Tim: Spider-Man balla con JSM nel nuovo spot dedicato alla rete mobile 4.5G e la fibra fino a 1000Mega


Tim è stato, a Febbraio 2017, il primo operatore di telefonia mobile in Europa ad offrire ai propri clienti la rete 4.5G fino a 500 Mbit/s in download e 50 Mbit/s in upload. I primi comuni ad offrire la rete 4.5G di TIM sono stati Sanremo, Roma e Palermo. Adesso la copertura è stata estesa anche ai seguenti comuni: Milano, Torino, Bologna, Napoli, Taormina e Giardini Naxos. Per accedere alla nuova tecnologia il cliente TIM deve avere un modello di smartphone compatibile. Il primo smartphone compatibile è Sony Xperia XZ Premium. Da fine Aprile 2017 ci sono anche Samsung S8 e Samsung S8 Plus.

Stefano Azzi, Direttore Consumer di TIM, in occasione del Festival della Canzone Italiana aveva presentato a Sanremo, la rete 4.5G così: “I nostri clienti potranno navigare con lo smartphone a velocità altissime, mai raggiunte prima, per fruire ad esempio dei contenuti 4K in mobilità senza dover rinunciare alla qualità. Questo rappresenta per TIM un ulteriore traguardo nell’evoluzione delle offerte verso il 5G. Grazie all’innovazione dei nostri servizi la user experience sarà ancora più coinvolgente e le soluzioni e applicazioni proposte consentiranno ai clienti di accedere a TIMvision e a TIMmusic, oltre a tutti gli altri contenuti premium con film in HD e musica in alta qualità. Anche grazie all’individuazione di importanti player del settore siamo in grado di offrire alla nostra clientela, primi in Italia, device di ultima generazione che adottano standard tecnologici all’avanguardia“.

Da domenica 11 Giugno 2017 andrà in onda in TV il nuovo spot TIM con protagonista il ballerino Just Some Motion (JSM) e la guest star Spider-Man per presentare la nuova offerta Tim Smart che, per la prima volta, integra la velocità della fibra fino a 1000 Mega con quella del 4.5G della rete mobile. Dopo Sanremo, ritorna anche la voce di Mina nella colonna sonora degli spot con il brano “All Night” di Parov Stelar.

Tim scrive nel suo comunicato stampa di oggi: “Spider-Man sarà contagiato dalla potenza delle reti ultra broadband di TIM e dalla gioia del ballo e seguirà JSM per tutta la città di Milano, dal suo Skyline alla stazione Centrale fino in centro, dando vita ad una inedita performance per un supereroe accompagnato dal brano ‘All Night’ di Parov Stelar reinterpretato da Mina. Lo spot precede l’uscita nelle sale di Spider-Man: Homecoming, al cinema dal 6 Luglio 2017. Il nuovo spot, ideato dalla Direzione Brand Strategy & Media di TIM e realizzato da Havas Milan, è accompagnato dal claim ‘Chi si intende di reti sceglie TIM’ e sarà pianificato sulle maggiori emittenti tv. La campagna sarà declinata stampa, affissioni, web.”

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, Google+ e iscriviti gratis nel nostro canale @mondomobileweb dell'App Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus


  • Marco Olisteri

    Il secondo operatore a lanciare il 4G+ a 225 Mbit (esattamente 4 ore dopo Vodafone)
    Il secondo operatore a lanciare il VoLTE (dopo quasi un anno)
    L’ultimo operatore (dopo Vodafone, Infostrada, Fastweb e Tiscali) a lanciare la 1 Gigabit

    Nella sperimentale offriva una 1000/100, appena Vodafone ha annunciato la 1000/200, TIM in un giorno soltanto ha subito pensato di far l’upgrade da 100 a 200 Mbit

    Inoltre, grazie a OpenFiber, ora sta’ spingendo come una dannata nella copertura FTTH (per essere primi di OpenFiber, come una gara dell’asilo) e in FTTC nei comuni dei bandi INFRATEL (dove intanto ha fatto ricorsi e ricorsi per rallentare i bandi) e togliere la speranza a questi comuni che, tramite OpenFiber, sarebbero stati invece coperti in FTTH.

    Alla fine TIM è spinta a fare ciò solo grazie alla concorrenza! 🙂

  • Matteo Contrini

    Alla fine TIM è spinta a fare ciò solo grazie alla concorrenza! 🙂

    Idem per gli altri 🙂

  • Marco Olisteri

    Si perché in solo ora sta’ facendo quello che poteva fare benissimo in 20 anni… solo che…

    Nel 2016 diceva “100 comuni entro il 2018 in FTTH”
    Nel 2017 ora dice “50 comuni entro il 2019 in FTTH”

    Ora non mi stupirebbe, vista la potenza di OpenFiber nel coprire, che si spinga a ripristinare il piano precedente solo per motivi di superamento reti 🙂

  • Matteo Contrini

    Da un altro punto di vista ti potrei dire:

    Nel 2016 diceva 75% di copertura in FTTC entro il 2018
    Nel 2017 la copertura è al 70% e dice che entro luglio 2018 la copertura sarà al 95%

    Comunque intendevo che non è solo TIM a lavorare grazie alla concorrenza. Vodafone ha iniziato a investire coprendo in FTTH come una matta perché altrimenti rimaneva indietro (TIM è stata la prima ad avviare il progetto FTTH su più città). TIM poteva partire prima? Certo, ma potevano farlo anche gli altri e il fatto che lo stiano facendo ora ne è la dimostrazione. Per questo io sono sempre cauto ad attribuire a TIM tutti i mali del mondo. Saranno in ritardo di qualche anno, ma ciò che conta è che ora si sta dando da fare (assieme/grazie a tutti gli altri). Il passato ormai non si cambia

  • stuck_788

    il primo telefono è stato il Sony XZ… non il Sony XZ Premium che è un telefono diverso e piu recente

  • Marco Olisteri

    Si, ma anziché collaborare per aumentare la velocità di copertura, quello che fanno è, stranamente, mettersi in disparte con una rete doppiona nelle stesse città.

    https://uploads.disquscdn.com/images/e392c73daacd859d72d27fa092e5c2b61a6d05b1989a1bda99ace9b5fdf32184.png

  • The Mind

    Mi sbaglio o Spider man non è reale ma in CGI???… Che tirchi…

  • macosx

    Doppione nelle stesse città?

    Stiamo parlando solo delle grandi Città e soprattutto del Nord, nella mia zona se non fosse per Tim avremmo ancora il 56k. E intanto open fiber ha iniziato sempre dalle stesse città, sempre le solite, lì dove già ci sono 1000 infrastrutture diverse per la fibra ottica, il doppione mi sembra lo stiano facendo quelli di open fiber. Per farti un esempio la provincia (intesa come città) è già totalmente coperta sia da Tim che da Fastweb in fibra ottica, nell’ultimo mese ho visto ulteriori lavori da parte di open fiber, dimmi che senso ha? Quando poi noi nei piccoli paesi abbiamo solo Tim che copre in ADSL.
    Per me il primo che arriva quello mi avrà come cliente e a sto giro mi sa sarà Tim

  • Marco Olisteri

    Il problema è che con TIM FTTH puoi fare solo TIM (e in 29 città FASTWEB).

    Guarda che fino a 2 anni fa TIM FTTH esisteva solo a MILANO, mica in 10-20 città!

    Quando METROWEB iniziò BOLOGNA, TIM decise BOLOGNA… quando METROWEB iniziò TORINO, TIM decise TORINO… le altre principali città invece…

    Sai perché ora TIM magicamente si trova in un botto avanti così all’improvviso nelle altre città?

    Semplicemente grazie all’accordo con FASTWEB (dove si è acquisita tutta l’infrastruttura FTTH di quest’ultima, eccetto quella a Milano)… se FASTWEB non fosse esistita con quella rete o non avesse fatto alcun accordo con TIM, QUEST’ULTIMA sarebbe ancora indietro! 😉

    OVVIAMENTE di tutto il discorso ignoro FTTC che è un’altro discorso!

  • macosx

    Sinceramente ftth è presente solo nelle grandi città, neanche tutte e quindi è inutile considerarla, poi sei serio su fastweb? Sta coprendo da decenni ma almeno al sud non vedo mai risultati anzi ultimamente si è espasa solo col fttc