Al via la Call for Start Up presso il Tim WCap di Catania per nuovi team e idee innovative


Dal 15 novembre 2018 al 15 gennaio 2019 sarà possibile partecipare alla nuova Call for Start Up lanciata dal Tim WCap di Catania e dedicata alla selezione di tre innovativi progetti di business, anche in fase di early stage che, se scelti, riceveranno un contributo economico e usufruiranno di una fase di accelerazione.

I progetti che intendano candidarsi dovranno essere focalizzati su aree di innovazione ben precise, relative agli ambiti di mobilità, sicurezza, salute, controllo del territorio, beni culturali, turismo, e-government, sostenibilità energetica ed ambientale.team

Inoltre, verranno preferiti progetti basati sull’utilizzo di tecnologie innovative nell’ambito dell’Internet of things, dei Big Data, dell’intelligenza artificiale, della realtà aumentata, della realtà virtuale e del Blockchain.

I team che verranno selezionati potranno quindi usufruire di diversi vantaggi, tra cui l’assegnazione di un contributo economico per la cifra di ventimila euro ed un programma di accelerazione della durata di dieci settimane da svolgersi all’interno dell’hub del Tim WCap di Catania, sito in via Novara 59, dove il team verrà costantemente seguito da tutor e mentor e avrà la possibilità di approfittare di incontri di formazione, sessioni di mentorship one-to-one e occasioni di networking.

In questo modo, TIM afferma che i team avranno la possibilità di far crescere velocemente la propria idea di base, al fine di trasformarla in una vera e propria impresa innovativa, che abbia tutte le carte in regola per essere introdotta sul mercato di riferimento.

   

I mentor che seguiranno le start up selezionate proverranno sia dal mondo imprenditoriale, che da quello accademico e del Venture Capital.Tim Wcap Catania

Potranno partecipare al processo di selezione individui maggiorenni, a patto che questi costituiscano successivamente una società entro due settimane dall’eventuale selezione per la Call oppure società a responsabilità limitata, a responsabilità limitata semplificata, società per azioni residenti in Italia, a patto che dichiarino di operare secondo il codice etico e di condotta di Tim, che non siano state costituite da più di sessanta mesi alla data del 15 Novembre 2018 e che non siano insolventi o soggette a procedure concorsuali o in via di liquidazione.

Potranno partecipare alla Call anche Start up che abbiano partecipato alle precedenti edizioni senza essere state selezionate.

Affinché la domanda di partecipazione sia valida, dovranno essere caricati sull’apposito portale dei precisi documenti, ovvero la presentazione del progetto mediante un pitch che presenti le informazioni principali dell’idea, quali la sua descrizione, le sue potenzialità sul mercato, i membri del team, i competitors, una road map di sviluppo ed un business plan.

Inoltre, dovranno essere inseriti sul portale i curriculum dei membri del team, i relativi documenti di identità, la proposta del piano di sviluppo del progetto e (in caso di partecipanti quali persone giuridiche) una copia della visura camerale.

Dopo una prima fase di scrematura, durante la quale le idee verranno giudicate in base ai requisiti formali, si procederà alla selezione dei progetti sulla base di tre criteri precisi, ovvero le potenzialità di business che riguardano il team, il modello di business e la road map, il grado di innovatività dell’idea presentata ed infine il fitting con le strategie di Tim.

Una volta che i tre progetti saranno selezionati, i partecipanti dovranno stipulare un contratto apposito con Tim della durata di un anno. I partecipanti riceveranno quindi un contributo di ventimila euro che verrà versato in tre round.

 

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo della telefonia è possibile iscriversi gratis al canale Telegram di MondoMobileWeb. Se questo articolo vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite MondoMobileWeb su Facebook e Twitter. Non esitate a condividere le vostre opinioni e/o esperienze commentando i nostri articoli.