Tag: crisi call center

Wind Tre: i Sindacati proclamano lo sciopero per Mercoledì 14 Giugno 2017. Nei social nasce l’hashtag #NoEsternalizzazione

La nuova società Wind Tre, guidata da Maximo Ibarra, ha l’intenzione di procedere con l’esternalizzazione del servizio clienti consumer 3 di più di 900 risorse situate a Cagliari, Genova, Palermo e Roma.   Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, Google+ e iscriviti gratis nel nostro… Leggi Tutto »

Wind Tre: i Sindacati proclamano lo stato di agitazione per l’esternalizzazione del servizio clienti 3

Lunedì 22 Maggio 2017 il Coordinamento unitario della delegazione sindacale Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil è stato convocato a Roma, presso la sede di Unindustria di Roma, per la presentazione del piano industriale di Wind Tre. La nuova joint venture ha confermato risultati positivi nonostante un mercato in forte difficoltà e che si conferma in contrazione e non in crescita. Per rimanere… Leggi Tutto »

Call Center: 1° Febbraio 2017 sciopero nazionale delle telecomunicazioni

Come era stato già annunciato dalle Segreterie Nazionali in base al mancato accordo del rinnovo del Contratto Collettivo nazionale di Lavoro Nazionale delle Telecomunicazioni con ASSTEL, Mercoledì 1° Febbraio 2017 hanno dichiarato il primo sciopero nazionale 2017 per l’intero turno di lavoro (8 ore) per tutto il personale del settore delle telecomunicazioni. Tale iniziativa potrà essere causa di alcuni ritardi… Leggi Tutto »

Crisi Call Center: “Il consumatore potrà scegliere di interagire con un consulente situato in Italia”

Pur avendo gran rispetto per la professionalità dei lavoratori situati fuori dal territorio italiano, è fuori di dubbio che la delocalizzazione sta creando grossi problemi economici in Italia. Per evitare nuovi licenziamenti, il Ministero dello Sviluppo Economico sta presidiando con grande attenzione il settore dei Call Center attraverso l’attuazione di interventi idonei a contrastare il fenomeno della delocalizzazione e azioni… Leggi Tutto »

Crisi Call Center: Almaviva Contact annuncia piano di riorganizzazione aziendale. 2988 licenziamenti a Palermo, Roma e Napoli

In relazione ai caratteri strutturali assunti dalla crisi del settore italiano dei call center, AlmavivA Contact – società del Gruppo AlmavivA, tra i leader mondiali nell’outsourcing di servizi CRM – ha comunicato oggi alle Organizzazioni Sindacali e al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali l’apertura di una procedura di riduzione del personale, nel quadro di un complessivo piano di… Leggi Tutto »

Crisi Call Center: “Favorire lo svolgimento di attività di Call Center in Italia e riqualificare il sistema degli appalti”. Primo incontro Mise-Imprese-Sindacati per evitare più di 8000 licenziamenti

Il giorno 9 marzo 2016, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, sono state convocate le organizzazioni dei lavoratori e delle imprese che operano nel settore call center per un’analisi delle criticità presenti e l’individuazione delle possibili soluzioni. L’incontro segue i colloqui bilaterali promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con i rappresentanti… Leggi Tutto »

Call&Call chiude la sede di Milano, 186 consulenti perdono il posto di lavoro

Call&Call ha aperto le procedure di legge per la chiusura della sede di Milano con il conseguente licenziamento di 186 lavoratrici e lavoratori. Una decisione sbagliata contro la quale SLC‐CGIL, FISTEL‐CISL e UILCOM‐UIL, a tutti i livelli si opporranno e che compromette lo stato dei rapporti sindacali in tutto il Gruppo. Fino ad oggi Call&Call si è positivamente contraddistinta per… Leggi Tutto »