Wind: dal 5 Settembre 2016 il piano tariffario base “Wind 5” diventa “Wind 2 Senza Scatto”


wind_due_senzascatto[ESCLUSIVA MONDOMOBILEWEB] Dopo Wind 2 arriva la nuova tariffa base sostituiva Wind 2 Senza Scatto. Se Wind ha deciso di modificare il piano tariffario base “Wind 5” vuoldire che ancora ci sono alcuni clienti con questa tariffa “obsoleta”. Il piano tariffario Wind 5 prevedeva nella prima versione i seguenti costi: 5 centesimi di euro verso tutti i numeri nazionali, fissi e mobili, scatto alla risposta di 16 centesimi, con tariffa a scatti anticipati ogni 30 secondi; SMS a 10 centesimi di euro verso tutti i numeri nazionali fissi e mobili; canone mensile 5 euro.

megafonoWind informa che dal 5 Settembre 2016 il piano tariffario base “Wind 5” diventa “Wind 2 Senza Scatto” e prevede: 16 centesimi di euro al minuto per le chiamate verso tutti i numeri nazionali, fissi e mobili con tariffazione a scatti anticipati ogni 30 secondi. Non è previsto nessun scatto alla risposta; SMS a 12 centesimi verso tutti i numeri nazionali fissi e mobili; canone mensile 2 euro. Non è escluso che in futuro altre tariffe base saranno coinvolte.

Ogni notifica SMS ha un costo di 12 centesimi di euro. Le altre tariffe previste per MMS e videochiamate non subiranno variazioni di costo rispetto a quelle previste dal piano tariffario Wind 5 (30 centesimi per gli MMS verso i cellulari Wind; 60 centesimi per gli MMS verso i cellulari degli altri operatori; 50 centesimi al minuto per la videochiamata verso cellulari Wind con tariffazione al secondo; 1 euro al minuto per la videochiamata verso numeri di altri operatori con tariffazione al secondo).

La tariffa si applica a tutte le chiamate voce nazionale, ad eccezione di quelle effettuate verso direttrici preferenziali, numerazioni a tariffa speciale e chiamate dati/fax.

I clienti interessati dalla modifica saranno preventivamente informati con una comunicazione personale inviata tramite SMS con un preavviso di almeno 30 giorni, così come prescritto dai termini di legge. Nell’SMS saranno indicati i dettagli inerenti la modifica e i termini per esercitare il diritto di recesso.

Come previsto dall’art. 70 comma 4 del codice delle comunicazioni elettroniche è possibile esercitare il diritto di recesso dai servizi Wind senza penali nè costi di disattivazione entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione SMS con lettera raccomandata A.R. a: Wind Telecomunicazioni SpA – Servizio Disdette – Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano. In alternativa è possibile richiedere la portabilità  del numero verso altro operatore senza penali.

Secondo le leggi in vigore è possibile esercitare il diritto di recesso anche inviando una PEC windtelecomunicazionispa@mailcert.it allegando una lettera di diffida e una fotocopia fronte/retro del documento d”identità , perchè Wind ha deciso di non comunicare la sua PEC nelle sue informative.

Qualora decida di recedere e alla linea interessata dalla presente proposta di modifica sia associato un contratto per l’acquisto rateizzato di un prodotto (telefono, Tablet ecc.) in corso di vigenza, le rate residue contrattualmente previste saranno addebitate in un’unica soluzione.

I clienti Wind che riceveranno la comunicazione via SMS potranno verificare le informazioni sulla propria offerta accedendo all’Area Clienti Wind del sito ufficiale di Wind.

Ma come mai questa scelta di modificare “Wind 5” in “Wind 2 Senza Scatto“? Secondo Wind “la variazione è stata determinata dalla modifica delle condizioni strutturali di mercato”. In pratica in questo caso c’è stato un aumento nelle caratteristiche dell’offerta ma una diminuzione del canone mensile. Non è escluso che in futuro altre tariffe base saranno coinvolte.

Nella pagina informativa dedicata “Informativa Wind 5” per adesso non è presente il costo a consumo per le chiamate verso tutti i numeri nazionali mobile e rete fissa, abbiamo segnalato il problema a Wind. Per conoscere la tariffa a consumo di 16 centesimi di euro abbiamo dovuto chiamare il Servizio Clienti più volte per confermare le nostre verifiche.

infopaginainformativawind5

 

Sicuramente il nostro lavoro di ricerca sulla nuova tariffa sostituiva “Wind 2 Senza Scatto” servirà sia ai consumatori ma anche ad alcuni nostri colleghi che invitiamo a citarci in quanto fonte (MondoMobileWeb.it) per rispetto del nostro tempo perduto al servizio del consumatore.

Se il cliente Wind “coinvolto” non vuole cambiare il suo piano tariffario in “Wind2″ al costo di 2 euro al mese (anche in presenza di offerte attive) può effettuare un cambio piano tariffario gratuito verso la tariffa “Wind 1″ con nessun canone.

Aggiornamento 25 Agosto 2016: Wind ha aggiornato la pagina, adesso viene comunicata anche la tariffa voce da noi anticipata in esclusiva assoluta dopo il nostro lavoro di ricerca.

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus