Whatsapp: attenti alla truffa delle nuove emoticons


La Polizia di Stato attraverso la propria pagina Facebook “Una vita da social” ha dato l’allarme su una nuova truffa che circola in queste ore su WhatsApp. “Nuove emoticon animate 2016 per WhatsApp Installa Adesso mobiemoji.me“. Se ricevete questo messaggio allora evitate di aprirlo, altrimenti rischiate di installare malware o attivare abbonamenti – se non avete attivo alcun blocco – a servizi digitali non richiesti.

emoji

La Polizia di Stato precisa: “I veri aggiornamenti delle emoticon su WhatsApp vengono annunciati solo tramite gli update dell’app tramite i canali ufficiali, come l’App Store o Google Play, e mai attraverso messaggi contenti link“.

Sarebbe il caso di comunicare questo avviso a tutti i vostri amici informando di stare attenti quando si cliccano link esterni. Per non farsi ingannare da phishing e tentativi di truffe, bisogna innanzitutto diffidare da messaggi che non provengano da fonti ufficiali. Non basta menzionare una fonte per rendere il messaggio automaticamente attendibile. Il nostro consiglio in questi casi è di stare sempre molto attenti, non lasciarsi abbindolare da certe proposte e non cliccare su alcun link che indirizzi a chissà quale pagina esterna.

Leggi anche: Whatsapp, attenti alla truffa per vincere un buono regalo Ryanair

Leggi anche: Whatsapp, attenti alla truffa per vincere un buono sconto Ikea

Leggi anche: Whatsapp, attenti alla truffa degli sconti su noti negozi di abbigliamento

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus