Naailde, una fiaba digitale animata tutta italiana


Naailde_page_26_IT_“La campana suonò mezzanotte. Era il segno che Naailde aspettava. E lo sanno tutti che mezzanotte è l’ora delle streghe, è una regola di buone maniere!”

La strega Naailde e l’ospite elegante è una fiaba digitale animata in App che rivoluziona in ogni senso il concetto di storia della buonanotte, con il pregio di essere completamente gratuita. Nata dalla sinergia creativa degli italianissimi Giada Devuno (testo e voce narrante italiana) ed Ivan Annibali (animazioni e progettazione), è la storia di Naailde, una strega con grandi qualità di “spaventatrice”, il cui amor proprio viene messo a dura prova da un ospite misterioso che non ha paura di nulla. La fiaba mostra che niente è come sembra e che ciò che per tradizione dovrebbe spaventare può essere spazzato via con una risata.

Naailde_page_98_IT_Molto esplorati sono i tratti caratteriali dei protagonisti, i loro intoppi dovuti più all’arroganza che alla sfortuna e il fatto che manchi un eroe. Naailde è scorbutica e asociale, ma in qualche modo alla fine riesce simpatica, forse proprio per tutti i difetti che ha. E anche l’ospite elegante, che si rivelerà essere molto di più, ha un’opinione talmente alta di sé che lo rende più vanitoso che minaccioso… La qualità delle animazioni è notevole, esalta la narrazione con umorismo e ri tmo serrato. Il bianco e nero, scelta audace per una fiaba, viene “sporcato” di colori strategici solo dove serve, e risulta una scelta vincente e affascinante, molto d’atmosfera.

La fiaba è disponibile gratuitamente in tre versioni: Italiano, inglese e francese. La storia completa è disponibile in italiano, inglese e francese, sia per dispositivi iOS che per dispositivi Android e, come l’alfabeto per bambini degli stessi autori, è del tutto gratuita.

 

Cosa differenzia questa fiaba da quelle cartacee e dalle altre fiabe in App?

Naailde_page_34_IT_Giada Devuno – Il nostro desiderio, sin da subito, era quello di creare una fiaba che avesse un valore artistico, in cui una storia moderna e ritmata si sposasse con una parte visiva animata, che desse ancora più forza all’azione. Abbiamo scelto personaggi che nell’immaginario collettivo possono spaventare e li abbiamo resi un po’ ridicoli e pasticcioni, poiché crediamo che in un mondo complicato come quello attuale, i bambini abbiano bisogno più di ridere che di spaventarsi!

Ivan Annibali – Ognuna delle ben 183 pagine della storia è animata e le animazioni sono state create con lo stile delle gif anziché di quello delle animazioni comunemente utilizzate, con il risultato di un disegno molto fresco e originale, a tutto vantaggio dell’espressività. E poi, grazie all’opzione della voce narrante, che abbiamo curato molto, e all’Autoplay, si assiste quasi a un cartone animato. Questo, per ovvie ragioni, si può ottenere solo con arte digitale. C’è tanto, tantissimo lavoro dietro, e siamo davvero soddisfatti del risultato.

 

Qual è la caratteristica della strega Naailde a cui siete più affezionati?

G. D. – Per me è sicuramente il nome. “Naailde”, con la doppia “a”, è già di per sé un’introduzione minacciosa, un biglietto da visita che premette grandiosità… Ma presto si vede che non è esattamente così!

I. A. – La grottesca, spontanea umanità che rende la strega subito un personaggio amichevole e simpatico, nonostante lei non faccia nulla per esserlo.

 

Come è nata la vostra collaborazione?

Naailde_page_21_IT_G.D. – Ci siamo conosciuti in rete, entrambi entusiasti dei rispettivi lavori. Ivan mi ha proposto di lavorare insieme ad una fiaba in App a sfondo noir, ma allegra e divertente nella sostanza. Non potevo quasi crederci: avevo già scritto una fiaba così, anni prima, ma ancora non mi ero decisa a pubblicarla! Così l’abbiamo riadattata e arricchita e l’avventura del mondo di Naailde è cominciata.

I.A. – La fiaba che ha proposto Giada era proprio ciò che cercavo. Dietro scorrevolezza e semplicità del testo, la trama racchiude all’interno tante chiavi e spunti di lettura che vanno oltre la fiaba.

Giada Devuno (Testi e Narrazione in Italiano) approfondisce l’arte dello spreco inutile di tempo laureandosi in Legge, traguardo che le conferma di non volersi occupare di giurisprudenza per nessun motivo al mondo. Oggi è copywriter e scrittrice di poesie, romanzi e storie per bambini. Quando gli impegni glielo concedono, è fotografa naturalista e ritrattista.

Ivan Annibali (Illustrazione, Animazione e Progettazione) si dedica al fumetto umoristico e all’illustrazione, prevalentemente con tecniche digitali, con un occhio di riguardo alla multimedialità. Pensate che per disegnare le avventure di Naailde usa volutamente le gif animate, anziché servirsi delle tecniche di animazione comunemente utilizzate, così i disegni sembrano fatti a mano e i lettori possono amare ancora di più la nostra strega preferita! Disegna sempre, dappertutto, specialmente sulle tovagliette delle pizzerie.

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus