PosteMobile: rimodulazione tariffazione delle chiamate per i piani a consumo


PosteMobile informa che a partire dal 27 giugno 2017 l’attuale tariffazione delle chiamate per i piani a consumo cambierà: sarà a scatti anticipati di 60 secondi anziché di 30 secondi. I clienti PosteMobile coinvolti dalla “rimodulazione” saranno informati tramite SMS con un preavviso di almeno 30 giorni, così come previsto dalla normativa di settore.

PosteMobile informa sul sito ufficiale: “Ricordiamo che, a seguito dell’avvenuta comunicazione della su indicata modifica contrattuale il cliente potrà esercitare – entro il 27 giugno 2017 – il diritto di recesso dal contratto senza penali né costi di disattivazione o, in alternativa, potrà richiedere la portabilità del numero verso un altro operatore.

Per esempio i clienti PosteMobile con il piano tariffario 6xTutti, a partire dal 27 Giugno 2017, i primi 30 secondi di conversazione saranno tariffati a 22 centesimi di euro anzichè 19 centesimi di euro. Invece per i clienti con piano Unica New, i primi 30 secondi di conversazione saranno tariffati a 18 centesimi di euro anzichè 9 centesimi di euro.

Si ringrazia Luigi S. per la foto.

Leggi: PosteMobile, rimodulazione tariffa base internet in assenza di un’offerta dati attiva

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, Google+ e iscriviti gratis nel nostro canale @mondomobileweb dell'App Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus


  • “Per esempio i clienti PosteMobile con il piano tariffario 6xTutti, a partire dal 27 Giugno 2017, i primi 30 secondi di conversazione”… Ma sono 30 o 60?