Anche TIM si adegua in anticipo al Roaming Like at Home quando si viaggia in Europa?


Dal 15 Giugno 2017 gli operatori di telefonia mobile devono adeguarsi alla nuova normativa europea che prevede l’introduzione del “Roaming Like at Home” in base al quale, in Unione Europea, vanno applicate le stesse condizioni e tariffe del Paese domestico.

I paesi dell’Unione Europea e i Paesi dell’Area Economica Europea (EEA) coinvolti sono: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro (esclusa la repubblica Turca di Cipro del Nord) Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, (inclusi Guadalupa, Guyana francese, La Reunion, Mayotte, Martinica), Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.

La nuova società di telecomunicazioni Wind Tre ha deciso di adeguarsi in anticipo prima di tutti gli altri operatori (Wind il 24 Aprile 2017 e Tre l’8 Maggio 2017).

Nella giornata di ieri 28 Maggio 2017, come vi abbiamo anticipato nel nostro canale Telegram, TIM ha aggiornato la decrizione di alcune offerte dove viene specificato che il bundle di minuti e dati si può utilizzare anche nei paesi dell’Unione Europea.

Anche TIM si adegua in anticipo al Roaming “Like at Home” quando si viaggia nei paesi dell’Unione Europea? Ancora non è arrivata nessuna comunicazione ufficiale di TIM.

Abbiamo contattato pochi minuti fa il Servizio Clienti 119, ci è stato comunicato che la nuova eurotariffa non è ancora entrata in vigore.

Due giorni fa TIM aveva comunicato su Twitter:

“Ciao, dal 15 Giugno 2017 TIM si adeguerà al nuovo Regolamento Europeo sul ‘Roaming Like at Home’, continua a seguirci #TIM4U”

Tim ha cambiato idea e quindi si adegua in anticipo? Forse l’aggiornamento della descrizione della propria offerta base è solo una prolessi di quello che succederà a partire da Giovedì 15 Giugno 2017?

Sicuramente prima di viaggiare, consigliamo di contattare il Servizio Clienti 119 per ulteriori informazioni. Raccontateci nei commenti la vostra esperienza.

 

Aggiornamento del 29 Maggio 2017 alle 18.05: Oggi abbiamo contattato più volte il Servizio Clienti 119, per cercare di avere ulteriori informazioni, ma anche di rispondere alla domanda del titolo “Anche TIM si adegua in anticipo al Roaming Like at Home quando si viaggia in Europa?“. Ci è stato risposto: “No, si deve ancora aspettare!

TIM non ha inviato nessuna comunicazione ufficiale. Per adesso l’aggiornamento della descrizione della propria offerta base è solo un’anticipazione descrittiva di quello che succederà in futuro. L’eurotariffa in vigore è di 6,1 cent / min per chiamare da Zona Europa vs Zona Europa e Italia; 1,31 cent / min per ricevere; 2,44 cent / SMS inviato; 6,1 cent / MB. Molto probabilmente la data della nuova eurotariffa “Roaming Like at Home” sarà 15 Giugno 2017, come aveva comunicato alcuni giorni fa TIM su Twitter. Se ci saranno ulteriori novità o colpi di scena sarete informati. Vodafone Italia ha deciso di adeguarsi Giovedì 15 Giugno 2017.

 

Aggiornamento del 29 Maggio 2017 alle 21:24:  secondo il racconto di alcuni utenti di MondoMobile.Club la nuova eurotariffa “Roaming Like at Home” sta già funzionando. Raccontateci le vostre esperienze. Ricordiamo che ancora non è arrivata nessuna comunicazione ufficiale da parte di TIM. Quindi attenzione ad eventuali addebiti perché Tim potrebbe non rimborsare.

 

Seguiteci su Telegram, Twitter e su Facebook per rimanere aggiornati su eventuali novità.

Leggi anche: Tim, in arrivo la nuova promo “Tim in Viaggio Pass Summer Edition” per navigare in Svizzera, Usa e nel resto dell’Unione Europea

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, Google+ e iscriviti gratis nel nostro canale @mondomobileweb dell'App Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus


  • GC

    Io ho la iper giga go e tra poco parto e sto na ventina di giorni in romania nella descrizione nuova dell’offerta dice che posso usare i 30GB in UE ma leggendo altrove ho sentito che gli operatori applicano dei limiti all’uso di dati quindi non puoì usare tutti i giga, qualcuno può far chiarezza pls?

  • Secondo la normativa gli operatori possono applicare dei limiti all’uso dei dati, quindi non è possibile usare tutti i Giga. Per esempio la nuova promozione Tim SuperGiga&Music prevede solo 4GB nei Paesi dell’Unione Europea rispetto 10GB previsti nel territorio nazionale. Per adesso solo Wind Tre ha deciso di non creare nessun limite rispetto all’offerta nazionale.
    Sto cercando di fare chiarezza se TIM ha deciso di adeguarsi in anticipo. Sarebbe un bel colpo di scena! Anche perchè sabato scorso, TIM aveva comunicato che si adeguava solo 15 Giugno 2017.
    Ho contattato più volte il Servizio Clienti 119. Mi è stato detto per adesso si applica l’eurotariffa in vigore (6,1 cent / min per chiamare da Zona Europa vs Zona Europa e Italia; 1,31 cent / min per ricevere; 2,44 cent / SMS inviato; 6,1 cent / MB).

  • AG

    Ciao…io ho la TIM Ten Go 10GB + 3 GB aggiuntivi per un anno. Su
    entrambi, compaiono le diciture relative alla UE e quindi dovrei poter
    usare quel traffico all’estero ( ho notato che in Italia, prima viene
    utilizzato quello dei 3 GB e poi quello dei 10).
    Fin qui, tutto Ok.
    Qualche
    giorno fa, ho ricevuto, senza averlo richiesto un bonus, apparentemente
    non a scadenza di 5 GB al mese. Ho notato che il traffico ha iniziato
    da subito ad intaccare questi 5 GB, che pero’ ( vedere immagine ) NON
    riportano la dicitura relativa all’UE….non e’ che con questo mi
    fregano e mi tariffano il traffico quando sono all’estero…?

    5GB ( senza dicitura UE ) : https://uploads.disquscdn.com/images/3f67603042d01e8bf8b20de247896005f3b89c6de27c22bb55aad8a5670785a3.jpg

    3GB ( e anche i 10 GB, fidatevi ) con dicitura UE :
    https://uploads.disquscdn.com/images/67d7c9539f60340adde51ca8910c0d7702051395aa22003105418727a0077ea9.jpg

  • Giacomo In

    quando sei in europa 5gb gratis non funziona, usi opzione base e quella promo annuale

  • AG

    Ottimo, grazie, se fosse così sarei a posto 👍🏻

  • federico317

    Ragazzi io mi trovo in Ungheria e ho Tim con Ipergiga Go. Ho fatto due chiamate in Italia e una in Irlanda e non mi ha scalato nemmeno un centesimo. Il contatore dei minuti aumenta quindi deduco che sto usando Ipergiga Go in Ungheria 😀 Inoltre la Tim in Viaggio full distingue le zone di Svizzera e Principato di Monaco dal resto del mondo; tutto il resto è UE

  • Gianni

    Ho ricevuto ed effettuato 2 ore di chiamate da e per EU…. neanche un centesimo scalato con Tim, idem Internet

  • Oggi ho chiamato il 119 e mi è stata data questa risposta: “Ancora non c’è nulla di nuovo anche perché non ci hanno comunicato novità, ma dal 15 giugno ci saranno delle novità per voi”. Deduco quindi che si tratta solo di attendere che la notizia venga resa ufficiale da TIM, anche se già sembra funzionare

  • Tizio Caio

    ma dall’italia a numeri europei? in questo caso si paga?

  • antonio mine

    io ho provato anche a chiamare in eu polonia e inghilterra pagato 47 cent e 52cent

  • Vincenzo Provvisorio

    In mezzo a questa incertezza, gli unici tranquilli sono gli interisti: tanto loro in Europa non ci vanno

  • gdanilo

    Ma invece news di Vodafone?!

  • vitt

    Se è vero che la Tim non si è ancora adeguata al roaming gratuito NON È ASSOLUTAMENTE CORRETTO CHE ABBIA AGGIORNATO LA DESCRIZIONE DELLE OFFERTE. È l’ennesima cosa fuorviante per il cliente … proprio non capisco. Tim è la prima compagnia telefonica ITALIANA e dovrebbe garantire maggiore precisione e trasparenza….inveci NO. Oltretutto questa cosa è ridicola pensando anche al fatto che COOPVOCE e POSTEMOBILE SI SONO GIÀ ADEGUATI ALLA NORMATIVA e offrono già il roaming gratuito come anche TRE e WIND… cose da pazzi.

  • andrea sremo

    Ho una TIM special con 400 min e 4 gb. Ieri in Francia ho utilizzato circa 150 mb di traffico e 10 minuti di telefonate e non mi è stato addebitato nulla, ma mi sono solo stati scalati i relativi bundles

  • Daniele Barillari

    io vi confermo il contrario. Nonostante mi abbiano chiamato loro stessi il 6 giugno per dirmi che d’ora in avanti non sarebbe stato applicato alcun sovrapprezzo per le chiamate all’estero ho scoperto che non hanno assolutamente attivato la nuova regolamentazione europea e mi stanno addebitando anche ora costi supplementari per internet e voce e me ne sono accorto per caso. Quindi molto scorretti perchè mi hanno chiamato per dire che io ero a posto e non era vero….e a tutt’oggi nonostante le mie proteste non hanno ancora risolto.