e PC), accedervi e condividerli con i propri contatti.

Si specifica, inoltre, che a tutti i clienti che vi accederanno mediante App, PC client, MAC client o da Web all’indirizzo https://cloud.wowspace.it, sarà consentita anche la creazione di cartelle ed album per foto foto e video.

Si consiglia di conservare sempre dei backup ulteriori dei propri dati, cosi da tutelarsi qualora, per qualsiasi motivo, quelli conservati nel servizio cloud dell’operatore dovessero  essere cancellati, persi, alterati o distrutti. Per tutte queste azioni Fastweb fa sapere che non si riterrà comunque responsabile.

WOW Space è utilizzabile dai clienti, esclusivamente per finalità personali e non commerciali, quindi per scopi di lucro. Ciò significa che non sarà possibile conservare, gestire o trasferire contenuti di terze persone, rivendere il servizio o sfruttarlo a scopi pubblicitari.

Il cliente che decide di attivare e quindi godere di WOW Space, deve evitare di divulgare e condividere: copie illegali di opere protette da diritto d’autore, copie video fotografiche e immagini di persone senza il consenso dell’avente diritto, di inviare indiscriminatamente messaggi di contenuto identico o poco personalizzato, aventi finalità pubblicitarie o promozionali non richiesti dal destinatario, di caricare e condividere contenuti di natura pornografica o pedopornografica o di qualsiasi altra contraria a norme imperative, ordine pubblico e buon costume.

Vietato anche il caricamento e la condivisione di immagini violente, minacce, linguaggio offensivo, e di elementi diretti ad incoraggiare o promuovere attività illecite di qualsiasi natura, di virus informatici di qualunque tipologia e di materiale finalizzato alla commissione di reati o alla promozione o all’organizzazione di attività, direttamente o indirettamente, volte al compimento di atti di violenza con finalità di terrorismo o eversione dell’ordine democratico.

In caso di inadempimento da parte del cliente alle disposizioni appena elencate, Fastweb potrà risolvere il contratto mediante comunicazione scritta notificata allo stesso utente. Resta in ogni caso salvo il diritto di Fastweb al risarcimento dei danni.

In ogni caso Fastweb rende disponibile, per clienti e non, il servizio di Segnalazione Abusi, attraverso il quale è possibile effettuare la segnalazione di eventuali contenuti presumibilmente illeciti e inoltre, per motivi legati alla garanzia di continuità del Servizio Cloud, si riserva il diritto di conservare copie di backup di tutti i contenuti caricati dal cliente, finchè questi non verranno eliminati dallo stesso utente.

Fastweb provvederà alla cancellazione delle copie di backup dei contenuti, in qualunque caso di revoca dell’accesso al servizio cloud offerto, e anche nei casi in cui i contenuti siano cancellati dal cliente.

In caso di mancato utilizzo del servizio cloud da parte del cliente, i documenti presenti all’interno di WOW Space saranno conservati per 12 mesi dall’ultimo accesso ed uso del Servizio. Alla scadenza di questo termine, l’operatore revocherà al cliente l’accesso al servizio e a ciò seguirà la cancellazione dei documenti archiviati, previa comunicazione inviata via email.

In qualunque momento sarà possibile recedere il servizio cloud tramite il medesimo canale dal quale è stata effettuata la sottoscrizione. Una volta disattivato il servizio, saranno disponibili 30 giorni di tempo per effettuare, eventualmente, un backup delle foto caricate.

Il recesso dal contratto Fastweb per il servizio fisso o mobile, comporta automaticamente anche la cessazione del Servizio Cloud.

Qualora il contratto relativo alla sottoscrizione del servizio WOW Space sia stipulato a distanza, il cliente potrà recedere entro 14 giorni dalla data di attivazione, senza l’obbligo di dover fornire una motivazione e senza costi diversi da quelli previsti per legge.

In caso di assistenza, se mediante le FAQ non si saranno risolti gli eventuali problemi, sarà possibile rivolgersi direttamente al call center il cui numero è visibile all’interno della MyFASTPage.

Infine si evidenzia che, WOW Space è disponibile sul territorio nazionale e potrebbe non essere disponibile in tutte le lingue. Fastweb non garantisce che il servizio, o qualsiasi funzione o parte di esso, siano adeguati o disponibili per l’uso in una particolare località.

L’applicazione WOW Space è già disponibile per Android e a breve dovrebbe esserlo anche per iOS.

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.


Disqus Comments Loading...
Share
Pubblicato da
Samuele Calì
Tags: 9.95 euroappuntamentoarchiviazionearchiviazione filecloudevento livefastwebfastweb offertegratisillimitatoliveniente come primanientecomeprimastrategiawow space

Post precedenti

  • Tre
  • Offerte Smartphone

Xiaomi Special Edition: Mi Band 3 incluso acquistando a rate smartphone Xiaomi con Tre

Continua fino al 3 Febbraio 2019, salvo eventuali proroghe, la promozione Xiaomi Special Edition grazie alla quale tutti coloro che acquistano…

2 ore fa
  • Tlc

Infratel avvia una nuova consultazione fra gli operatori per il monitoraggio delle aree Grigie e Nere

Il MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) ha dato mandato ad Infratel Italia, la società in-house del Ministero e soggetto attuatore…

3 ore fa
  • Tim
  • Verso il 5G

TIM sostiene il progetto Matera Immersiva per valorizzarne il patrimonio artistico e culturale

In occasione dell'evento di inaugurazione di Matera 2019 – Capitale Europea della cultura, avvenuto oggi, 19 Gennaio 2019, TIM ha voluto sottolineare…

4 ore fa
  • Problemi & Disservizi
  • Tim Adsl&Fibra

Disservizio TIM 19 Gennaio 2019: connessione internet assente su linea fissa

Nelle ultime ore di oggi, 19 Gennaio 2019, molti utenti TIM hanno segnalato la presenza di un disservizio sulle proprie linee internet di rete…

8 ore fa
  • iliad
  • Lavoro

Iliad alla ricerca di un Responsabile dei Servizi delle Autorità Giudiziarie a Roma

Iliad continua la ricerca di nuovi elementi professionali da inserire nella propria azienda. Nello specifico, il 18 Gennaio 2019, per la prima volta dalla…

10 ore fa
  • Tlc
  • iliad

Iliad ufficializza l’acquisizione di una quota di maggioranza di Jaguar Network

Nella giornata di ieri 18 Gennaio 2018, il gruppo francese Iliad guidato da Xavier Niel ha annunciato al mondo l'avvio di…

20 ore fa

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Scorrendo questa pagina, cliccando su un qualunque suo elemento, navigando sul sito e/o utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie