Tim, dal 19 Dicembre 2016 ha aggiornato la tariffa base Roaming in Europa


Dal mese di Aprile 2016 è entrata in vigore la normativa europea numero 2120/2015 che disciplina la nuova regolamentazione per il traffico effettuato all’interno dei Paesi dell’Unione Europea. Tutti i clienti TIM, in modo graduale, si sono ritrovati con il servizio attivo “Roaming Europa Daily Basic” senza nessuno avviso. Dopo la denuncia dell’ADUC (Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori) e la diffida della Commissione Europea, l’Autorità Italiana per le Garanzie nelle Comunicazioni ha contestato agli operatori Tim e Wind l’applicazione automatica ai propri clienti, senza previo consenso, di tariffe a pacchetto.

In sostituzione della tariffa “Roaming Europa Daily Basic“, il traffico roaming dal 4 Luglio 2016 veniva tariffato a consumo e precisamente: 19 centesimi di euro al minuto di euro per le chiamate da Zona Europa verso Zona Europa e Italia; 1,39 centesimi di euro per ricevere chiamate. 7 centesimi per inviare sms e 9 centesimi per ogni MB. Dal 26 Settembre 2016 il prezzo dati a consumo è diventato di 7 centesimi per ogni MB consumato.

Dal 19 Dicembre 2016, vengono di nuovo adeguate in positivo le tariffe base valide in Zona Europa per il traffico voce, sms  e dati, in ottemperanza al Regolamento (UE) n. 2120/2015 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 25 Novembre 2015 e alla Delibera AGCom n. 222/16/CONS.

Ecco la nuova tariffa a consumo in Roaming Zona Europa: 6,1 centesimi di euro al minuto per chiamare da Zona Europa vs Zona Europa e Italia; 1,39 centesimi di euro al minuto per ricevere; 2,44 centesimi di euro per ogni SMS inviato; 6,1 centesimi di euro per ogni MB consumato.

Le nuove condizioni tariffarie sono applicate ai clienti TIM con servizio Ricaricabile e Abbonamento che non hanno attive opzioni specifiche per il servizio di roaming. Per tutti i clienti Tim, la tariffazione è a secondi effettivi di conversazione per le chiamate effettuate e ricevute. Per il traffico dati, il criterio di tariffazione avviene a scatti anticipati di 1 KB. Gli importi sono IVA inclusa.

I paesi dell’Unione Europea coinvolti sono: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia (comprese isole Aland), Francia (compresi i territori d’oltremare: Martinica, Riunione, Guadalupa, Guyana Francese), Germania, Regno Unito (compresa Gibilterra), Grecia, Irlanda, Italia (solo come destinazione per fonia), Islanda, Isola di Guersney, Isola di Jersey, Isola di Man, Isole Faroe Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo (comprese Azzorre e Madeira), Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Slovenia, Spagna (comprese Canarie), Svezia, Ungheria, Svizzera.

 

Se questo post di MondoMobileWeb ti è piaciuto, condividilo sui social network! Diventa Fan di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, Google+ e iscriviti gratis nel nostro canale @mondomobileweb dell'App Telegram per ricevere tante informazioni e consigli utili in tempo reale.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus


  • ItaliaFun

    Mi conviene vivere in Francia, pago di meno a consumo 🙂