Conferenza rilevazione semestrale Tim: tra novità e smentite


Alla conferenza con gli analisti e giornalisti il presidente Aranud de Puyfontaine, il Ceo dimissionario Flavio Cattaneo e il direttore finanziario Piergiorgio Peluso hanno presentato i dati relativi al primo semestre 2017. I dati, già pubblicati attraverso il comunicato stampa di giovedì 27 Luglio 2017, hanno mostrato i grandi passi effettuati negli ultimi trimestri: dalle coperture del 70% per la fibra ottica e quella del 97% per il 4G sul territorio nazionale (da aggiungere al grande risultato di aver portato la rete 4,5G in 11 città italiane), al superamento del milione dei clienti in Tim Vision.

Arnaud de Puyfontaine, Presidente Esecutivo Telecom Italia

La conferenza, che noi di MondoMobileWeb abbiamo seguito per la nostra comunità, è stata l’occasione per sciogliere i nodi sulle questioni scottanti degli ultimi giorni. Il presidente esecutivo, Arnaud de Puyfontaine ha annunciato la nomina nel pomeriggio a membro del CdA di Amos Genish e ha dichiarato che il piano di consolidamento della corporate governance si concluderà soltanto a Settembre 2017.

Tra le questioni di maggior interesse anche l’avanzamento dei rapporti con il governo. Dopo l’inasprimento delle trattative, il francese ha spiegato come per Tim fosse necessario salvaguardare i propri clienti, così come il governo italiano fa con i cittadini italiani. Spetterà quindi al nuovo management ricostruire i rapporti con il governo. Tim continuerà il programma di diffusione della banda larga nelle aree a fallimento di mercato C e D secondo quanto delineato dal piano industriale, elaborato nel pieno rispetto delle regole imposte dall’Antitrust. Il presidente ha voluto rassicurare anche gli azionisti di minoranza: grazie alla posizione dominante che Vivendi ricopre in TIM, sarà possibile avere una migliore visione complessiva e quindi poter rispondere meglio agli interessi sia degli azionisti di minoranza e sia dei consumatori.

Puyfontaine ha annunciato anche la creazione della joint venture con la Pay Tv francese Canal+, previa approvazione del Comitato controllo e rischi, dichiarando anche che i successivi passi dell’accordo saranno comunicati ad Agosto.

Smentiti invece gli accordi con Mediaset e la futura cessione di società controllate come TIM Brasile. La società però, come affermato dal francese, è pronta ad analizzare accordi con eventuali parti disposte a proporsi.

Importanti anche le dichiarazioni sul nuovo operatore virtuale “Kena Mobile”. Il presidente ha affermato che già 70.000 clienti si sono avvicinati al nuovo operatore grazie ai primi speedtests e a settembre si aprirà una seconda fase più aggressiva. Ciò che però Puyfontaine sembra aver contrariato è di aver eseguito una politica aggressiva di TIM sui prezzi: “nessun operatore ha interesse ad abbassare i prezzi, ma crediamo che i ricavi arriveranno grazie all’estensione della fatturazione a ventotto giorni su tutti i prodotti di telefonia. Non siamo aggressivi solo in modo unidirezionale. Certo, abbiamo aumentato i clienti, ma anche l’Arpu (il ricavo medio per prodotto). Il mercato della telefonia mobile crescerà ancora e la nostra quota di mercato aumenterà in base all’andamento quotidiano e alla concorrenza. Dobbiamo prepararci all’arrivo di nuovi attori all’interno del mercato” (Ndr prossimo arrivo del quarto operatore di mercato da parte di Iliad S.A.).

Lo stesso Puyfontaine ha affermato alla fine della conferenza “L’outlook è positivo e sarà positivo”.

Dopo aver inizialmente presentato i dati, l’amministratore delegato dimissionario Flavio Cattaneo ha mostrato il suo piacere ad aver lavorato con la società, dicendosi certo sul mantenimento di tali risultati positivi anche per i prossimi semestri. L’ex CEO ha infine augurato il meglio alla società.

Leggi anche: TIM, i dati sorprendenti del primo semestre 2017 segnano la fine dell’era Cattaneo

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, Google+ e iscriviti gratis nel nostro canale @mondomobileweb dell'App Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus