Tre: dal 1° Luglio 2017 rimodulazione All-In anche con addebito su conto corrente o carta di credito


A partire dal 1° Luglio 2017, alcuni clienti 3 con le offerte All-In con addebito su conto corrente o carta di credito, saranno coinvolti da una nuova modifica unilaterale delle condizioni tariffarie sottoscritte. Tutto il traffico incluso sarà subito disponibile e utilizzabile nell’arco di 30 giorni, anziché diviso in soglie settimanali. Il costo del rinnovo periodico verrà addebitato ogni 30 giorni e aumenterà di prezzo. Per alcuni clienti coinvolti l’aumento è di 1,50 euro in più ogni 30 giorni, per altri l’aumento è di 2,99 euro in più ogni 30 giorni.


Al superamento dei minuti e degli SMS inclusi, ad eccezione delle ALL-IN con soglie illimitate (Vip o Master), verrà applicata una tariffa senza scatto alla risposta e con tariffazione al secondo di 29 centesimi di euro al minuto per le chiamate e di 29 centesimi di euro per ogni SMS inviato. La tariffa applicata al superamento dei Giga disponibili resta invariata.

Per adesso le offerte All-In con vincolo di 30 mesi coinvolte sono: ALL-IN 200 EXTRA, ALL-IN 400 EXTRA, ALL-IN 800 Extra Fast, ALL-IN 1600 Extra Fast, ALL-IN ONE 4GB, ALL-IN Pack 400. I clienti coinvolti hanno ricevuto un sms informativo 18 e 19 Maggio 2017.

Wind Tre giustifica questa nuova modifica, all’interno del sito ufficiale di Tre, con questa nota: “Nell’ottica di un maggior controllo della spesa e di semplificazione dell’offerta, le soglie di traffico incluso saranno disponibili per 30 giorni e potranno essere utilizzate in modo più flessibile per tale periodo, sostenendo così i costi extrasoglia solo al consumo totale di minuti, SMS e Giga previsti dalla tua opzione. Questa modifica nasce per intervenute modifiche delle condizioni strutturali di mercato e dell’offerta.

L’addebito del costo dell’opzione continuerà ad essere effettuato sul tuo metodo di pagamento con le attuali modalità. I minuti, gli SMS e i Giga eventualmente non utilizzati nel corso dei 30 giorni scadono improrogabilmente. I clienti coinvolti da questa rimodulazione sono preventivamente informati con una comunicazione personale inviata tramite SMS con un preavviso di almeno 30 giorni così come prescritto dai termini di legge. Nell’SMS saranno indicati l’offerta su cui è intervenuta la variazione, i contenuti e i termini per esercitare il diritto di recesso.

Come previsto dall’articolo 70 comma 4 del codice delle comunicazioni elettroniche, entro il 30 giugno 2017 sarà possibile passare ad altro operatore o esercitare il diritto di recesso dai servizi 3 senza penali né costi di disattivazione: inviando una comunicazione con lettera raccomandata A.R. al seguente indirizzo: Wind Tre S.p.A. Casella Postale 133 – 00173 Roma Cinecittà o mediante comunicazione da inviare dalla propria casella di posta elettronica certificata all’indirizzo e-mail servizioclienti133@pec.h3g.it . E’ necessario specificare la causa del recesso indicando nella comunicazione “Modifica offerta ALL-IN PLUS“.

Per ulteriori informazioni visita il sito ufficiale dell’operatore.

Aggiornamento 26 Maggio 2017: in questi giorni anche altre offerte 3 sono state coinvolte dalla modifica unilaterale. Ecco la lista delle opzioni All-In con vincolo di 30 mesi coinvolte dalle soglie ogni 30 giorni e dall’aumento di 1,50 euro: ALL-IN 200 EXTRA, ALL-IN 200 EXTRA 8GB, ALL-IN 400 EXTRA, ALL-IN 800, ALL-IN 800 EXTRA, ALL-IN 800 Extra Fast, ALL-IN 1600 Extra Fast, ALL-IN Pack 400, ALL-IN 400 Casa3, ALL-IN ONE, ALL-IN ONE 4GB, ALL-IN ONE Casa3, ALL-IN ONE SPECIAL 2015 se si è ricevuto un SMS informativo in data 18, 19, 22, 23, 24 o 25 Maggio 2017; ALL-IN VIP se si è ricevuto un SMS informativo 24 o 25 Maggio 2017.

Ecco la lista delle opzioni All-In con vincolo di 30 mesi coinvolte dalle soglie ogni 30 giorni e dall’aumento di 2,99 euro: ALL-IN 200 EXTRA, ALL-IN 200 EXTRA 8GB, ALL-IN 400, ALL-IN 400 EXTRA, ALL-IN 400 EXTRA 8GB, ALL-IN Pack 400, ALL-IN 400 Casa3, ALL-IN 800 EXTRA, ALL-IN ONE se si è ricevuto un SMS informativo in data 25 Maggio 2017.

Leggi anche: Rimodulazione 3! Da Maggio 2017 molte offerte All-In si rinnoveranno ogni 4 settimane con un aumento di 2,99 euro e soglie non più settimanali

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, Google+ e iscriviti gratis nel nostro canale @mondomobileweb dell'App Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus


  • Fabio Corrado

    la pec deve essere a te intestata. non puoi usare la pec di un altro.

  • Beppe Anzelmo

    avesse “abusato” almeno una bella operatrice….. 😛
    tutto chiaro, quando scrissi il post nel tread avevo i marroni in centrifuga, pertanto mi sentii in dovere di consigliare di allegare un documento per via della mia esperienza, in modo da non dover ripetere l’operazione di disdetta. Per la cronaca ora sono tornato a wind, 7 euri, 7 giga, 1000 minuti… tutto ok, ma so che prima o poi si ripresenterà l’aumento unilaterale….. tutte buone ste compagnie telefoniche và….

  • Ivano Bressan

    è successo pure a me, il negozio 3 dove ho fatto la migrazione che si è occupato di fare la “triangolazione tramite l’appoggio di Postemobile ha inventato una serie di palle tra le quali “la penale la inviano a tutti, ma non va pagata” poi ha anche asserito di avere mandato una pec al posto mio, ma non me ne ha dato copia, li ho avvisati che se tre non storna la cosa come da loro promesso me li vado a prendere con le buone o le cattive…

  • roberto

    Ragazzi scusate…ma il messaggio di Tre era molto chiaro…(in base all’art. 70 del comma 4 delle comunicazioni elettroniche….entro il 30 giugno è possibile passare ad altro operatore o esercitare il diritto di recesso dai servizi 3 senza penali né costi di dissattivazione. Quindi la raccomandata andava fatta solo in caso di recesso senza passare ad altro operatore…per chi come me è passato ad altro operatore il recesso è avvenuto automaticamente tra le compagnie telefoniche….io come tutti ho ricevuto la penale…verrà restituita tramite assegno da parte della 3…poi si può anche non pagarla e aspettare cosa succederà in seguito

  • roberto

    esatto…per chi ha effettuato il cambio operatore non era prevista raccomandata…secondo il mio punto di vista le lettere partono automaticamente perché è tutto compiuterizzato..evidentemente il software del computer si basa soltanto sulle date anticipate del contratto

  • Tommaso Sgarbanti

    Ciao, mi trovo nella tua stessa situazione, ma chi ti ha detto che ti verrà restituita trammite assegno da 3?

  • Debra Morgan

    anche a me hanno addebitato la penale… 50.65… e son sicura nell’sms non era specificato di mandare raccomandata.. qualcuno di voi ha ancora il messaggio ricevuto?

  • Debra Morgan

    loredana hai ancora messaggio di avviso della 3? io purtroppo l’ho cancellato..

  • Raffaele Imperio

    Chiariamo. Non solo non rispettano le regole, ma se ne fanno di proprie. A prova, se andate nella pagina “comunicazioni” trovate un messaggio diverso per ogni opzione e trovate anche il vostro. Tutte frasi equivoche: l’articolo 70 del codice delle comunicazioni che citano, infatti, non prevede alcuna comunicazione, a loro la comunicazione arriva, se no come disattivano? Io vi consiglio di consultare “come risolvere un problema col tuo operatore” ed avviare il reclamo. Idem per il recesso. La motivazione che Tre adduce e che, poveretta, le rimane il dubbio se voi state recedendo per la rimodulazione e quindi non volete pagare la penale, o state recedendo per altri motivi e quindi la penale la volete pagare. La raccomandata servirebbe a dissuadere questo dubbio. Reclamate, gente, reclamate e sopratutto non chiedete nulla a Tre, chiedete ad AGCM (contac center 800166661) …. nonna, che occhi grandi hai! E’ per mangiarti meglio!

  • dejawho

    Non era indicato nell’SMS, nell’SMS era presente un link ad una pagina web, dove alla fine scrivevano questa cosa.

    https://uploads.disquscdn.com/images/1d3d98cb40fb2b0dc058fd02a5baa61da0ff4cfca8b80144e5c3e9fe177c4e39.jpg

  • Debra Morgan

    Grazie mille, oggi ho mandado mail ad AGCOM su come muovermi

  • Federico

    Purtroppo non riesco a fissare un appuntamento telefonico con il 133 il servizio non risulta disponibile. Al centro tre mi hanno detto di rivolgermi ad un associazione di consumatori. In ogni caso, ho disattivato da tempo il RID, ed ora non vorrei ricevere una comunicazione da un avvocato.

    Comunque il discorso della raccomandata doveva essere ben visibile sul primo messaggio, tecnicamente con il passaggio ad un altro operatore, ho perso lo status di utente e quindi ho annullato il contratto de facto. Ed infatti non riesco più a fare il logon sulla pagina di tre con il mio numero di cellulare.

    C’è un altro modo di contattare un operatore tre oltre al 133 ?

  • Debra Morgan

    Io sono riuscita a contattarli su twitter,, pagina ufficiale tre.. Ci sto ancora litigando,, buona fortuna!

  • Federico

    Hai ragione per twitter… dopo diversi messaggi ho capito che devo pagare (mai più tre). Ho letto che hai contattato l’agcom.. fammi sapere. IMHO l’sms ricevuto è ingannevole ci vorrebbe una class action

  • Massimo Bocchini

    Ho scritto alla 3 tramite social.tre/client e mi hanno risposto che il recesso senza penali era valido solo con la raccomandata. Questa è stata la loro risposta: “Purtroppo, il diritto di recesso era valido solo con l’invio della comunicazione come indicato nel link.”
    Cosa si può fare? Questi hanno praticamente rubato 50€ a mezza Italia.

  • Mirko AssetAlloc.

    ricevuto risposta?

  • Franco Altobelli

    Ciao Massimo, a me è accaduto lo stesso. Sms è alquanto ingannevole! Se hai novità contattami pure. Grazie!