Wind a fianco delle aziende per l’innovazione e la crescita digitale


wind_nuovologoConvegno a Roma. Per Sherif Rizkalla, B2B Marketing Director di Wind, “stiamo vivendo un momento di grande cambiamento, noi proponiamo soluzioni semplici per il business di pmi e grandi aziende”

La digitalizzazione sta cambiando le regole del gioco. Un cambiamento profondo e pervasivo per l’impresa, che riguarda processi interni e relazioni con il cliente. Nuove dinamiche di mercato, nuovi contesti competitivi. Ma quali sono i fattori abilitanti in un percorso di innovazione e di trasformazione digitale? Quali i driver dell’innovazione? A queste ed altre domande ha cercato di rispondere il convegno organizzato a Roma da Wind Business in collaborazione con Il Sole 24 Ore. L’evento ha cercato di analizzare, attraverso la testimonianza di istituzioni, aziende e operatori, come sviluppare la rete dell’innovazione attraverso i paradigmi della digital enterprise.

ilsole24oreTra i presenti, Sherif Rizkalla, B2B Marketing Director di Wind, che è intervenuto nel corso della tavola rotonda sul tema “Sviluppare la rete dell’innovazione: strumenti e servizi per nuovi modelli di business”. Rizkalla ha focalizzato l’attenzione sul momento che stiamo vivendo, “un momento di grande movimento, di grandi cambiamenti. Mestieri e professioni che prima c’erano, oggi e domani non ci saranno più, si pensi ad esempio al concetto di autista e a quello della vettura senza conducente.

Una discontinuità col passato nella quale Wind, azienda guidata da Maximo Ibarra, cerca di dare il proprio contributo accompagnando grandi aziende e pmi (complessivamente più di 150mila, ndr) verso questa trasformazione digitale. Ascoltando le loro esigenze e proponendo soluzioni che sono all’insegna di uno dei valori di Wind, la semplicità. Due i trend: rendere più mobili le risorse e digitalizzare i processi aziendali. La capacità di essere operativi, documentati, informati anche fuori dall’ufficio è ormai una necessità e non solo un’utilità. Infatti queste capacità portano l’azienda ad affacciarsi verso nuovi mercati, ad esempio grazie all’e-commerce. In questo modo le realtà imprenditoriali diventano più profittevoli, diminuendo i costi e aumentando i fatturati. Noi siamo loro vicini in questo processo di cambiamento, offrendo soluzioni chiare, semplici e trasparenti”. Ma la rivoluzione che ci attende appare destinata a cambiare anche i rapporti tra i competitor del settore.  “In effetti – dice ancora Rizkalla – qualcosa sta già avvenendo. Noi con Eof (Enel Open Fiber, ndr) stiamo lavorando per la connessione in banda ultralarga, fatto magari impensabile fino a qualche anno fa. Così come l’accordo in essere con Huawei e Sirti per lo sviluppo del 4G”.

Comunicato Stampa Wind

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus