Tim Next, l’offerta per avere Samsung Galaxy S7 o Apple iPhone 6S a rate. In più puoi cambiare smartphone ogni anno


timnewbrand_180Tim Next è l’offerta TIM che consente ai suoi clienti ricaricabili di acquistare a rate un nuovo smartphone di fascia alta con la possibilità di cambiarlo dopo 12 mesi. TIM Next è attivabile presso i Negozi TIM e comporta la sottoscrizione di un contratto la cui durata è pari a 24 o 30 mesi, che include l’acquisto dello smartphone a rate e a soli 5,90 euro al mese in più offre 2GB LTE, protezione dello smartphone e opzione di restituzione o sostituzione. E’ possibile aggiungere 8,90 euro al mese in più per la protezione da danni accidentali e furto (sono previsti comunque contribuiti di riparazione e reintegro).

Tim Next è l’offerta riservata esclusivamente a persone fisiche, intestatarie di SIM Ricaricabili che hanno attiva o attivano contestualmente un’opzione dati che deve rimanere attiva per l’intera durata dell’offerta TIM Next, verifica nei punti vendita TIM le opzioni dati compatibili. La cessazione dell’opzione comporterà la cessazione contestuale di TIM Next con l’addebito degli importi contrattualmente previsti.

Tim Next prevede la domiciliazione dei costi mensili (rata prodotto, garanzia convenzionale, bundle dati) su carta di credito solo dei circuito Visa, Mastercard, Amex; non sono accanticipotate le Carte Prepagate. L’entry ticket (anticipo) viene pagato in contanti al momento dell’attivazione. L’attivazione dell’opzione determina la proroga della durata della propria sim card di 25 o 31 mesi, in funzione dell’offerta scelta e decorrenti dalla data in cui avviene l’attivazione. Nel corso del venticinquesimo o trentunesimo mese il servizio funzionerà solo per la ricezione delle chiamate e dei messaggi. Per usufruire dei servizi inclusi nell’offerta oltre al pagamento del costo mensile, è in ogni caso necessario che la sim Tim ad essa associata disponga di un credito telefonico residuo.

Gli smartphone disponibili e le offerte relative sono:

  • Samsung Galaxy S7 (sconto di 129,90 euro sul prezzo di listino): anticipo 0 euro, rata 20 euro al mese per 30 mesi;
  • Samsung Galaxy S7 edge (sconto di 139,90 euro sul prezzo di listino): anticipo 0 euro, rata 23 euro al mese per 30 mesi;
  • Samsung Galaxy S6 edge, 32GB (sconto 140,90 euro sul prezzo di listino): anticipo 99 euro, rata 25 euro al mese per 24 mesi;
  • Samsung Galaxy S6 edge, 64GB (sconto 240,90 euro sul prezzo di listino): anticipo 99 euro, rata 25 euro al mese per 24 mesi;
  • Apple iPhone 6s 16GB: anticipo 99 euro, 23 euro al mese per 30 mesi;
  • Apple iPhone 6s 64GB, Apple iPhone 6s Plus 16GB: anticipo 99 euro, 26 euro al mese per 30 mesi;
  • Apple iPhone 6s 128GB, Apple iPhone 6s Plus 64GB: anticipo 99 euro, 30 euro al mese per 30 mesi;

Per clienti con opzione TIM Special Unlimited:

  • Samsung Galaxy S7 edge, Samsung Galaxy S6 edge, 32GB: anticipo 99 euro, 0 euro al mese per 12 mesi; dal 13° mese fino al 30° 10 euro al mese (se il cliente non restituisce il suo smartphone);
  • Samsung Galaxy S7 edge, Apple iPhone 6 16GB: anticipo 99 euro, 0 euro al mese per 12 mesi; dal 13° mese fino al 30° 15 euro al mese (se il cliente non restituisce il suo smartphone);
  • Samsung Galaxy S6 edge, 64GB, Apple iPhone 6 64GB, Apple iPhone 6 Plus 16GB: anticipo 99 euro, 10 euro al mese per 12 mesi; dal 13° mese fino al 30° 15 euro al mese (se il cliente non restituisce il suo smartphone);
  • Apple iPhone 6 128GB, Apple iPhone 6 Plus 64GB: anticipo 99 euro, 15 euro al mese per 12 mesi;

Dal 13° mese fino al 30° 20 euro al mese (se il cliente non restituisce il suo smartphone). In tutti i casi, oltre alla rateizzazione del prodotto, è previsto un canone di soli 5,90 euro al mese in più, che offre 2GB LTE, il servizio di protezione dello smartphone e l’opzione di restituzione/sostituzione.

Il servizio di garanzia convenzionale (protezione dello smartphone) è aggiuntiva rispetto alla Garanzia legale di Conformità (che pertanto rimane pienamente valida ed efficace). TIM NEXT prevede la riparazione dello smartphone per danni accidentali e danni da liquidi, con ritiro e consegna a domicilio con corriere espresso, entro massimo 7 giorni lavorativi dall’approvazione della richiesta di assistenza, a fronte di un contributo di 69 euro. TIM NEXT con Protezione Furto prevede la consegna di un nuovo smartphone in caso di furto, con consegna a domicilio con corriere espresso, entro massimo 7 giorni lavorativi dall’approvazione della richiesta di assistenza, a fronte di un contributo di 149 euro. La garanzia convenzionale è parte integrante dell’offerta TIM Next, a cui è legatao, pertanto non è possibile cessare la rateizzazione mantenendo attiva la garanzia, o viceversa. Il cliente TIM potrà utilizzare il servizio se è in regola con i pagamenti. Il cliente TIM avrà sempre a disposizione il Servizio Clienti SEMPRE SICURO gratuito 800 007766, (accessibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20.30 e il sabato dalle 08:30 alle 14:30) festivi esclusi da tutti i numeri fissi e mobili nazionali e, dall’Estero, chiamando il Servizio Assistenza Clienti 119. In caso di danno (ad esempio: rottura display, danno dovuto a liquidi, rottura microfono, rottura parti estetiche, se funzionali) o di furto (sono esclusi lo smarrimento e il furto di smartphone lasciati incustoditi) il cliente TIM dovrà aprire una richiesta di assistenza attraverso il Servizio Clienti 800 007766.

La restituzione dello smartphone può avvenire dopo aver pagato la 12° rata, ed entro 60 giorni dalla data di scadenza della suddetta rata purché il cliente TIM sia in regola con i pagamenti. Il cliente TIM potrà restituire lo smartphone nei negozi TIM aderenti all’iniziativa, cessando la sua offerta TIM Next. In tal caso si intenderà libero da ogni vincolo contrattuale sull’Apparato e sui servizi ad esso associati. Se il cliente TIM non restituisce lo smartphone, e nei 60 giorni in cui la restituzione è possibile, il cliente TIM continuerà regolarmente a pagare le rate previste e il canone della garanzia convenzionale fino alla scadenza del 24°/30° mese.

La sostituzione dello smartphone, se scelta dal cliente TIM, comporta la sottoscrizione di una nuova offerta TIM Next fra quelle in commercializzazione e può avvenire solo contestualmente alla restituzione. In funzione della nuova offerta TIM NEXT e dello smartphone scelti, l’entry ticket o la rata prodotto potrebbero essere differenti da quelli dell’offerta di provenienza.

In caso di cessazione di TIM Next prima della scadenza contrattuale per cause imputabili al cliente TIM, verranno addebitati: gli importi per cessazione anticipata contrattualmente previsti, il saldo delle rate residue del prezzo del prodotto e i canoni mancanti della garanzia convenzionale. Se il cliente TIM non ha mai fruito del servizio di garanzia convenzionale, in fase di cessazione i canoni mancanti alla scadenza non verranno addebitati.

Per maggiori informazioni vi consigliamo di visitare il sito del gestore e di leggere sempre il contratto prima di firmare ed attivare l’offerta dedicata.

 

Se questa pagina di MondoMobileWeb ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di MondoMobileWeb su Facebook, seguici su Twitter, canale @mondomobileweb di Telegram, Google+ e iscriviti alla newsletter per ricevere tante informazioni e consigli utili! Se vuoi accettiamo anche una piccola donazione.

Aspettiamo sempre i vostri commenti condividendo le vostre esperienze (rispettando il regolamento e il buon senso)! Grazie in anticipo a tutti i visitatori di MondoMobileWeb.it che ci informano aiutando così il consumatore.



Leggi il Regolamento prima di pubblicare un commento nella piattaforma Disqus